I campioni di Formula E insieme all’eroe di casa per lanciare Roma e-Prix

I campioni di Formula E insieme all’eroe di casa per lanciare Roma e-Prix

19 ott, 2017

I gladiatori della prendono le strade della capitale italiana per svelare il layout della pista per la gara inaugurale del 14 aprile Fonte: Formula E Roma, Italia. 19 ottobre 2017. I tre campioni della Formula E si sono uniti al recente pilota arrivato sulla griglia, per una passeggiata panoramica sulle strade di Roma per lanciare la gara inaugurale nella capitale italiana il 14 aprile. L’attuale campione di Formula E ha guidato in formazione a fianco di Sebastien Buemi, . e il nuovo pilota NIO di Formula E attraverso la Città Eterna – facendo un passaggio al Campidoglio, continuando oltre il iconico Colosseo e verso la Convention Center Roma La Nuvola nel distretto contemporaneo dell’EUR dove si terrà la gara. Le quattro vetture elettriche di Formula E hanno fatto un grande ingresso all’interno di La Nuvola – e si sono affacciate sui posti di parcheggio designati davanti a un grande pubblico, tra cui il fondatore e CEO di Formula E , la Sindaca di Roma , il Presidente dell’ACI ed il Presidente di EUR SpA . Oltre alle immagini trasmesse dalla manifestazione stradale, la posizione e la configurazione del circuito sono state svelate per la prima volta – con Roma che presenta la seconda traccia più lunga del calendario, dopo quella di Marrakesh. Il Circuto Cittadino dell’EUR è composto da 21 curve ed ha una lunghezza di 2,86 km, con le automobili che si allineano sulla griglia di partenza sulla via Cristoforo Colombo e si dirigono verso l’Obelisco di Marconi sullo sfondo del Colosseo Quadrato della pista in attesa di omologazione FIA. I fan di tutta Italia saranno in grado di seguire ogni gara live in chiaro attraverso Mediaset, in quanto è stata annunciata la partnership con la nuova emittente italiana del . Alejandro Agag, fondatore e CEO di Formula E, ha dichiarato:

“Sono entusiasta di essere qui oggi per presentare il primo E-Prix di Roma – per un evento spettacolare che impegnerà e intratterrà i cittadini romani, oltre a creare una serie di vantaggi per la città. Vedendo e ascoltando le auto di Formula E per le strade di un posto come Roma, per me sarà un’esperienza veramente indimenticabile. Il circuito sembra lungo e impegnativo per i piloti – vorrei ringraziare tutti coloro che hanno fatto possibile questo successo, portando Formula E alla Città Eterna. Ciò dimostra l’unità di intenti a promuovere soluzioni alternative di energia, accelerando la transizione grazie agli sviluppi e alle innovazioni che caratterizzano la nostra serie “.

Virginia Raggi, Sindaco di Roma, ha aggiunto:

“Roma è protagonista chiave nel panorama internazionale con EUR che mette la scena per la prima Formula E in Italia. Il futuro significa mobilità sostenibile, innovazione e soprattutto rispetto dell’ambiente. Con questo evento, Roma beneficerà di un impatto economico positivo, come hanno sperimentato altre grandi città in Europa e nel mondo. Formula E porterà investimenti e benefici alla città con il suo programma ereditario, come le strade nuove e le stazioni di ricarica elettriche. Il nostro desiderio è di vedere sempre più veicoli alimentati da energia pulita circolante a Roma, perché per la nostra amministrazione la mobilità sostenibile e la salvaguardia dell’ambiente sono obiettivi estremamente importanti “.

Angelo Sticchi Damiani, , ha spiegato:

“Sono davvero molto contento. Infine, l’impegno di ACI è incoronato dal nostro sostegno alla Formula E nel 2012 e la sua intenzione di ospitare un e-Prix a Roma. Stiamo lavorando con e per gli automobilisti per nuove forme di mobilità, portando l’esempio del progresso tecnologico nel cuore di Roma come una grande opportunità per accelerare la mobilità e l’innovazione sostenibili. Un risultato così importante è dovuto alla positiva convergenza tra la volontà del governo italiano, soprattutto grazie al ministro Luca Lotti, alla disponibilità della città con il sindaco di Roma e la forza trainante della FIA presieduta da Jean Todt”.

Roberto Diacetti, presidente di EUR SpA, ha dichiarato:

“Negli ultimi anni ci sono stati molti tentativi di includere Roma tra le capitali automobilistiche mondiali e oggi siamo finalmente riusciti a determinare le giuste condizioni che porteranno il grande spettacolo delle vetture elettriche sul circuito EUR della città, creato tra i capolavori dell’architettura razionalista e degli spazi contemporanei del Centro Congressi di Roma, La Nuvola, che è già un’icona per Roma. È una soddisfazione personale e un risultato della squadra. Una vetrina di livello mondiale per le nostre attività congressuali, in particolare La Nuvola e Palazzo dei Congressi, in quanto supportano anche la logistica dell’evento e trarranno vantaggio da un straordinario motore promozionale. Una conferma delle intenzioni del quartiere EUR per ospitare l’e-Prix, che alla vigilia di 80 anni dalla posa della prima pietra è probabilmente il modo migliore per celebrare quello che è l’area più contemporanea e internazionale di Roma”.

