Mahindra Racing nelle prove di apertura a Donington

Mahindra Racing nelle prove di apertura a Donington

28 ago, 2016

Obiettivi raggiunti per Mahindra Racing nella prova di apertura a

Mahindra Racing completa il primo test ufficiale pre-campionato prima della terza stagione di .

I piloti e esprimono soddisfazione per le prestazioni della .

Mahindra Racing ha accumulato 209 giri senza problemi per un totale di 4,003 km nella pista di Donington Park pista nei tre giorni di prove.

Fonte: Mahindra Racing

 

Donington Park, Gran Bretagna. 25 Agosto 2016. Il team Mahindra Racing di Formula E ha completato oggi una tre giorni di test di successo sul circuito di Donington Park nel Regno Unito con i suoi piloti Felix Rosenqvist e Nick Heidfeld che sono emersi regolarmente tra i più veloci in pista.

Il primo test ufficiale pre-stagione per il campionato 2016-17 del ha dato alla squadra la possibilità di valutare per la prima volta la sua M3Electro contro l’opposizione. Mahindra Racing già completato quasi 2200 chilometri di test privati ​​su più sedi in Spagna nel mese di luglio.

Il team ha aggiuntoulteriori 209 giri a Donington questa settimana (860,18 km) in sei sessioni cronometrate separate. Rosenqvist, che si è recentemente unito al team Mahindra Racing di Formula E, ha completato 102 giri con il suo compagno di squadra Heidfeld che ha raggiunto altri 107 giri.

Il giovane svedese Rosenqvist non ha perso tempo a dimostrare quanto sia veloce nel suo nuovo ruolo in Formula E, affermandosi come uno da guardare in questa stagione. Mercoledì mattina, è diventato il primo pilota quest’anno a registrare un tempo sul giro sotto i 90 secondo in un’auto di Formula E a Donington, segnando un nuovo record della pista.

Le condizioni erano caldo e secco nei primi due giorni di apertura dei preziosi test sul bagnato l’ultimo giorno.

Dilbagh Gill, Team Principal, Mahindra Racing di Formula E ha detto:

“E ‘stato un test pre-campionato incoraggiante e importante per il team a Donington questa settimana. A questo punto penso che sia difficile dire quanto significativi siano questi tempi sul giro perché Donington non è una pista rappresentativa per il campionato, ma abbiamo raggiunto i nostri obiettivi. Felix si è stabilito in squadra molto bene e ha iniziato a contribuire allo sviluppo della vettura molto rapidamente. Durante questa prova, ci siamo concentrati su entrambe le cose, le prestazioni e l’affidabilità. L’affidabilità è molto importante per noi. Nella seconda stagione, siamo stati l’unica squadra a terminare tutte le gara con entrambe le vetture e questo è qualcosa che vorremmo replicare quest’anno”.

Felix Rosenqvist, domande e risposte

Felix, quali sono stati le tue prime impressioni della M3Electro?

“Prima di tutto l’M3Electro è stata molto affidabile e questo è quello che si cerca in un test come questo. Il propulsore sembra essere finora competitivo rispetto alle altre squadre, quindi penso che ognuno di noi ha fatto un buon lavoro in questa parte di preparazione alla stagione anche se è ancora molto presto per dirlo”.

Come è andato l’adattamento alla M3Electro completamente elettrica?

“All’inizio, ovviamente ci si sente molto diverso non sentire il motore. Ma onestamente, dopo un paio di corse in macchina mi sono già abituato, superando i limiti e ci si sente. E’ molto più divertente di quanto avrei mai immaginato”.

Quali lezioni avete imparato?

“Penso che quando sei ad un livello elevato sia tecnicamente che per quanto riguarda la concorrenza, si gioca un ruolo molto importante nella squadra in termini di sviluppo e di dare un feedback sulla vettura. Così facciamo in modo di condividere queste informazioni per tutta la squadra nel miglior modo  possibile. Si tratta di essere un team leader e, ovviamente, il mio compagno di squadra Nick è un grande maestro quando si tratta di questo con la sua grande esperienza.”

