Le Mans: i piloti Audi fanno più giri

Le Mans: i piloti Audi fanno più giri

12 giu, 2015

• Audi Sport Team Joest completa 2,957 km al primo giorno di prove

• Intensiva preparazione per la gara nonostante le difficili condizioni

nella griglia provvisoria detiene le posizioni 4 e 6

Fonte: Audi Motorsport

 

Ingolstadt, Germania e Le Mans, Austria. 11 giugno 2015. Un paio di domande senza risposta rimangono dopo la prima giornata di prove per le 24 Ore di Le Mans (inizio il Sabato alle 1500 CEST). Pioggia e diverse interruzioni hanno complicato anche il lavoro dell’Audi Sport Team Joest, che ha completato il maggior numero di giri attorno al “Circuit des 24 Heures” il mercoledì.

Dopo la prova in giornata prevalentemente piovosa quasi due settimane fa, ancora le condizioni non erano ideali per le 56 squadre il mercoledì.

In Prove Libere, tra le 16.00 e le 20.00, rovesci di pioggia hanno creato delle condizioni della pista in continua evoluzione. C’è stata anche un’interruzione di 30 minuti per effettuare riparazioni alle barriere di protezione.

Anche se in serata era asciutto tra le 22.00 e le 24.00 nella prima qualifica, diversi incidenti e un altra interruzione hanno fatto perdere lungo e prezioso tempo in pista.

“Le condizioni non erano ideali, certo, perché abbiamo voluto mettere a fuoco il set-up confrontando i diversi tipi di gomme per la gara” – ha detto il capo di Audi Motorsport Dr. Wolfgang Ullrich.

Purtroppo, era solo per una limitata misura possibile. E’ stato un bene perche già abbiamo trovato un buon set-up per tutte le tre macchine, e che, tempo permettendo, possiamo ancora affinare ulteriormente al top il giovedi sera”.

Come al solito il mercoledì, l’Audi Sport Team Joest si è interamente concentrato sulla preparazione per la gara. Tutti e nove i piloti hanno completato diversi programmi ed hanno tutti completato i giri obbligatori anche nella notte. E’ stata anche la giornata più frequentata, completando 142 giri nelle prove libere e 75 nelle prime qualifiche (2,957 km in totale).

Le tre Audi R18 e-tron Quattro ha percorso tutti questi chilometri senza problemi il mercoledì, e dopo le prime qualifiche sono in quarta, quinta e sesta posizione sulla griglia di partenza provvisoria dietro le tre Porsche e davanti alle due Toyota.

Il giro più veloce di 3m 19s 866s all’interno della squadra Audi è stato fissato da Loïc Duval al volante dell’Audi R18 e-tron quattro n° 8.

“Non eravamo sorpresi di vedere le Porsche davanti a noi in qualifica” – ha detto il francese.

“Naturalmente è bello poter lottare per la pole position a Le Mans, ma vogliamo vincere la gara. Ed è per quello che abbiamo lavorato oggi. E’ stata una giornata molto positiva: abbiamo fatto grandi progressi tra le prove libere e le prime qualifiche, e sono sulla buona strada per avere una buona macchina per la gara”.

Le sessioni di qualifica finale per determinare la griglia si terrà la sera di Giovedi 19:00-21:00 e 22:00-24:00 (CEST).

 

Risultati prime Qualifiche:

1 Dumas / Jani / Lieb (Porsche) 3m 16.887s

2 Bernhard / Webber / Hartley (Porsche) 3m 17.767s

3 Hulkenberg / Bamber / Tandy (Porsche) 3m 19.297s

4 di Grassi / Duval / Jarvis (Audi R18 e-tron quattro) 3m19.866s

5 Albuquerque / BONANOMI / Rast (Audi R18 e-tron quattro) 3m 21.081s

6 Fässler / Lotterer / Tréluyer (Audi R18 e-tron quattro) 3m 21.839s

7 Wurz / Sarrazin / Conway (Toyota) 3m 23.543s

8 Davidson / Buemi / Nakajima (Toyota) 3m 23.767s

9 Prost / Heidfeld / Bech (Rebellion-AER) 3m 26.874s

10 Imperatori / Kraihamer / Abt (Rebellion-AER) 3m 31.933s

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 24 ore le mans Audi R18 e-tron quattro

Lascia una risposta

 
Pinterest