La Formula E rivela il Circuito di Punta del Este ePrix

La Formula E rivela il Circuito di Punta del Este ePrix

21 giu, 2014

Uruguay ospiterà la terza gara del nuovo campionato di monoposto elettriche

Fonte: Formula E Holdings

 

Punta del Este, Uruguay. 20 giugno 2014. La ha oggi rivelato la posizione e il layout del , terzo round della serie globale di corse elettriche che si terrà il 13 dicembre 2014.

La gara di Formula E che si svolgerà tra sei mesi, è stata accolta calorosamente dalle autorità cittadine tra cui il sindaco di Punta del Este Martin Laventure, Jorge Tomassi, presidente dell’Automobile Club dell’Uruguay e , dell’organizzazione di eventi.

Della lunghezza di 1,1 miglia (2,8 km) e con 20 giri, il circuito stradale che si trova lungo il pittoresco porto di Punta del Este – soprannominata la Monte Carlo del Sud America – è appena a sud di Maldonado e si basa sulla pista precedentemente utilizzata per il TC2000, una categoria di turismo.

Con una bella spiaggia come sfondo, la stretta e tortuosa pista si svolge in un mix di rettilinei di media velocità e tornanti, che saranno una sfida per i team ed i piloti di Formula E.

La Formula E è un nuovo campionato FIA e la prima serie di gare completamente elettriche al mondo. Cominciando a Pechino il 13 settembre 2014 il campionato si svolgerà su 10 circuiti tracciati nei centro città di tutto il mondo con quello di Punta del Este ePrix che sarà uno dei due in Sud America accanto a Buenos Aires (4 gara, del 10 gennaio 2015).

Dieci squadre con due piloti ciascuna, si sfideranno per creare un campionato unico ed emozionante progettato per raggiungere una nuova generazione di fan dell’automobilismo, accelerando lo sviluppo del mercato dei veicoli elettrici e la promozione della sostenibilità.

Ad oggi, sono stati confermati otto dei 20 piloti che sono e Lucas di Grassi alla guida delle vetture del Team , Sam Bird e con la Virgin Racing, e con la , Franck Montagny nell’Andretti Autosport e Jarno Trulli nella nuova squadra TrulliGP.

, amministratore delegato di Formula E, ha dichiarato:

“Fin dall’inizio, le Autorità di Punta del Este sono state incredibilmente favorevole al FIA di Formula E Championship e miei ringraziamenti vanno al sindaco Martin Laventure ed al Presidente dell’ACU Jorge Tomassi per averci permesso di correre nella loro bella città.

Punta del Este ha dimostrato un impegno concreto per la sostenibilità e speriamo, diventando una città che accoglie la Formula E, di dimostrare i vantaggi dei veicoli elettrici”.

, il primo pilota sudamericano a testare la vettura di Formula E, ha detto:

“E ‘una posizione molto bella, vicino al mare e alla spiaggia. Penso che i posti migliori per i sorpassi sarebbero nella prima chicane di partenza, nel rettilineo di arrivo e nella frenata alla curva 5. Ci sono molti posti dove la pista non è troppo ampia che, quindi c’è realmente bisogno di  mantenere la concentrazione.

La superficie delle strade è molto diversa nei diversi posti, questo significa che in alcune parti della pista non c’è grip e le vetture di Formula E dovranno essere ben preparate per questo tipo di cambiamenti di asfalto. Bisognerà essere molto alto da terra e ci sarà da fare un po’ di lavoro sul set-up”.

Finora gli organizzatori hanno rivelato il circuito dove la Formula E farà il suo debutto nella prima delle 10 gare, sulle strade circostanti allo Stadio Olimpico di Pechino denominato ‘Nido d’uccello’, seguito da una corsa nel centro di Putrajaya in Malaysia per il secondo round.

Oltre la gara di Punta del Este (Round 3), è stato anche presentato il Circuito a Long Beach, nella California meridionale, utilizzando una versione modificata del circuito cittadino storico della città, mentre gli scenari mancanti verranno presentati prossimamente.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag Andretti Autosport Audi Sport Abt automobile club uruguay Bruno Senna Daniel Abt fernando caceres FIA Formula E Championship Formula E holdings Franck Montagny Jaime Alguersuari Jarno Trulli Jorge Tomassi juan manuel lopez karun chandhok lucas di grassi mahindra racing Martin Laventure punta del este eprix sam bird trulli gp virgin racing

Lascia una risposta

 
Pinterest