Pillole del sabato mattina di Punta del Este

Pillole del sabato mattina di Punta del Este

19 dic, 2015

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Punta del Este, Uruguay. 19 Dicembre 2015. In una “passeggiata” nel paddock dopo le prove libere e quando le qualifiche dovevano ancora svolgersi, ci ha permesso di cogliere alcune pillole della terza gara della stagione di .

C’è vento ma la pista è pulita

Nonostante il vento sostenuto, la pista è sorprendentemente pulita. Abbiamo parlato con Jerome D’Ambrosio che ha confermato testualmente dopo le sue prove libere: “la pista è pulita ed è bella”, quindi nessun problema – almeno per il momento – con la sabbia che arriva dalla vicina spiaggia.

“Ti dirò qualcosa di più a Buenos Aires”

Dopo l’annuncio che diventerà costruttore nella terza stagione di Formula E abbiamo cercato il Direttore Commerciale del , lo  spagnolo Oriol Servià che però ci ha gentilmente rimandato a Buenos Aires.

“Ora è poco quello che ti posso dire.. sicuramente avrò più cose da dirti a Buenos Aires. Ora è tutto molto recente e siamo in fase di sviluppo di tutte le linee del programma”.

Ritorneremo alla carica a Buenos Aires per saperne di più.

Si può vedere qualcosa dall’usura delle gomme?

Serge Grisin, Responsabile Formula E, ha detto che dopo la liberalizzazione del powertrain di questa stagione, ci sono stati dei cambiamenti nell’usura degli pneumatici ma che non posso essere considerati conseguenza dei nuovi propulsori, anche perché la potenza è limitata e per tutti uguali.

“Penso che i cambiamento sono dovuto soprattutto per l’assetto di ogni vettura e per il modo di guida di ogni pilota, ma no per le differenze di powertrain”.

Potete vedere in seguito l’intervista a Serge Grisin, in lingua inglese.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Dragon Racing FIA Formula E Championship formula e michelin Oriol Servia punta del este eprix sergè grisin

Lascia una risposta

 
Pinterest