Incidente di Loïc Duval con Audi a Le Mans

Incidente di Loïc Duval con Audi a Le Mans

12 giu, 2014

Turno di notte per Audi a Le Mans con incidente

• L’incidente di mette in ombra la prima giornata di qualificazione

• L’ n° 1 sarà preparata nuovamente da zero durante la notte

• Prima qualificazione interrotta prematuramente a seguito di incidenti

Fonte: Audi Motorsport

 

Ingolstadt, Germania e Le Mans, Francia. 12 giugno 2014. Numerosi incidenti e bandiere rosse hanno segnato la prima giornata di qualificazione per le 24 Ore di Le Mans. Dopo una prima sessione di qualifica abbreviata, l’ mantiene temporaneamente la quinta e sesta posizione in griglia. La terza Audi R18 e-tron quattro, a seguito di un incidente nelle prove libere, non ha potuto partecipare alla prima sessione di qualifica.

Il vincitore dell’anno scorso Loïc Duval ha perso il controllo della sua Audi R18 e-tron quattro nelle curve Porsche a oltre 270 chilometri all’ora e ha colpito la barriera di pista ad alta velocità. Fatta eccezione per alcune abrasioni, il pilota Audi non è stato ferito.

“L’incidente sembrava orribile”, ha detto , capo della LMP all’Audi Sport. “Si parla del concetto di sicurezza dell’Audi R18 e dei prototipi di Le Mans. Grazie a questo Loïc è sopravvissuto al violento schianto ed è quasi illeso. Noi siamo contenti di vedere che sta bene, considerate le circostanze”.

Mercoledì sera, l’Audi Sport Team Joest ha iniziato a preparare una nuova auto nel garage della squadra quindi sarà pronta per la seconda sessione di qualifiche a Le Mans il giovedi. Invece di Loïc Duval, che rimase in ospedale durante la notte sotto osservazione, Marc Gené guiderà l’Audi. Lo spagnolo ha fatto parte della squadra Audi Le Mans dal 2011, ha completato numerosi test in pista con l’attuale Audi R18 e-tron quattro ed è stata riprogettata per la partecipazione a Le Mans una vettura sport LMP2 originariamente del team JOTA.

I driver della vettura numero 1 ancora devono fare i loro giri obbligatori di notte il giovedi per qualificarsi per la gara. Lo stesso vale per molti altri piloti, perchè la prima sessione di qualifiche è stata interrotta precocemente dopo gli incidenti ed a soli 50 minuti delle due ore originariamente previste.

“ I tempi sul giro che abbiamo visto stasera non sono molto indicativi” – ha detto il capo di Audi Motorsport . “Marcel (Fässler) ha registrato un tempo nelle prove libere che era di due secondi sotto il suo tempo di qualifica. Le nostre auto non si sono adattate alla pista nelle condizioni ottimali e hanno più potenziale di quello che siamo stati in grado di mostrare oggi a causa di circostanze particolari. L’ordine di partenza sarà senza dubbio cambiato di nuovo domani. Ma la cosa più importante per il momento è che Loïc (Duval) sta più o meno bene e può festeggiare il suo 32esimo compleanno il giovedi”

Le posizioni in griglia per la partenza dell’82esima 24 Ore di Le Mans saranno decisi nella notte di giovedi dalle 19,00 alle 21,00 e dalle 22,00 alle 24,00.

 

Risultati di qualificazione 1

1 Bernhard / Hartley / Webber (Porsche) 3m 23.157s

2 Dumas / Jani / Lieb (Porsche) 3m 23.928s

3 Nakajima / Sarrazin / Wurz (Toyota) 3m 25.313s

4 Buemi / Davidson / Lapierre (Toyota) 3m 25.410s

5 Fässler / Lotterer / Tréluyer (Audi R18 e-tron quattro) 3m 26.388s

6 Albuquerque / Bonanomi / Jarvis (Audi R18 e-tron quattro) 3m 26.445s

7 Belicchi / Kraihamer / Leimer (Rebellion-Toyota) 3m 33.117s

8 Beche / Heidfeld / Prost (Rebellion-Toyota) 3m 34.922s

9 Canale / Pla / Rusinov (Morgan-Nissan) 3m 38.843s

10 Chatin / Panciatici / Webb (Alpine-Nissan) 3m 39.490s

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 24 ore le mans Audi R18 e-tron quattro audi sport team joest Chris Reinke Loïc Duval WEC wold endurance championship Wolfgang Ullrich

Lascia una risposta

 
Pinterest