Ciò che ti ha impressionato o sorpreso di più?

“Sono molto impressionato di quanto è grande la Formula E, considerando che io non sono stato coinvolto in precedenza. Si tratta di una massiccia operazione e un compito enorme per ogni squadra per avere questo spettacolo in giro per il mondo. Sono molto felice che gli organizzatori abbiano avuto il coraggio di iniziare tutto è di aver cominciato quando tutti pensavano che fosse impossibile. Per quanto riguarda il team Mahindra Racing sono molto impressionato con lo spirito di lavoro tra i ragazzi; lavorano dalle sei del mattino alle 11 di sera durante tutti i giorni di test, e non ho mai sentito uno di loro lamentarsi! ”

Nick Heidfeld, domande e risposte

Come sono andati i primi tre giorni di test?

“I primi tre giorni di test combinati sono stati molto positivi; sono anche molto contento di quello che la squadra ha raggiunto prima di questo test qui. Non è sempre facile giudicare come siamo messi nei confronti della concorrenza, perché non si sa se si stanno lavorando sui tempi e la velocità o cercando configurazioni speciali qui per Donington, che non è nemmeno un circuito che rappresenta quelli dove corre la Formula E. Avremo curve molto strette e dossi sui circuiti cittadini.

Abbiamo, tuttavia, lavorato molto sulla parte anteriore della vettura di questa settimana. Non siamo leader, ma sembra a posto. Dobbiamo aspettare la prima gara, almeno per sapere dove ci troviamo.”

Cosa è stato modificato nel M3Electro rispetto alla seconda stagione di M2Electro?

“Ci sono stati alcuni grandi cambiamenti per la terza stagione con la nuova trasmissione e nella parte posteriore della M3Electro che sembra molto bella. I test privati ​​sono andati bene e abbiamo fatto molti chilometri.”

In quali aree hai lavorato durante la prima prova?

“Ci sono alcune cose che possiamo fare durante i test, anche in caso di pioggia come oggi, come l’elettronica e il codice di fondo. Non abbiamo fatto molte prove di guida sul bagnato nel corso degli ultimi tre anni, quindi è stato interessante provare cose diverse oggi. Tuttavia, io preferisco condizioni di asciutto per la prova in quanto è più rappresentativo per il campionato e dà condizioni più coerenti per confrontare le cose. Durante il primo giorno, abbiamo trascorso tempo a controllare la messa a punto del nuovo volante di Formula E e lavorare sul nuovo codice. Il secondo giorno, ci siamo concentrati un po’ su tutto e completato alcuni long run. Oggi, è stata anche la prima volta che abbiamo corso con i nuovi pneumatici Michelin in condizioni di completamente bagnato come queste.”

Mahindra Racing conclude i test pre-campionato nella seconda sessione di prove ufficiali a Donington dal 5 al 7 settembre. Il Campionato di Formula E 2016-17 inizia il 9 ottobre nel centro di Hong Kong.

In English

Targets achieved for Mahindra Racing in opening Donington test

Mahindra Racing completes first official pre-season test ahead of third FIA Formula E Championship.

Drivers Felix Rosenqvist and Nick Heidfeld express satisfaction with performance of M3Electro.

Mahindra Racing amasses 209 trouble-free laps of 4.003km Donington Park track over three-days.

Source: Mahindra Racing

25 August 2016, Donington: The Mahindra Racing Formula E Team has today completed a successful three-day test at the UK’s Donington Park circuit with its drivers Felix Rosenqvist and Nick Heidfeld regularly emerging among the fastest on track.

The first official pre-season test for the 2016-17 FIA Formula E Championship gave the team the opportunity to evaluate its M3Electro against the opposition for the first time. Mahindra Racing already completed almost 2,200km in private testing across multiple locations in Spain during July.