In English

Formula E Champions joined by home hero to launch Rome e-Prix

Gladiators of Formula E take to streets of Italian capital to unveil track layout for inaugural race on April 14 Source: Formula E Rome, Italy. October 19, 2017. The three champions of Formula E were joined by the newest addition on the grid, for a scenic drive on the streets of Rome to launch the inaugural race in the Italian capital on April 14. Reigning FIA Formula E champion Lucas di Grassi drove in formation alongside Sebastien Buemi, Nelson Piquet Jr. and newly-signed NIO Formula E driver Luca Filippi through the Eternal City – making a pitstop at Campidoglio, continuing past the iconic Colosseum and towards the in the contemporary district of EUR where the race will be held. The four fully-electric Formula E cars made a grand entrance inside La Nuvola – pulling up to their designated parking spots in front of a large audience, including Founder & CEO of Formula E Alejandro Agag, Major of Rome Virginia Raggi, President of ACI Angelo Sticchi Damiani and EUR SpA Chairman Roberto Diacetti. Along with images being relayed of the street demonstration, the location and circuit configuration was unveiled for the first time – with Rome featuring the second longest track on the calendar, behind only Marrakesh. The Circuto Cittadino dell’EUR consists of 21 turns and is 2.86km in length – with the cars lining-up on the starting-grid on Via Cristoforo Colombo and navigating their way around the Obelisco di Marconi against the backdrop of Colosseo Quadrato – subject to FIA track homologation. Fans across Italy will be able to follow every race live and free-to-air on Mediaset, as the partnership with the new Italian broadcaster of the FIA Formula E Championship was announced today. Alejandro Agag, Founder & CEO of Formula E, said:

“I’m excited to be here today to present the firstever E-Prix in Rome – for a spectacular event that will engage and entertain the Roman citizens, as well as create a number of benefits for the city. Seeing and hearing the Formula E cars on the streets of a place like Rome, for me will be a truly unforgettable experience. The circuit looks long and challenging for the drivers – I’d thank everyone who made it happen, bringing Formula E to the Eternal City. This demonstrates the unity of intent to promote alternative and clean energy solutions, speeding-up the transition thanks to the developments and innovations that characterise our series.”

Virginia Raggi, Mayor of Rome, added:

“Rome is a key protagonist in the international landscape with EUR setting the scene for the first Formula E race in Italy. The future means sustainable mobility, innovation and above all respect for the environment. With this event, Rome will benefit from a positive economic impact as other major cities in Europe and around the world have experienced. Formula E will bring investments and benefits to the city with its legacy programme, such as new streets and electric charging stations. Our desire is to see more and more vehicles powered by clean energy circulating in Rome, because for our administration – sustainable mobility and safeguarding the environment are extremely important objectives.”

Angelo Sticchi Damiani, President ACI, explained:

“I’m really very pleased. Finally, ACI’s commitment is crowned since our support for Formula E in 2012 – and its intention to host an E-Prix in Rome. We’re working with and for motorists on new forms of mobility, bringing the example of technological progress in the heart of Rome as a formidable opportunity to accelerate sustainable mobility and innovation. Such an important result is due to the positive convergence between the will of the Italian government, especially thanks to Minister Luca Lotti, the availability of the city with the Mayor of Rome and the driving force of the FIA chaired by Jean Todt.”

Roberto Diacetti, EUR SpA Chairman, stated:

“In recent years, there have been many attempts to include Rome among the world’s automobile capitals, and today we’ve finally managed to determine the right conditions that will bring the great show of electric cars on the city’s EUR circuit – created among the masterpieces of rationalist architecture and the contemporary spaces of the Roma Convention Center, La Nuvola, which is already an icon for Rome. It’s a personal satisfaction and a team result. A world-class showcase for our congressional assets, in particular La Nuvola and Palazzo dei Congressi, as they will also support the logistics of the event and will benefit from an extraordinary promotional engine. A confirmation of the intentions of the EUR district to host the E-Prix, which on the eve of 80 years from laying the first stone, is probably the best way to celebrate what is the most contemporary and international area in Rome.”

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag Angelo Sticchi Damiani ceo formula e FIA Formula E Championship formula e luca filippi lucas di grassi nelson piquet jr Presidente ACI presidente eur spa roberto diacetti roma convention center la nuvola roma eprix roma eur Sébastien Buemi sindaco roma virginia raggi

Lascia una risposta

 
Pinterest