Formula E costituisce la Coalizione Elettrica Sportiva

Formula E costituisce la Coalizione Elettrica Sportiva

17 nov, 2016

La serie di auto elettriche lavora insieme al Ministero marocchino della Gioventù e dello Sport per promuovere la mobilità elettrica

Fonte: Formula E

 

Marrakech, Marocco. 15 novembre 2016. Dopo il , il Formula E Championship, insieme al Ministero della Gioventù e dello Sport del Marocco, hanno unito le forze per creare la Electric Sports Coalition (Coalizione Elettrica Sportiva) – (ESC).

Con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di tutte le questioni relative alla mobilità elettrica e la promozione la crescita dello sport elettrico, la coalizione intende svolgere un ruolo chiave nella graduale eliminazione dei combustibili fossili.

Una serie di firmatari chiave hanno già assicurato il loro sostegno all’ESC. Questi includono: Formula E (), FIA (), (), Paris Electric (Jerome Fauchet), (), Solar Impulse () e AMEE (detto ).

Il Comitato si riunisce una volta all’anno, dove i membri riferiranno sui progressi e impegni compiuti nella riduzione delle emissioni di C02 e gli sviluppi della mobilità elettrica. Inoltre, una cartina stradale verrà creata in modo che i progressi tangibili in entrambe queste aree possano essere dimostrati.

Alejandro Agag, Amministratore Delegato di Formula E, ha detto:

“Il momento del mondo per agire per combattere il riscaldamento globale è adesso. Come parte della comunità sportiva, Formula E – con l’aiuto e la competenza dei nostri partner – può svolgere un ruolo chiave non solo per dimostrare che lo sport e l’intrattenimento possono essere eseguiti in un modo sostenibile, ma dimostrando anche che agendo in questo modo si può ancora essere eccitante e passionale. Tramite la creazione del ESC, abbiamo riunito un gruppo di sport con le stesse convinzioni. Insieme possiamo aiutare ad amplificare questo messaggio ed ispirare più sport, e gli appassionati di sport ad abbracciare il potenziale della tecnologia sostenibile”.

Il monitoraggio e la misurazione indipendente saranno effettuati per convalidare queste affermazioni ed il ESC spera di migliorare non solo la qualità dell’aria e ridurre le emissioni di C02, ma anche creare posti di lavoro all’interno dell’economia verde.

Il sostegno dei governi francese e marocchini è parte integrante del successo dell’ESC, che spera di portare in altri paesi ed associazioni sportive il messaggio per aumentare la consapevolezza e ampliare l’e-mobility.

In English

Formula E forms Electric Sport Coalition

All-electric series works with Moroccan Ministry of Youth and Sports to promote electric mobility

Source: Formula E

Marrakesh, Morocco. 15th November 2016. Following the Marrakesh ePrix, the , together with the Moroccan Ministry of Youth and Sports, have joined forces to create the Electric Sports Coalition (ESC).

With the objective to raise awareness of all matters related to electricity mobility and to promote the growth of electric sports, the coalition intends to play a key role in the phasing out of fossil fuels.

A host of key signatories have already pledged their support to the ESC. These include: Formula E  (Alejandro Agag), FIA (Jean Todt), Roborace (Denis Sverdlov), Paris Electric (Jerome Fauchet), Prince Albert II of Monaco Foundation (Bernard Fautrier), Solar Impulse (Bertrand Piccard) and AMEE (Said Mouline).

The ESC will meet annually, where the members will report on the progress and commitments they made towards C02 emission reductions and electric mobility developments. In addition, a road map will be created so that tangible progress in both these areas can be demonstrated.

Alejandro Agag, CEO of Formula E, said: “The time for the world to act on fighting global warming is now. As part of the sporting community, Formula E – with the help and expertise of our partners – can play a key role in not only demonstrating that sport and entertainment can be run in a sustainable way, but that acting in this way can still be exciting and passionate. Through the creation of the ESC, we have brought together a group of sports with the same beliefs. Together we can help amplify this message and inspire more sports, and sports fans to embrace the potential of sustainable technology.”

Independent monitoring and measuring will be carried out to validate these claims and the ESC hopes to not only improve air quality and reduce C02 emissions, but to create jobs within the green economy.

The support of the French and Moroccan governments is integral to the success of the ESC, which hopes to bring other countries and sports leagues into the fold to increase awareness and expand e-mobility.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag AMEE Bernard Fautrier bertrand piccard Denis Sverdlov fia FIA Formula E Championship Fondazione Principe Alberto II di Monaco formula e jean todt Jerome Fauchet marrakesh eprix Mouline Paris Electric roborace Solar Impulse

Lascia una risposta

 
Pinterest