Posizioni 7 e 17 in griglia per il team Trulli

Posizioni 7 e 17 in griglia per il team Trulli

13 dic, 2014

Fonte: team

 

Punta Del Este, Uruguay – 13 Dicembre 2014. Alti e bassi per il team Trulli di Formula E nelle qualifiche di questa mattina. Jarno ha conquistato la settima posizione pur avendo problemi durante le prove libere. Purtroppo Michela è finita sul fondo della griglia in 17esima posizione dopo di non avere proprio il ‘giusto feeling’.

 

, P17

“Beh, finora oggi è stata una giornata difficile per me. Sto lottando molto per ottenere un buon feeling con la pista e la macchina. C’è un grande divario che stiamo cercando di chiudere, ma non è facile in questo momento.

Daremo uno sguardo ai dati di oggi e provare a fare qualcosa di meglio per la gara “.

 

, P7

“E ‘stata una sessione di qualifica abbastanza buona per me, date le difficoltà che abbiamo avuto questa mattina. La macchina era ben bilanciata, ma ancora non ho un buon feeling sui freni. A causa di questo problema, non ero abbastanza fiducioso a spingere di più per ottenere un tempo più veloce.

Essere sopra la decima posizione, nonostante il fatto che ero in Q1 è ancora un ottimo risultato. Quindi, speriamo il meglio per la gara”.

 

 

 

In english

Team Trulli in Position 7th and 17th in the starting grid

 

Punta Del Este, Uruguay – December 13, 2014. Ups and downs for the Trulli Formula E team in qualifying this morning. A pleased Jarno drove into P7 despite having issues during free practice. Unfortunately Michela ended up at the back of the grid in P17 after not quite getting the ‘right feeling’.

 

Michela Cerruti, P17

“Well, today has been a difficult day for me so far. I’m struggling a lot to get a good feeling with the track and the car. There is a big gap that we are trying to close but it not easy at the moment.

We will have a look at the data now and try to make something better for the race.”

 

Jarno Trulli, P7

“It was a reasonably good qualifying session for me, given the troubles we had this morning. The car was well balanced, but I still didn’t have a good feeling about the brakes. Due to this issue, I wasn’t confident enough to push harder to get a faster time.

Being in the top P10 despite the fact that I was in Q1 is still a very good achievement. So, let’s hope for the best for the race.”

 


 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: formula e Jarno Trulli Michela Cerruti trulli

Lascia una risposta

 
Pinterest