La prima prova di “Pechito” Lopez in Formula E

La prima prova di “Pechito” Lopez in Formula E

18 lug, 2016

La prova si è svolta in una pista privata in , Spagna con la vettura del Team a meno di tre mesi dall’inizio della stagione a Hong Kong.

“E’ stato come tornare al mio primo amore” – ha detto il pilota argentino

Fonte: Diario Popular – Argentina

Traduzione: Marcelo Padin

 

Andalucia, Spagna. 16 Luglio 2016. José María “Pechito” López ha svolto la sua prima prova privata con il team DS Virgin Racing di in una pista privata in Andalucia, Spagna; preparandosi per la terza stagione della categoria che inizierà il 9 Ottobre a Hong Kong.

A seguito delle prove, queste sono alcune definizioni del pilota bicampione mondiale del WTCC.

“Per me la Formula E è un grande salto di qualità per il livello dei piloti che ci gareggiano. E’ una serie molto bella e sempre più importante  che inoltre ha molta più visibilità del WTCC. Ritornare ai monoposto è una sensazione molto bella per me ed è qualcosa che per fortuna si è avverato. Tutto quello che mi è successo negli ultimi tre anni sono cose che non me le aspettavo e sono molto grato per questo. Ritornare a correre in un’auto da formula è qualcosa di inimmaginabile per me… ed è successo. E’ come ritornare al mio primo amore”

Jose Maria Lopez ha aggiunto:

“Sedersi nel sedile di una monoposto, essere stretto, con poca visibilità che non ti permette di vedere nemmeno le gomme sono sensazioni completamente diverse e molto belle. Mi sono sentito molto bene la prima volta che sono salito su questa DS Virgin Racing. Guidare vetture da turismo è molto diverso ma non ho avuto particolari problemi per adattarmi perché è come andare in bicicletta, dopo un po’ di tempo che non ci vai più… basta salirci sopra e ti ricordi subito come si fa”.

Riguardo il suo pensiero della Formula E… non si nasconde:

“Ad essere sincero, quando è iniziata qualche anno fa non mi attraeva particolarmente, ma il mio interesse è aumentato per il livello di piloti che ogni anno gareggia qui. Loro mi raccontavano dei particolare ed il mio interesse è cresciuto. Qui in Europa è molto più popolare rispetto l’Argentina, molto più importante. Penso che arriverà anche la ad essere importante. Ovviamente a me piacciono le vetture con rumore, ma mi piace molto di più competere ad alto livello”.

José Maria Lopez ha parlato delle sue aspettative nella sua prima stagione di Formula E.

“Vorrei tornare ad essere competitivo in un contesto nel quale da molto tempo non ci sono. Ho tanta voglia di ritornare a correre in Formula. Nei circuiti stradali mi è andata molto bene e molto male e ho molto rispetto per questo tipo di circuiti. Inoltre le vetture di Formula E sono molto difficili da guidare. Cercherò di conoscere tutto piano piano fino ad avere la fiducia e quando capirò di avere il dominio completo tenterò di puntare più in alto, cercherò il limite ed ovviamente tenterò di vincere”

Riguardo la condivisione attuale tra il WTCC e la Formula E, ha le idee ben chiare:

“Attualmente la mia priorità è il WTCC. Sto lottando per il terzo campionato con Citroën e vorrei finire il meglio possibile questa stagione oppure chiuderla il prima possibile per poi poter concentrarmi in pieno nella Formula E. So che durante qualche mese avrò il doppio lavoro, ma ho ben chiare le mie priorità. Per il 2017 il mio obiettivo è posto nella Formula E con il Team DS Virgin Racing e dare tutto il mio meglio a questo gruppo che mi dà tutto da tre anni”.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: andalucia ds virgin racing FIA Formula E Championship formula e pechito lopez

Lascia una risposta

 
Pinterest