Il richiamo della selva

Il richiamo della selva

6 giu, 2015

Fonte:

 

Mosca, Russia. 4 Giugno 2015. La Formula E è utilizzata per dividere l’opinione. Uno degli obiettivi chiave della serie è quello di trasformare l’immagine della vettura elettrica a partire da essere lenta e noiosa, a degna di essere eccitante e desiderabile.

Ma naturalmente restano quelli che non sono convinti o si rifiutano di credere che questo potrebbe essere il caso. Questa è la loro prerogativa.

Lo Zoo affronta un compito molto diverso, ma ugualmente divide le opinioni. Una volta era un luogo di curiosità. La possibilità di vedere esotici belve che erano state prese dalla loro patria e venivano tenute in gabbie non adatte alla loro dimensioni e aspirazioni naturali.

Nel corso degli anni sono diventati anche luoghi di programmi di studio e di allevamento, dove salvare le specie minacciate è impedire l’estinzione grazie alle preziose lezioni apprese su di loro.

Uno di questi animali è l’Artic Fox, un simpatico mammifero onnivoro che è diventato minacciato a causa dei cambiamenti climatici e del bracconaggio.

Così, quando i piloti impegnati nella lotta per il titolo in Formula E e Jerome D’Ambrosio hanno visitato lo zoo di Mosca prima di questo fine settimana del , erano felici di avere l’opportunità di adottare una giovane volpe, che si spera svolga un ruolo chiave per la sopravvivenza delle specie .

Dopo un breve giro, la visualizzazione di un’altra specie in via di estinzione, come il leopardo delle nevi e Red-headed Vulture, ha avuto luogo la presentazione ufficiale dei certificati di adozione.

La cerimonia ha attirato una folla tutti desiderosi di saperne di più sulla corsa elettrica che si svolgerà nella Piazza Rossa di fama mondiale il Sabato, 6 giugno.

“Non sono stato in uno zoo da circa 20 anni”, ha detto D’Ambrosio, che ha la sua la prima vittoria del Dragon Racing a Berlino, ultima gara disputata.

“Quello che è stato davvero bello è questo animale che abbiamo adottato. Penso che sia importante cercare di aiutare queste specie a sopravvivere. Gli Zoo hanno due ruoli diversi, uno è la mostra degli animali in modo che la gente veda loro, ma quello che mi piace molto è il ruolo sostenibile che hanno nel contribuire a proteggere le specie che sono in pericolo”.

«Sono appassionato di animali”, ha detto Piquet, che attualmente è leader del campionato con la NEXTEV TCR. “Sono cresciuto in giro con gli animali in una fattoria e vado sempre ai giardini zoologici – sono stato a quello di Berlino due settimane fa.

Dove siamo ora a correre è un luogo incredibile con un molta storia e mi aspetto una grande folla – è passato molto tempo da quando la Russia ha avuto una grande gara in una zona del centro, quindi non vedo l’ora di farlo”.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fia formula e championhip formula e Jérôme d'Ambrosio mosca eprix moscow eprix nelson piquet jr

Lascia una risposta

 
Pinterest