Il Calendario della seconda stagione di Formula E

Il Calendario della seconda stagione di Formula E

11 lug, 2015

Il Consiglio Mondiale della rivela il calendario della seconda stagione di 2015-2016

Il campionato inizia a Pechino il 17 Ottobre

Parigi ospiterà la prima gara europea

Fonte: Formula E

 

Città del Messico, Messico. 10 luglio 2015. Il WNSC della FIA che si è riunito oggi a Città del Messico, ha approvato il calendario per la seconda stagione del .

Si compone di 11 gare, ospitate in 10 città, con Londra che ospiterà due gare di eccezione, come è avvenuto nella stagione inaugurale.

La seconda edizione della serie FIA per monoposto alimentate da energia elettrica inizierà il Sabato 17 ottobre di quest’anno a Pechino e si concluderà a Londra, dopo aver percorsa almeno nove diversi paesi in tre continenti.

Rispetto alla scorsa stagione, la novità principale è la comparsa sul calendario dell’ePrix Parigi il 23 aprile, che andrà in scena in un circuito costruito intorno al complesso architettonico di Les Invalides.

La sede per il quinto round è ancora da decidere, mentre la mancanza del Monaco ePrix è dovuta ad un alternarsi di date con il Grand Prix de Monaco Historique, che si svolge solo negli anni pari.

“Siamo lieti di confermare que le seconda stagione sarà ancora una volta caratterizzata da 11 ePrix”, ha commentato , amministratore delegato di Formula E. “E ‘un segno importante di stabilità e consolida la presenza del Campionato nel panorama di grandi eventi motoristici globali sotto l’egida della FIA”

“Negli ultimi mesi, abbiamo ricevuto manifestazioni di interesse da numerose città di tutto il mondo, questa è un’altra conferma della ricezione straordinaria che la Formula E ha ricevuto in tutto il mondo durante la prima stagione”, ha aggiunto Agag. “Abbiamo scelto di mantenere lo stesso numero di gare, con l’obiettivo di piantare anche radici più solide nelle città che hanno avuto fiducia in noi fin dall’inizio. Abbiamo aggiunto una delle principali capitali del mondo che inoltre è una città straordinaria, Parigi, dove ci sarà uno dei momenti salienti della stagione. Per quanto riguarda la quinta gara, quella del 19 marzo, stiamo lavorando per mantenere la stessa ripartizione geografica delle corse: l’obiettivo è quello di avere un quarto ePrix sul continente americano. La prima stagione si è conclusa solo poco tempo fa, nella splendida cornice di Battersea Park a Londra e già non vedo l’ora di avere la nuova stagione in corso con la FIA, i team ei nostri partner”.

Prima della gara di apertura a Pechino, la Formula E sarà in pista a Donington Park (Regno Unito) nel mese di agosto, in tre sessioni di test da due giorni di durata ciascuna (10 e 11, 17 e 18, 24 e 25) che saranno aperti ai media ed al pubblico.

Sarà la prima occasione per vedere le macchine testa a testa dalle 10 squadre che si sono iscritte alla seconda edizione del campionato, che è anche ora aperto alla competizione tecnologica tra i vari costruttori di powertrain.

 

Il calendario ufficiale

1 October 17 2015 China Beijing

2 November 7 2015 Malaysia Putrajaya

3 December 19 2015 Uruguay** Punta del Este**

4 February 6 2016 Argentina** Buenos Aires**

5 March 19 2016 TBD TBD

6 April 2 2016 USA Long Beach

7 April 23 2016 France Paris

8 May 21 2016 Germany Berlin

9 June 4 2016 Russia Moscow

10 Date TBD United Kingdom London

11 Date TBD United Kingdom London

* All events remain subject to FIA track homologation

** TBC

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag consiglio mondiale fia fia FIA Formula E Championship formula e

Lascia una risposta

 
Pinterest