La Formula E completa la simulazione di una corsa

La Formula E completa la simulazione di una corsa

12 ago, 2014

Gli organizzatori rivelano calendario per la nuova serie globale corsa elettrico

Fonte: Formula E Holdings

 

, Gran Bretagna. 11 agosto 2014. La Formula E ha completato due simulazioni di eventi pieni come primo campionato di monoposto elettriche al mondo e si prepara per la sua prima gara a Pechino il 13 settembre.

Entrambi gli eventi hanno avuto luogo a Donington Park, nel Leicestershire, dove una pitlane temporanea e pit boxes sono stati assemblati per imitare quelli che saranno in vigore nei circuiti cittadini che la serie visiterà, con le rispettive procedure di accreditamento, infrastrutture operative e informatiche e persino le trasmissioni televisive sono state meticolosamente testate.

Durante la seconda simulazione, per la prima volta le 10 squadre corse hanno disposto di tutte e quattro le vetture nelle due sessioni libere, di qualificazione e un test di resistenza che sono stati completati esattamente come nel programma che si svolgerà alle corse.

 

 

Ciò significa che tutti i team e piloti hanno avuto la possibilità di simulare i particolari pit stop di cambiamento auto e nella seconda simulazione, una partenza da fermo in griglia.

Mentre si sono verificati una serie di intoppi, motivi per i quali è stata decisa l’esecuzione della simulazione generale di una gara, nel complesso gli eventi sono stati considerati un successo.

, CEO di Formula E, ha detto: “Mettere su un grande evento sportivo nel cuore delle città di tutto il mondo è un impegno enorme e richiede un’attenta preparazione. Vogliamo che il Pechino ePrix di Formula E sia uno spettacolo fantastico ed è per questo che non stiamo lasciando nulla al caso collaudando rigorosamente tutti i sistemi in anticipo. Nel complesso siamo molto soddisfatti di come sono andate le cose”.

Gli organizzatori hanno anche rivelato il calendario della giornata per ogni evento della Formula E, che si svolge tutto in un giorno. Le 10 squadre ed i 20 piloti avranno due sessioni libere al mattino -- della durata di 45 minuti e 30 minuti -- seguite da una sessione di qualifica divisa in quattro gruppi di cinque vetture con l’ordine selezionato prima a caso. La gara vera e propria durerà circa 60 minuti con la distanza di gara (numero esatto di giri), determinato lo stesso giorno.

La prova finale di precampionato di Formula E si svolgerà a Donington Park il 19 agosto con ingresso gratuito al pubblico.

Circa quattromila fan hanno già pre-registrato il loro interesse per l’ultima opportunità di vedere le vetture ed i piloti prima della gara inaugurale della stagione.

 

-- Orario Raceday:

 

08:15 -- 09:00                 Non qualifying practice 1

10:30 – 11:00                Non qualifying practice 2

 

12:00 -- 12:10                 Qualifying group 1

12:15 – 12:25                Qualifying group 2

12:30 – 12:40                Qualifying group 3

12:45 – 12:55                Qualifying group 4

 

16:00                            Race (laps depended on circuit)

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag andretti Bruno Senna donington park FIA Formula E Championship formula e holding Jarno Trulli lucas di grassi prost Sébastien Buemi

Lascia una risposta

 
Pinterest