Nove costruttori omologati per la stagione 5 di Formula E

Nove costruttori omologati per la stagione 5 di Formula E

22 mar, 2017

Fonte:

 

Londra, Gran Bretagna. 21 Marzo, 2017. La Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) ha rilasciato oggi i nomi dei nove produttori che hanno ottenuto l’omologazione dalla stagione 2018/19 del .

Questo round di omologazioni significa che i propulsori rientrano in linea con il nuovo ciclo di omologazione per il telaio e la batteria, che rimarrà di serie nel corso di tre stagioni, a partire dalla Stagione 5 – 2018/19 – 2020/21.

Pertanto, qualsiasi nuovo produttore che desidera omologare suo powertrain sarà in grado di farlo per la Stagione 6, per un periodo di due anni, o la stagione successiva per una durata annuale.

I produttori sono:

ABT Formel E

BMW AG

DS Automobiles

Jaguar Land Rover

Mahindra Racing

NextEV NIO

Penske Autosport

Renault

Venturi Automobiles

“La FIA di Formula E Championship è in corso da poco più di tre anni e già si è affermata come una delle serie di corse più interessanti e innovativi, non solo per il formato effettivo degli eventi, ma anche e soprattutto, perché del suo sviluppo tecnico “, ha commentato il presidente della FIA . “L’omologazione dei propulsori che verranno utilizzati dalla stagione 5 è un passo molto importante perché significa che le macchine potranno funzionare per il doppio del tempo, mantenendo lo stesso livello di prestazioni. Questo mette in luce come il motorsport può stimolare e accelerare lo sviluppo di nuove tecnologie, che possono poi essere applicate alle vetture stradali e in questo caso si ha ancora più di un ruolo chiave, visto che in questo momento, l’elettricità è una delle alternative più pratiche quando si tratta di trovare nuove forme di mobilità più sostenibile in futuro.”

, fondatore e CEO di Formula E, ha detto:

“La missione del FIA Formula E Championship è di agire come una piattaforma per promuovere lo sviluppo della tecnologia dei veicoli elettrici e le soluzioni energetiche alternative – questo imperniato sulla partecipazione dei costruttori di automobili e di componenti . Quando abbiamo lanciato la serie nel 2012, avevamo previsto di garantire almeno tre produttori dalla quinta stagione. La notizia di oggi ha messo in evidenza il numero e la qualità dei produttori che aderiscono al campionato triplicando le nostre aspettative iniziali. Questo va solo a dimostrare l’importanza della Formula E per l’industria automobilistica e, come una proposta interessante per un nuovo pubblico e partner commerciali, come ad esempio il recente accordo con Allianz“.

La stagione 2018/19 vedrà anche il debutto della vettura di Formula E dal nuovo look, la cui forma è stata ispirata e definita dalla FIA, con l’obiettivo di avere un design futuristico e accattivante. Essa sarà prodotta da Spark Racing Technology, che ha vinto la gara del telaio. Dalla Stagione 5, ci sarà anche una nuova batteria standard prodotta da McLaren Applied Technologies. Con la nuova batteria, la Formula E non avrà più bisogno di due auto per pilota né il cambiamento dell’auto a metà gara.

 

In English

Nine manufacturers homologated for Season 5

Source: Formula E

London, UK. 21st March, 2017. The Federation Internationale de l’Automobile (FIA) has today released the names of the nine manufacturers that have been granted homologation from the 2018/19 season of the all-electric FIA Formula E Championship.

This round of homologations means that the powertrains fall into line with the new cycle of homologation for the chassis and battery, which will remain standard over the course of three seasons, starting from Season 5 – 2018/19 – 2020/21.

Therefore, any new manufacturer wishing to homologate its powertrain will be able to do so for Season 6 for a two-year period, or the following season for an annual duration.

The manufacturers are:

ABT Formel E

BMW AG

DS Automobiles

Jaguar Land Rover

Mahindra Racing

NextEV NIO

Penske Autosport

Renault

Venturi Automobiles

“The FIA Formula E Championship has been going for a little over three years now and already it has established itself as one of the most interesting and innovative racing series, not just because of the actual format of the events but also and above all, because of its technical development,” commented FIA President Jean Todt. “The homologation of the powertrains that will be used from Season 5 is a very significant step because it means the cars will be able to run for twice as long while, at the very least, maintaining the same performance level. This highlights how motorsport can stimulate and accelerate development of new technologies, which can then be applied to road cars and in this case it has even more of a key role, given that at the moment, electricity is one of the more practical alternatives when it comes to finding new forms of more sustainable mobility in the future.”

Alejandro Agag, Founder & CEO of Formula E, said:

“The mission of the FIA Formula E Championship is to act as a platform to advance the development of electric vehicle technology and alternative energy solutions – this hinges on the participation of automotive and component manufacturers. When we launched the series in 2012, we had forecast to secure at least three manufacturers by Season 5. The news today has highlighted the number and quality of manufacturers joining the championship and tripling our initial expectations. This just goes to show the relevance of Formula E to the motor industry and as an attractive proposition to new audiences and commercial partners, such as the recent agreement with Allianz.”

The 2018/19 season will also see the debut of the new-look Formula E car, whose shape has been inspired and defined by the FIA with the aim of having a futuristic and appealing design. It will be produced by Spark Racing Technology, who won the chassis tender. From Season 5, there will also be a new standard battery produced by McLaren Applied Technologies. With the new battery, Formula E will no longer require two cars per driver and the potential of a mid-race car change.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag FIA Formula E Championship formula e jean todt

Lascia una risposta

 
Pinterest