La Venturi VM200 FE-02 passa con successo il crash test FIA

La Venturi VM200 FE-02 passa con successo il crash test FIA

18 apr, 2016

Fonte: Automobili Venturi

 

Principato di Monaco. Aprile 2016. Il 31 marzo, solo 2 giorni prima del 2° posto finale in al Long Beach ePrix, il team responsabile dello sviluppo della monoposto della Stagione 3 è riuscito ad ottenere l’omologazione FIA ​​del VM200 FE-02, che è il nome tecnico del powertrain di Venturi Automobiles in fase di sviluppo per la prossima stagione della serie FIA Championship.

è responsabile dello sviluppo di questa prossima fase a Venturi Automobiles.

“Abbiamo dovuto ottenere l’approvazione della FIA per l’intera parte posteriore della struttura del veicolo che è notevolmente evoluta. Era importante misurare la capacità di assorbimento crash box in caso di incidente. Il crash box sostiene l’ala posteriore della vettura”

Come si è svolto il ?

“La vettura è stata lanciata contro un muro per vedere come il crash box è stato deformato senza impattare il resto del veicolo. E’ importante per la sicurezza del pilota, ma anche per proteggere la macchina. Tutti gli organi vitali della macchina sono alloggiati nella parte posteriore: il cambio, il motore e la batteria. La protezione di questi evita costi elevati di sostituzione. Ciò che è importante è che i regolamenti della FIA ci limita nei cambiamenti di queste parti. Lei ha il diritto di cambiare un motore o una scatola ingranaggi all’anno. In caso di dover fare un secondo cambiamento durante la stagione si incorre in penalità.

Quindi, questi cambiamenti sono essenziali?

Senza questa approvazione da parte della FIA non sarebbe stato possibile avere la vettura con questi nuovi aggiornamenti. Quindi siamo soddisfatti di Venturi Automobiles in quanto questa è la convalida della nostra stagione 3 di progettazione e costruzione. Ora possiamo portare i nostri cambiamenti di powertrain nella nuova architettura. Era un passo necessario per finalizzare lo sviluppo del veicolo.

Cosa accade in caso di fallimento del test?

Durante la stagione 3 saremmo stati costretti a correre con la vettura della Stagione 2. Questa vettura è molto buona, ma l’evoluzione tecnologica è essenziale per essere competitivi. Siamo anche in gara di innovazione con le altre squadre. Se non si effettua alcun progresso si perde”.

 

In English

The Passes FIA crash test successfully

Source: Venturi Automobiles

​Monaco. April 2016. On March 31st, just 2 days before the 2ndplace finish at the Formula-E Long Beach E-Prix​, the team in charge of Season 3 car development succeeded with the FIA homologation requirement of the VM200 FE-02, which is the technical name for the Venturi Automobiles electric powertrain being developed for the next season of the FIA Formula-E Championship series.

Louis-Marie Blondel is in charge of the development of this next stage at Venturi Automobiles.

“We had to get the FIA approval for the entire rear part of the vehicle structure that we have significantly evolved. It was important to measure the crash box absorption capacity in case of accident. The crash box is supporting the rear wing of the car”

What happened ?

“The car was thrown against a wall to see how the crash box was deformed without impacting the rest of the vehicle. It is important for driver safety, but it is also to protect the car. All vital organs of the car are stored in the rear: the gearbox, the motor and the battery. Protecting these avoids high replacement costs. What is also important is that the FIA regulations limit us in the changes of these parts. You have the right to change one engine or one gear box per year. If you break too much and have to make a second change during the season you get hit with penalties.

So these changes were essential?

Without this approval from the FIA ​​it was not possible to drive the car with these new upgrades. So we are satisfied at Venturi Automobiles as this is the validation of our Season 3 design and construction work. We can now bring our powertrain changes into the new architecture to perform better. It was a necessary step to finalize the development of the vehicle.

What happens in case of failure?

During Season 3 we would have been obliged to race with the Season 2 car. This car is very good but the technological evolution is essential to be competitive. We are also in an innovation race with the other teams. If you make no progress you lose.”

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: crash test FIA Formula E Championship formula e Louis-Marie Blondel Venturi VM200 FE-02

Lascia una risposta

 
Pinterest