Green Grand Prix al Watkins Glen (USA)

Green Grand Prix al Watkins Glen (USA)

13 apr, 2011

La corsa si terrà venerdì 15 aprile

Fonte: Green Grand Prix

, NY. USA. 2 marzo 2011. I conducenti di veicoli alimentati ad energia alternativa, ibridi, benzina e anche quelli tradizionali diesel avranno delle opportunità unica di testare il loro coraggio e di vedere il consumo nel Green Grand Prix 2011 di che si terrà il 15 aprile.

Gli organizzatori stanno mettendo in moto le sfide e le emozioni di quest’anno, prendendo con il Green Grand Prix che si terrà nella pista di Watkins Glen International.

“Il Comitato del Green Grand Prix è orgoglioso di essere partner di WGI per questo evento emozionante orientato verso l’efficienza e la sostenibilità. Si tratta di una vetrina di tecnologia che punta verso un ambiente più pulito”, ha detto Gillespie, Presidente del Comitato del delle IMRRC. Il Gran Premio verde, giunto alla sua settima edizione, promuove la crescita dell’innovazione pulita e sostenibile nel nord-est degli Stati Uniti.

“Come Presidente del comitato di iniziativa verde per la nostra società madre, International Speedway Corporation, sono contento di ospitare questo grande evento”, ha detto Michael Printup, presidente di Watkins Glen International. “Il Glen ha fatto un forte impegno a una zona verde con iniziative come il nostro vasto programma di riciclaggio in modo che abbia senso non solo per ospitare il verde del Gran Premio che promuove e visualizza i veicoli alternativi alimentati da energie alternative. Questo è un ottimo modo per dimostrare la nostra apertura nei fine settimana e di interessare ai nostri tifosi riguardo i veicoli ecologici di tutti i giorni e anche quelli del sabato e la domenica”.

I conducenti di veicoli di tutti i tipi di carburante sono invitati ad entrare in uno dei due eventi mirati all’economia di combustibile, che si svolgeranno sul percorso breve da 2,45 miglia del Watkins Glen International. Il rally di tempo-velocità-distanza, elenca 10 classi di auto, e sarà organizzato e patrocinato dalla Regione Glen dello Sports Car Club of America.

L’evento per il quale l’ammissione è libera, proporrà anche una gara della categoria Electrathon nel pomeriggio.

Il rally è aperto a chiunque, e gli organizzatori si aspettano diversi veicoli, compresi tutti i modelli ibridi, ibridi plug-in, auto a idrogeno, a celle a combustibile e veicoli funzionanti a biodiesel, diesel, flex-fuel ed elettrici puri. Gli organizzatori si aspettano anche tanti altri veicoli alimentati a interessanti alternative quali quelli alimentati da olio vegetale, così come da GPL e gas naturale compresso (metano).

Le Università e le scuole superiori con i programmi di tecnologia automobilistica sono invitati a portare le loro vetture ed il proprio progetto.

Tutti le attività tematiche verdi sul Gran Prix sono progettate per diversificare il tipo di veicoli e dei loro proprietari, le imprese che promuovono le energie rinnovabili ed i prodotti affini, i gruppi ambientalisti, gli studenti ed il personale docente dalle elementare a quello universitario e il pubblico in generale.

Il è l’unico rally stradale ufficiale dello SCCA nel sue genere nella nazione. Entrambe le manifestazioni si svolgeranno a velocità autostradale nella pista Watkins Glen International, che ha ospitato gare competitive dal 1957.

 ”Il Rally di quest’anno offrirà ai concorrenti l’opportunità di stabilire dei record mondiali di risparmio di carburante in varie categorie di questa corsa”, ha detto Gillespie.

Le iscrizioni nel rally possono essere presentate attraverso il sito Green Grand Prix  www.greengrandprix.com.

Il rally si svolge in onore alla memoria della nota ambientalista Doris Bove, che ha insegnato per molti anni nel Distretto Scolastico Corning-Painted Post (NY) ed è stata conosciuta per il suo amore a piante e uccelli. Anche lei è stata coinvolto con manifestazioni su strada dello SCCA e ha fatto parte della Regione Glen SCCA all’ inizio.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: corse Doris Bove Memorial Rally Road Grand Green Prix watkins glen

Lascia una risposta

 
Pinterest