Formula E: il cronometro, il team, l’auto … il futuro è elettrico

Formula E: il cronometro, il team, l’auto … il futuro è elettrico

31 ago, 2014

alla prima stagione del con un evento speciale per la stampa VIP a Pechino

Il brand del marchio svizzero dominante nel mondo del motor sport è partner ufficiale e cronometro ufficiale del Campionato 2014 di Formula E

Due pionieri: Il leader dei cronografi di prestigio e di alta gamma unisce le forze con il primo campionato di auto elettriche al mondo

Fonte: Tag Heuer

 

Pechino, Cina. 30 agosto 2014. Il marchio svizzero di orologi TAG Heuer segnerà l’inizio della prima stagione di gare di auto elettriche al mondo il 31 agosto con una festa VIP king-size a Pechino, sede della gara inaugurale dell’elettrizzante stagione del nuovo campionato.

L’evento inaugura ufficialmente l’ultima avventura del pionieristico marchio svizzero di orologi di corse automobilistiche, che inizierà il 13 settembre a Pechino e chiuderà il 27 giugno 2015 a Londra. TAG Heuer è l’Orologio Ufficiale, partner e cronometrista del FIA Formula E Championship per tutti i dieci eventi, un ruolo che ha giocato più volte nel corso dei decenni, per importanti serie di competizioni e circuiti in tutto il mondo, dalla Formula Uno nel 1970 a Indy 500 nel 20XX e il Gran Premio di Monaco oggi.

“Le auto hanno alimentato e ispirato questo marchio fin dai suoi primi giorni”, ha dichiarato . Abbiamo inventato i primi contatori nel nuovo cruscotto nel 1911, una partnership con la Ferrari in Formula Uno nel 1970 ha fatto parte della squadra più vincitrice in questo sport, con McLaren Mercedes dal 1985, ed ha sostenuto campioni de calibro di Juan-Manuel Fangio negli anni ’50 fino a Jenson Button e Stéphane Ogier nel 2014 e ora siamo orgogliosi di essere parte del campionato, un’iniziativa aperta più nuova e più innovativa del mondo in un percorso di rottura che, come TAG Heuer, è una fusione di ingegneria, tecnologia, sport, scienza e design – dove tutti si combinano per guidare il cambiamento verso un domani migliore”.

In tutte le 10 città che ospiteranno la serie di Formula E, tra cui Putrajaya (Malesia), Buenos Aires(Argentina), Punta del Este (Uruguay) Miami e Long Beach negli Stati Uniti, e Berlino e Monte Carlo in Europa, i colori e lo stemma di TAG Heuer si allineeranno nei circuiti cittadini di ogni città della Formula E.

Essi verranno anche indossati dall’equipaggio e dalle auto di altri partner di TAG Heuer nella Formula E: il Team China Racing ed i suoi driver Nelson Piquet, Ho-Pin Tung e Antonio Garcia.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: FIA Formula E Championship Formula E holdings Stéphane Linder tag heuer

Lascia una risposta

 
Pinterest