Nuovo Michelin Pilot Sport EV2 per la terza stagione di Formula E

Nuovo Michelin Pilot Sport EV2 per la terza stagione di Formula E

12 set, 2016

L’ultima passa con successo la prova del nove di pre-stagione 2016/2017 Fonte: Michelin Parigi, Francia. 9 Settembre 2016. Con la terza stagione di che vedrà il via sulle strade di Hong Kong il 9 ottobre, i team si sono riuniti a Donington, in Inghilterra, alla fine di agosto ed i primi di settembre per i due test di tre giorni. Queste sessioni hanno permesso loro di mettere a punto il set-up delle loro rispettive auto e familiarizzare con il nuovo pneumatico EV MICHELIN Pilot Sport di seconda generazione. A seguito di una richiesta da parte della FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile), la specifica degli pneumatici che hanno caratterizzato la seconda stagione di (2015/2016) è rimasta invariata rispetto alla stagione inaugurale per il fatto che le sue prestazioni avevano superato le aspettative iniziali. Una base stabile è stata preferita anche perché le auto del secondo anno hanno subito diverse significative evoluzioni ai loro motori, trasmissioni e sospensione posteriore. Tuttavia per la stagione 3, tuttavia, il Michelin Pilot Sport EV – che è stato il primo pneumatico da 18 pollici per una monoposto da corsa al momento del suo lancio ed unico pneumatico da corsa in grado di competere in asciutto e bagnato – si è evoluto in due aree principali.

“Il MICHELIN Pilot Sport EV2 ha rivoluzionato il ruolo svolto dagli pneumatici nelle corse automobilistiche”, spiega Serge Grisin, il responsabile del programma di Formula E di Michelin. “I primi due campionati di Formula E hanno confermato il valore del lavoro iniziale da parte Michelin Motorsport. La nuova seconda generazione del Pilot Sport EV diminuisce ancora di più i valori in termini di bassa resistenza al rotolamento, un fenomeno che rappresenta il 25 percento dell’energia consumata da qualsiasi veicolo. È anche più leggero mantenendo lo stesso livello di prestazioni ed aderenza della scorsa stagione”.

L’ha detto il Campione di Formula E 2015/2016  (Renault-e.dams) al termine dei recenti test di pre-stagione:

“Non abbiamo avuto molte opportunità di girare con il nuovo pneumatico durante la pausa tra le due stagioni così tutti abbiamo dovuto familiarizzare con esso abbastanza rapidamente. Raggiunge la temperatura di lavoro più rapidamente e questo è sicuramente un bene per lo spettacolo!” “Le prestazioni del nuovo MICHELIN Pilot Sport EV2 è simile a quella del primo pneumatico ma le sue caratteristiche sono diverse”, ha aggiunto Jérôme d’Ambrosio (Faraday Future Dragon Racing)” Ha buon potenziale, in particolare per quanto riguarda la tenuta laterale e longitudinale.”

(Venturi) è stato anche rapido a lodare il nuovo pneumatico:

“Le Michelin hanno funzionato bene. Lo pneumatico dell’ultima stagione è stato buono, ma questo è diverso. Offre un pacchetto più equilibrato con più grip e questo è perfetto per i circuiti cittadini.”

Dopo l’ultimo giorno di test di pre-campionato, il 7 settembre, le vetture sono state imballate e sono pronte per il loro viaggio in Asia per il primo round della nuova stagione di apertura. Come informazione, c’è da segnalare che con le vetture attuali con le stesse potenze dell’anno scorso, il più veloce sul giro a Donington nel 2015 è stato segnato da Lucas Di Grassi (Audi Sport Abt Schaeffler, 1m29.920s) ed è stato migliorato da diversi piloti di questa estate. Il nuovo punto di riferimento era registrato da Sébastien Buemi (1m28.910s), che era più di un secondo più veloce.