The team added a further 209 laps of Donington this week (860.18km) over six separate timed sessions. Rosenqvist, who has recently joined the Mahindra Racing Formula E team, completed 102 laps with his team-mate Heidfeld reaching 107 laps.

Swedish youngster Rosenqvist wasted no time in getting up to speed in his new Formula E role, establishing himself as one to watch this season. On Wednesday morning, he became the first driver this year to set a sub-90 second lap in a Formula E car at Donington, posting a new track record in the process.

Conditions were hot and dry for the opening two days of the test before more inclement weather allowed for valuable wet weather testing on the final day.

Dilbagh Gill, Team Principal, Mahindra Racing Formula E Team said:

“It’s been an encouraging and important pre-season test for the team at Donington this week. At this point in time I think it’s difficult to tell how meaningful these lap times are because Donington is not a representative track for the championship but we have achieved our targets. Felix has settled into the team really well and has started contributing towards the development of the car very quickly. During this test, we have been focusing on both performance and reliability. Reliability is very important for us. In season two, we were the only team to finish every lap of every race with both cars and this is something we would like to replicate this year.”

Felix Rosenqvist Q&A

Felix, what have been your first impressions of the M3Electro?

“First of all the M3Electro has been very reliable and that’s what you’re looking for in a test like this. The powertrain seems to be competitive so far compared to the other teams, so I think everyone has done a good job in the off-season even if it’s very early days still.”

How is the adaptation to the fully-electric M3Electro going?

“In the beginning, of course it feels very different not hearing the engine. But honestly, after a couple of runs in the car I’m already on it, pushing the limits and it feels great. It’s a lot more fun than I would ever have imagined.”

What lessons have you learned?

“I think when you’re at such a high level of operation, both technically and competition-wise, you play a very important role in the team in terms of developing and giving feedback on the car. As well as making sure we are sharing this information out to everyone in the team in the best possible way. It is about being a team leader and obviously my team-mate Nick is a great teacher when it comes to that with his great experience.”

What has impressed or surprised you the most?

“I am very impressed with how big Formula E is, as I haven’t been involved with it earlier. It’s a massive operation and a huge task for every team to get this show going around the world. I’m very happy that the organisers had the guts to get the whole thing started when everyone thought it was impossible. When it comes to the Mahindra Racing team I am very impressed with the working spirit among the guys; they work from six in the morning to 11 in the evening during every testing day, and I never hear them complain!”

Nick Heidfeld Q&A

How have the first three days of combined testing been?

“The first three days of combined testing have been quite positive; I am also very happy with what the team achieved before this test here. It’s not always easy to judge how we are doing against the competition, because you don’t know if they are pushing flat out or trying special setups here for Donington, which is also not a representative circuit for the Formula E Championship. We will have a lot tighter corners and bumps on the street circuits. We have, however, been frequently at the front of the pack this week. Not leading, but it looks okay. We have to wait for the first race at least to know where we stand.”

What has been changed in the M3Electro compared to season two’s M2Electro?

“There have been some big changes for season three with the new drivetrain and if I look at the rear end of the M3Electro package it looks very nice. Private testing went well and we did a lot of kilometres.”

What areas have you been working on during the first test?

“There’s quite a few things we can do during testing, even in the wet weather like today, like electronics and background code. We haven’t done much driving in the wet during the last three years, so it’s been interesting to try different things today. However, I prefer dry conditions for testing as it is more representative for the championship and gives more consistent conditions to compare things. During the first day, we spent time checking the setup of the new Formula E steering wheel and working on the new code. On the second day, we focused a little bit on everything and completed some longer runs. Today, it was also the first time we ran the new Michelin tyres in fully wet conditions like this.”

Mahindra Racing will conclude its pre-season testing at a second official session at Donington from 5-7 September. The 2016-17 FIA Formula E Championship begins on 9 October in central Hong Kong.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: dibagh gill donington felix rosenqvist FIA Formula E Championship formula e M3Electro nick heidfeld

Lascia una risposta

 
Pinterest