Nissan ZEOD RC supera i 300 km/h a Le Mans

Nissan ZEOD RC supera i 300 km/h a Le Mans

14 giu, 2014

supera i 300 km/h sul rettilineo Mulsanne di

raggiunge la massima velocità da un’auto elettrica al Circuit de la Sarthe

• Nissan equipaggia i primi otto qualificati in LM P2

Fonte: Nissan International

 

Le Mans, Francia. 13 Giugno 2014: La rivoluzionaria Nissan ZEOD RC ha registrato la più alta velocità mai raggiunta da un veicolo elettrico a Le Mans con l’asso giapponese Satoshi Motoyama raggiungendo 300 chilometri all’ora sul rettilineo Mulsanne nelle qualificazioni per le 24 Ore di Le Mans.

Motoyama, raggiungendo questa velocità sulla sua vettura da corsa elettrica, ha raggiunto uno degli obiettivi chiave del prototipo unico che dispone di un doppio propulsore elettrico e di un motore a combustione interna, con una coppia di motori elettrici da 110kW e un motore tre cilindri turbo da 1,5 litri, 40 kg di peso, 400 CV.

Il ZEOD (zero emissioni on demand) consente al conducente di usare le due fonti di alimentazione.

Motoyama ha raggiunto l’obiettivo della sua prima corsa in macchina, dopo aver mancato la guida nella notte di mercoledì per un problema al cambio nella prima sessione e una serie di arresto con bandiere rosse nelle sessioni notturne.

“Ho guidato la ZEOD a Le Mans per la prima volta e subito siamo stati in grado di raggiungere il nostro obiettivo di correre a più di 300 chilometri all’ora con la sola energia elettrica”, ha detto Motoyama.

“Ero così sorpreso con la velocità e la potenza data dall’energia elettrica e mi sono sentito molto bene. Nella seduta di ieri abbiamo avuto qualche problema con il cambio nella prima sessione poi abbiamo avuto molti periodi di bandiera rossa e non ho avuto la possibilità salire in macchina.

“Ma i ragazzi del team hanno fatto un ottimo lavoro per riparare la macchina ed io ho potuto iniziare stasera a subito dal momento della bandiera verde.

“Il nostro primo obiettivo era raggiungere la velocità massima di 300 km/h con l’energia elettrica, l’abbiamo fatto e penso che fosse davvero un buon primo passo.”

Motoyama insieme con i vincitori di GT Academy Lucas Ordóñez e Wolfgang Reip hanno svolto più stint a bordo della ZEOD stasera – registrando tutti loro i cinque giri obbligatori di notte.

La Nissan ZEOD RC compete a Le Mans questa settimana nel ‘Garage 56′ – una voce aggiuntiva per i veicoli in mostra con tecnologie nuove e innovative.

Il prossimo obiettivo del team è quello di completare un intero giro di Le Mans in condizioni di gara utilizzando solo l’energia elettrica. Il team Nissan ha anche rivelato i dati dal record sul giro di oggi mostrando i motori a combustione interna a zero giri, ma la macchina che viaggiata alla velocità top di 300 km/h.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 24 ore le mans Le Mans Nissan ZEOD RC Satoshi Motoyama

Lascia una risposta

 
Pinterest