Nissan entra nella Formula E dalla stagione 2018-19

Nissan entra nella Formula E dalla stagione 2018-19

26 ott, 2017

Nissan è il primo marchio giapponese a partecipare al campionato per veicoli elettrici dove promuoverà la visione Nissan Intelligent Mobility

Fonte: Nissan Motor Co. e

Yokohama, Giappone. 25 ottobre 2017. Nissan sarà il primo marchio automotive giapponese a gareggiare durante il campionato di auto 100% elettriche FIA Formula E che inizierà nel 2018.

La decisione di partecipare alla Formula E, competizione in rapida espansione, offre a Nissan una piattaforma globale con grande visibilità per promuovere Nissan Intelligent Mobility, la roadmap tecnologica per il futuro della mobilità che ridefinisce il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società.

“A dimostrazione dell’accelerazione immediata e dell’agilità dei veicoli a zero emissioni, Nissan ha deciso di unirsi al campionato di Formula E”, ha affermato , Executive Vice President of Global Marketing & Sales, EV Business, Chairman of Nissan’s Management Committee for Japan, Asia and Oceania. “Nissan sarà il primo marchio giapponese a entrare in questo campionato in espansione, portando la nostra lunga storia di successi nell’innovazione e negli sport motoristici anche sulle piste di Formula E. Il campionato rappresenterà per noi una piattaforma globale per promuovere la strategia Nissan Intelligent Mobility a una nuova generazione di tifosi delle corse”.

Nissan ha ribadito la propria leadership nei veicoli a zero emissioni per il mercato di massa con la nuova , la seconda generazione del veicolo 100% elettrico a cinque porte, dotata di tecnologie all’avanguardia come il sistema avanzato di assistenza alla guida ProPILOT.

La nuova LEAF sostituisce il modello di prima generazione lanciato nel 2010 che ad oggi si conferma il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo con oltre 280.000 unità commercializzate a livello globale e 3,5 miliardi di chilometri percorsi a zero emissioni.

Lanciato nel 2014, il campionato FIA Formula E è una serie internazionale di corse in cui team e costruttori competono con motori 100% elettrici in circuiti stradali nei principali centri urbani di tutto il mondo.

, fondatore e CEO di Formula E ha dichiarato:

“L’ingresso di Nissan segna un momento molto importante per la serie. Oltre ad essere sempre un’emozione accogliere un nuovo produttore nella famiglia della Formula E, per noi è un onore che sia proprio Nissan il primo produttore giapponese a entrare nella rete, a dimostrazione di quanto sia globale la rivoluzione elettrica. Il Giappone infatti è un paese all’avanguardia nelle nuove tecnologie e vanta un enorme seguito nella Formula E. Il passaggio alla mobilità sostenibile è in movimento e non può più essere fermato. Non vedo l’ora di ammirare il logo Nissan sulle auto dal nuovo design previste per la quinta stagione”.

Nissan inizierà a gareggiare dalla quinta stagione alla fine del 2018, quando il campionato 100% elettrico introdurrà nuove specifiche per il telaio e le batterie.

Nissan collaborerà con il partner Renault per impiegare le competenze e i progressi già maturati, in virtù dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi finalizzata alla massimizzazione delle sinergie e all’aumento della competitività.

La quarta stagione di Formula E inizia a dicembre 2017 e si chiude a luglio 2018. Il campionato toccherà città chiave come Hong Kong, Roma, Parigi, Berlino, New York e Montreal.

Maggiori informazioni sulla partecipazione di Nissan saranno disponibili in prossimità della quinta stagione.

 

In English

Nissan joins growing list of automotive brands in Formula E

Nissan to become first Japanese road car manufacturer to enter electric street racing series in season five

Source: Formula E

Tokyo, Japan. October 25, 2017. Nissan is set to become the first Japanese automotive brand to compete in the – joining the electric street racing series in season five.

The move to participate in Formula E provides Nissan with a global platform to spread the message of Nissan Intelligent Mobility – the company’s three-pillar strategy to re-define how its vehicles are driven, powered and integrated into society.

Alejandro Agag, Founder & CEO of Formula E, said:

“To have a name like Nissan coming on board is a momentous day for the series. Not only is it great to welcome a new manufacturer to the Formula E family – it’s great to see our first Japanese manufacturer entering the frame, showing truly how global the electric revolution is. Japan is a country at the forefront of new technologies with one of the biggest followings of Formula E. The shift towards sustainable mobility is in motion and it’s unstoppable. I look forward to seeing the Nissan logo adorned on the new-look cars for season five.”

“As the ultimate expression of the thrill of instant acceleration and agile handling that’s at the heart of Nissan zero-emission driving, Nissan is going to electrify the Formula E championship,” said Daniele Schillaci, executive vice president of global marketing and sales, zero-emission vehicles and battery business, and chairman of Nissan’s management committee for Japan, Asia and Oceania. “Nissan will be the first Japanese brand to enter this growing championship, bringing our long history of motorsports success to the Formula E grid. It will give us a global platform for bringing our pioneering Nissan Intelligent Mobility strategy to a new generation of racing fans. Nissan’s DNA is rich in innovation in electric mobility, not to mention a long history of success in motorsports. It makes sense that we bring these two core elements together by competing in Formula E.”

Nissan is set to replace one of the existing validated manufacturer registrations for the 2018/19 season – maintaining the current list of nine manufacturers in total for season five. Further information about Nissan’s participation will be available in due course.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag Daniele Schillaci FIA Formula E Championship formula e guida autonoma nissan leaf nissan propilot

Lascia una risposta

 
Pinterest