La Formula E svela la pista di Buenos Aires

La Formula E svela la pista di Buenos Aires

22 lug, 2014

Argentina ospiterà la quarta gara della nuova serie globale di corse elettriche

Fonte: Holdings

 

, Argentina. 21 luglio 2014. Il layout del circuito e la posizione del 2015, che ospiterà per la quarta gara del nuovo , sono stati rivelati oggi.

La gara si terrà il 10 gennaio 2015, la pista è in senso antiorario da 2,44 chilometri di lunghezza, si trova nel popolare e moderno quartiere di , a est della capitale argentina di Buenos Aires.

E’ stato progettato da e dispone di 12 curve, tra cui un mix di curve veloci, chicane e tornanti.

L’ePrix è stato accolto calorosamente dal sindaco , insieme con il Comune, le autorità locali e la ASN. La corsa è una delle due che si svolgerà in Sudamerica insieme a quella di Punta del Este in Uruguay (terza della stagione) il 13 dicembre 2014.

Commentando il layout, il pilota Mahindra Racing Bruno Senna ha detto:

“Guardando il tracciato, devo dire che ha un buona combinazione di curve. C’è una chicane, alcune di alta velocità e ci sono pure quelle che si percorrono con un cambio di direzione ed bassa velocità.

E’ impossibile dire dalla mappa nulla riguardo le ondulazione, ma penso che potrebbe essere per una gara interessante e sarà divertente da guidare”.

“Penso che il punto di sorpasso principale sarà in curva 1 in frenata, o forse in T4 o addirittura T5. T7 è un possibile punto di passaggio, quindi si presta ad un certo potenziale tipo di sorpassi, ma dovremo vedere quando ci arriviamo”.

Alejandro Agag, amministratore delegato di Formula E ha detto:

“Siamo molto entusiasti di correre in Argentina e vogliamo ringraziare il governo della città, il sindaco Mauricio Macri, l’ASN e tutte le autorità locali per il loro continuo sostegno e gli investimenti. Crediamo che questa corsa offrirà uno spettacolo fantastico per gli abitanti di Buenos Aires e per gli appassionati di Formula E di tutto il mondo”.

Il sindaco Mauricio Macri ha detto:

“Buenos Aires, ad essere selezionata per ospitare una gara di Formula E accanto a città del mondo come Pechino, Londra e Miami dimostra l’impegno della città di abbracciare le nuove tecnologie, la mobilità pulita ed il rispetto per l’ambiente. Il veicolo elettrico giocherà un ruolo significativo nella riduzione dell’inquinamento futuro nelle città di tutto il mondo, rendendole luoghi migliori in cui vivere, e Buenos Aires è lieta di essere in prima linea in questo e di supportare un’iniziativa pionieristica come la Formula E”.

Il Buenos Aires ePrix diventa il quinto tracciato ad essere rivelato dagli organizzatori della Formula E, con le strade circostanti allo Stadio Olimpico ‘Nido d’uccello’ di Pechino che saranno lo scenario della gara inaugurale della stagione, seguita da una gara anche nel centro di Putrajaya in Malaysia per il secondo round. La pittoresca città costiera di Punta del Este offre il luogo per la terza gara con il settimo appuntamento che si terrà a Long Beach, California meridionale, utilizzando una versione modificata dello storico circuito cittadino della città. I restanti tracciati si conosceranno circa sei mesi prima della gara.

La Formula E è un nuovo campionato della FIA di monoposto completamente elettriche progettati per rivolgersi a una nuova generazione di appassionati di automobilismo, accelerando allo stesso tempo l’interesse per i veicoli elettrici e la promozione della sostenibilità.

Le competizioni si svolgeranno esclusivamente su circuiti del centro città – con delle gare anche in Cina, Malesia, Uruguay, Stati Uniti d’America, Monaco, Germania e Regno Unito – con vetture capaci di raggiungere velocità superiori alle 150 mph (225 km/h). Tra le 10 squadre e 20 piloti ci sono alcuni tra i più importanti nomi internazionali del motorsport, tra cui Alain Prost e Michael Andretti, con alto profilo di sostenitori ambientali, tra cui Sir Richard Branson.

Per la Formula E attualmente hanno firmato due conducenti sudamericani quali i brasiliani (Audi Sport Abt) e Bruno Senna (Mahindra Racing), mentre è recentemente diventato il primo pilota argentino a testare la vettura di Formula E a Donington Park, Gran Bretagna.

Tutti i dettagli sui biglietti per l’evento saranno rivelati prossimamente.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: brunno senna buenos aires Buenos Aires ePrix FIA Formula E Championship formula e juan manuel lopez lucas di grassi mauricio macri puerto madero santiago garcia remohi sindaco buenos aires

Lascia una risposta

 
Pinterest