Il calendario del Campionato FIA di Formula E 2016/2017

Cinque nuove sedi appaiono sul calendario della terza stagione, vale a dire Hong Kong, Marrakech, Bruxelles, Montreal e New York. Due città ospitanti non hanno ancora un nome per le gare previste il 22 Aprile ed il 24 Giugno. 9 ottobre 2016: Hong Kong (Cina) 12 novembre 2016: Marrakech (Marocco) 18 febbraio 2017: Buenos Aires (Argentina) 1 aprile 2017: Città del Messico (Messico) 22 Aprile 2017: da confermare 13 maggio 2017: Monaco 20 maggio 2017: Parigi (Francia) 10 giugno 2017: Berlino (Germania) 24 giugno 2017: da confermare 1 luglio: Bruxelles (Belgio) Luglio 15/16 2017: Montreal (Canada) Luglio 29/30 2017: New York (USA)

In English

New Michelin Pilot Sport EV2 to the third Formula E season

The latest MICHELIN Pilot Sport EV2 successfully passes pre-2016/2017 season litmus test Source: Michelin Paris, France. 9th September 2016. With the third due to kick off in the streets of Hong Kong on October 9, teams gathered at Donington, England, at the end of August and early September for two three-day tests. These sessions allowed them to fine-tine the set-ups of their respective cars and familiarise themselves with the new, second-generation MICHELIN Pilot Sport EV. Following a request by the FIA (Fédération Internationale de l’Automobile), the specification of the tyre which featured in the second Formula E Championship campaign (2015/2016) was unchanged compared with the inaugural season on the grounds that its performance had surpassed initial expectations. A stable base was also preferred because the second year’s cars were due to undergo significant evolutions to their motors, transmissions and rear suspension pick-up points. For Season 3, however, the Michelin Pilot Sport EV – which was the first 18-inch tyre for a singleseater racing car at the time of its launch, and which is the only racing tyre capable of competing in dry and wet conditions – has evolved in two main areas.

“The MICHELIN Pilot Sport EV2 has revolutionised the role played by tyres in motor racing,” says Serge Grisin, the manager of Michelin’s Formula E programme. “The first two Formula E championships confirmed the value of the initial work put in by Michelin Motorsport. The new second-generation Pilot Sport EV pushes out the envelope even further in terms of low rolling resistance, a phenomenon that accounts for 25 percent of the energy consumed by any vehicle. It is also lighter for the same level of performance and grip as last season.”

Said the 2015/2016 Formula E champion Sébastien Buemi (Renault-e.dams) on completion of the recent pre-season tests:

“We didn’t get many opportunities to lap with the new tyre during the break between the two seasons so we all had to familiarise ourselves with it quite quickly. It gets up to temperature more quickly and that’s sure to be good for the show!” “The performance of the new MICHELIN Pilot Sport EV2 is similar to that of the former tyre but its characteristics are different,” added Jérôme d’Ambrosio (Faraday Future Dragon Racing) “It has good potential, especially with regard to lateral and longitudinal grip.”

Stéphane Sarrazin (Venturi) was also swift to praise the new tyre:

“Michelin has worked well. Last season’s tyre was good, but this one is different. It delivers a better-balanced package with more grip, and that’s perfect for street circuits.”

After the last day of pre-championship testing on September 7, the cars were crated in readiness for their trip to Asia for the opening round of the new season. For information, with the cars running with the same power outputs as last year, the fastest lap established at Donington in 2015 by Lucas Di Grassi (Audi Sport Abt Schaeffler, 1m29.920s) was bettered by several drivers this summer. The new benchmark was posted by Sébastien Buemi (1m28.910s) who was more than a second faster.

The 2016/2017 FIA Formula E Championship calendar

Five new venues appear on the third season’s calendar, namely Hong Kong, Marrakech, Brussels, Montreal and New York. Two host cities have yet to be named for the races scheduled for April 22 and June 24. October 9, 2016: Hong Kong (China) November 12, 2016: Marrakech (Morocco) February 18, 2017: Buenos Aires (Argentina) April 1, 2017: Mexico City (Mexico) April 22, 2017: tbc May 13, 2017: Monaco May 20, 2017: Paris (France) June 10, 2017: Berlin (Germany) June 24, 2017: tbc July 1: Brussels (Belgium) July 15/16, 2017: Montreal (Canada) July 29/30, 2017: New York (USA)

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: FIA Formula E Championship formula e Jérôme d'Ambrosio Michelin Pilot Sport EV2 Sébastien Buemi sergè grisin Stéphane Sarrazin

Lascia una risposta

 
Pinterest