Laguna Seca apre la pista alle elettriche

Laguna Seca apre la pista alle elettriche

18 apr, 2011

di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: All Cars Electric 

15 aprile 2011. C’è qualcosa di veramente meraviglioso di sentire il rush del vento quando passa l’auto elettrica accompagnata solo dal ronzio di un motore elettrico spinto al suo limite estremo e gli pneumatici strillando sul asfalto.

Se siete d’accordo con noi, sarete felici di sapere che i conducenti delle automobili di produzione elettriche e di quelli delle auto convenzionali convertite saranno in grado di prendere la pista in poco più di due mesi presso uno deglli autodromi leggendari del mondo.

Interessato ai test, ora sono stato invitato a registrarmi per il terzo evento dell’anno del ReFuel, al Mazda Raceway di a in .

Se non si dispone di una licenza da corsa, non c’è da preoccuparsi: l’unica condizione per partecipare è di avere una macchina o moto elettrica per partecipare.

Come conseguenza di questo, i piloti per la prima volta vengono trattati alla consulenza di esperti, per imparare a scegliere le traiettorie e conoscere le protezioni in pista, mentre ai piloti più esperti viene data la libertà di spingere i loro veicoli al limite. 

Originariamente costruito nel 1957, il famoso Mazda Raceway di Laguna Seca ha ospitato tutto, dal Campionato Mondiale Superbike alla Formula Uno e dall’American Le Mans Series al campionato americano Trans Am.
Di lunghezza di poco più di 2,2 miglia, l’autodromo include il famigerato cavatappi, un paio di curve ad S in discesa che formano uno dei passaggi più impegnativi nelle corse automobilistiche.

Ma se siete preoccupati dalle sportellate per la posizione in pista, questro sicuramente non succederà. Infatti gli eventi della giornata sono previsti correndo contro il tempo, non l’un contro l’altro.

Il formato di gara prevede più categorie, comprese quelle per la produzione elettrica, e anche su misura,  per il fai da te delle auto elettriche convertite e dei prototipi sperimentali.

Abbiamo già visto la Chevrolet Volt affrontare la famosa gara in pista. Dallo sguardo delle cose era solo troppo divertente e da non perdere.

Ma anche se sei senza un auto elettrica, nell’evento del 26 giugno vale la pena di partecipare, infatti leggendo l’elenco dei concorrenti come un chi è chi del mondo dell’auto elettrica, c’è di, dall’omologata Tesla Roadster 2011 per circolare su strada fino alla gara di auto sportive completamente preparate, le motociclette e persino ex concorrenti di gran premio.

Pensiamo che sia un evento da non perdere.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: california laguna seca monterey

Lascia una risposta

 
Pinterest