La Formula E corre a Long Beach

La Formula E corre a Long Beach

23 mag, 2014

La Formula E correrà sulle strade di nel 2015

Il sindaco accoglie con favore la nuova serie di corse elettrica globale California, USA

Fonte:

 

Long Beach, USA. 22 maggio 2014. Il Campionato FIA Formula E, prima serie di corse completamente elettriche al mondo, ha annunciato oggi che il settimo appuntamento della sua stagione inaugurale si terrà per le strade iconica di Long Beach, California, USA .

Il Long Beach ePrix, come sarà intitolato, avrà luogo il 4 aprile 2015 e costituirà una delle 10 gare – e una delle due negli Stati Uniti insieme a Miami – che si svolgono nei centri città in tutto il mondo.

Gli organizzatori hanno inoltre confermato che la gara di Long Beach sarà una delle due che fa parte del programma Legacy del campionato che dà accesso gratuito ai fan con un focus sulla capacità di attrarre studenti medi e universitari dalla zona vicina per fare appello a una nuova generazione di appassionati di automobilismo e promuovere l’industria dei veicoli elettrici.

La Formula E è un nuovo campionato mondiale di monoposto elettriche della Fédération Internationale de l’Automobile che utilizzeranno macchine da corsa capaci di velocità superiori a 150 mph.

Le 10 squadre sono già state confermate e sono coinvolti alcuni dei nomi più prestigiosi nel motorsport di cui due dagli Stati Uniti – con e Jay Penske di .

Un totale di 20 piloti prenderanno parte, due per ogni squadra, quattro delle quali sono già stati annunciate tra cui l’ex stelle F1 Lucas di Grassi () e ().

L’ annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la Terrace Theatre Plaza – che si affaccia ad una parte del circuito – ospitato dal Sindaco di Long Beach Bob Foster, che promette il suo pieno sostegno alla nuova iniziativa, l’Amministratore Delegato di Formula E e il driver Lucas di Grassi.

“Long Beach è orgogliosa di essere tra il gruppo d’elite di città internazionali che ospitano una gara del FIA di Formula E Championship”, ha detto il sindaco Bob Foster, che è proprietario di un veicolo elettrico da lungo tempo e riconosciuto esperto sulle questioni energetiche. Ha aggiunto: “The Long Beach ePrix porterà una nuova generazione di appassionati di corse per le strade iconiche di Long Beach”.

Long Beach è stata scelta per ospitare una delle 10 gare internazionali dai promotori del campionato Formula E Holdings grazie al suo impegno a favore della mobilità sostenibile ed il successo di lunga durata nell’ospitare grandi eventi sportivi di scala ed eventi speciali ad alta visibilità. La California è il mercato numero uno per i veicoli elettrici con vendite di circa il 12 % delle totale nazionali che solo si verificano nella zona sud della California.

Alejandro Agag , CEO Formula E , ha dichiarato:

“Siamo molto grati al sindaco Bob Foster e tutte le autorità cittadine per la loro calda accoglienza qui e per accogliere il nuovo a Long Beach nella sua settima gara della stagione.

Tutti condividono la nostra passione per il motorsport , ma anche per promuovere la mobilità sostenibile, e ho piena fiducia che la gente di Long Beach nella California meridionale stanno per sperimentare un rivoluzionario, e ovviamente molto emozionante, nuovo tipo di corsa ad aprile 2015. L’ obiettivo della Formula e è quello di mostrare il vero potenziale dei veicoli elettrici e di ispirare le persone a credere in queste vetture per il proprio uso personale”.

Il circuito cittadino di Long Beach è quello di maggior tradizione negli Stati Uniti, in attività dal 1975 e ha ospitato la Formula Uno tra il 1976 ed il 1983 prima della gara annuale del Campionato CART, Champ Car e IndyCar.

Durante la conferenza stampa , è stata mostrata anche l’esatta disposizione del circuito che vedrà le vetture di Formula E utilizzare una configurazione modificata del circuito tradizionale di IndyCar.

Di una lunghezza totale di 1,6 miglia (2,1 km) e con sette curve, le vetture di Formula E useranno la stessa iconica linea di partenza / arrivo adiacente alla Marina prima di andare in senso orario oltre il Rainbow Lagoon. Poi svolteranno a destra nella South Pine Avenue, prima di riunirsi con la configurazione di pista tradizionale. Le vetture passeranno intorno al giardino del Centro Congressi prima di una curva finale a destra che li riporterà alla linea di partenza / arrivo.

Parlando del circuito durante la presentazione, il pilota Lucas di Grasi ha detto:

“Long Beach è una delle piste cittadine più iconiche al mondo. Questo è il luogo ideale per la Formula E e per mostrare l’innovazione e la sostenibilità”.

Gil de Ferran, ex pilota di IndyCar e ambasciatore della Formula E, ha aggiunto:

“Long Beach è una circuito tradizionale e iconico. E’ il più famoso circuito cittadino in Nord America ed è un po’ una tradizione nel motorsport americano. Vuol dire molto per la Formula E correre in questa sede”.

La prima gara di Formula E si svolgerà intorno allo Stadio olimpico ‘Nido d’uccello’ di Pechino il 13 settembre 2014. Tutti gli eventi Formula E si svolgono in un solo giorno – pratica, qualifica e una gara di un’ora, al fine di ridurre al minimo disagi per la città.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag Andretti Autosport audi sport abt formula e team bob foster california Dragon Racing FIA Formula E Championship Formula E holdings gil de ferran Jaime Alguersuari Jay Penske long beach lucas di grassi Michael Andretti Virgin Racing Formula E Team

Lascia una risposta

 
Pinterest