Nuova partnership della Formula E

Nuova partnership della Formula E

16 apr, 2014

Formula E partner di per ridurre le emissioni di CO2 del campionato

Fonte:

 

New York, USA. 14 aprile 2014. Gli organizzatori del hanno annunciato oggi una nuova partnership con una società leader nella cattura del carbonio, la Global Thermostat, in modo di ridurre significativamente le emissioni di CO2 generate dalla serie e di promuovere congiuntamente le tecnologie sostenibili.

A partire da questo settembre a Pechino, il Campionato Mondiale FIA Formula E, che si caratterizza per le monoposto completamente elettriche, gareggeranno in 10 delle più importanti città del mondo tra cui Los Angeles, Londra e Buenos Aires. Il debutto della Formula E inaugura un’epoca innovativa dove una corsa sulla scena mondiale diventerà la piattaforma per presentare e promuovere le tecnologie sostenibili per l’ambiente.

Globale Thermostat è stata fondata nel 2006 dai professori e . ha redatto e negoziato il meccanismo di scambio del carbonio per il Protocollo di Kyoto, mentre vanta un’esperienza di oltre 20 anni come capo della Exxon R&S. Questa tecnologia unica – in attesa di brevetto in oltre 100 paesi – cattura l’anidride carbonica direttamente dall’atmosfera.

Il processo impiega il calore prodotto a basso costo come energia per la cattura del CO2 che viene poi conservato in formazioni sotterranee geologicamente idonee prima di essere riutilizzati. Grazie a questa tecnologia, Global Thermostat lavorerà per ridurre in modo significativo le emissioni di CO2 generate dal campionato.

, direttore del Business Development di Global Thermostat, ha dichiarato:

“Siamo molto entusiasti di entrare in questa partnership tra Global Thermostat e Formula E. Si tratta di una delle prime organizzazioni, al di fuori dei nostri partner per lo sviluppo, che riconoscono la potenza e il valore della nostra piattaforma trasformativa. La Formula E fa sul serio ci crede riguardo quello che stanno facendo e non vediamo l’ora di lavorare insieme”.

Graciela Chichilnisky, Co – Fondatore e Managing Director di Global Thermostat, ha dichiarato:

” I due più grandi settori in termini di emissioni di carbonio sono l’energia e il trasporto. Global Thermostat sta già creando centrali di assorbimento di carbonio e con la Formula E può creare il sistema di assorbimento di carbonio nel trasporto automobilistico, una tecnologia veramente all’avanguardia per il nostro nuovo millennio”.

Formula E ha già attirato molti sostenitori ambientali di alto profilo con artisti del calibro di Sir Richard Branson, Leonardo DiCaprio e l’ex ministro della scienza britannico Lord Paul Drayson, tutti associati con le proprie squadre per la stagione di apertura.

, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Formula E, ha aggiunto:

“Questa partnership tra Global Thermostat e Formula E è naturale, come le idee di base e gli obiettivi connessi di entrambe le società sono gli stessi: ridurre le emissioni di anidride carbonica in atmosfera e il progresso del dialogo verso un futuro sostenibile. E ‘ nostra intenzione portare le soluzioni negative di carbonio nei cuori delle città ospitanti di tutto il mondo.

La rivoluzionaria tecnologia di Global Thermostat, insieme a tutti i nostri partner, consentirà alla Formula E di spianare la strada verso l’unione delle aziende di sostenibilità, intrattenimento globale, governi e il mondo dello sport”.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag Ben Bronfman Enrique Bañuelos FIA Formula E Championship Formula E holdings Global Thermostat Graciela Chichilnisky Peter Eisenberger

Lascia una risposta

 
Pinterest