Festa di lancio mondiale della Formula E

Festa di lancio mondiale della Formula E

1 lug, 2014

- Il Battersea Park è stato scelto come scenario di Londra per l’anteprima, sostenuta dal sindaco Boris Johnson

- e Nicolas Prost alla guida per del neo-nominato team e.dams-Renault

- BMW collabora con la Formula E

- Il secondo pilota donna ha confermato di guidare per la TrulliGP

- Le vetture di Formula E “in azione” sul ponte di

Fonte: Formula E Holdings

 

Londra, Regno Unito. 30 giugno 2014. Una serie di celebrità, VIP, parlamentari, squadre, piloti e stampa si è riunita al Roundhouse di Londra questa sera per celebrare il lancio globale ufficiale del nuovo .

Ospitati da , più di 500 persone hanno partecipato alla prestigiosa manifestazione – compresi i grandi del motorsport come Alain Prost, Damon Hill, e Sir – che hanno presenziato una serie di annunci importanti degli organizzatori per la prima serie di corse completamente elettrica del mondo, il cui campionato inizierà tra meno di tre mesi a Pechino.

Ha iniziato la serata con un post video dal Presidente della FIA Jean Todt prima che gli ospiti siano stati benvenuti con le immagini esclusive delle vetture Spark-Renault Formula E SRT_01E in azione sul ponte di Westminster, insieme allo sfondo del Palazzo del Parlamento e il Big Ben.

Le scene incredibili sono state girate il giorno prima e dovevano fornire ai fan un assaggio di ciò che sarà una gara su strada della Formula E, potete vedere il video cliccando nel link sotto questa riga.

Formula E Londra

L’Amministratore Delegato di Formula E Holdings, ha detto:

“Stasera è stato una pietra miliare molto speciale nel cammino della Formula E e vorrei ringraziare tutti per il loro continuo supporto. La nostra prima gara si avvicina ed è fantastico vedere che la nuova era del motorsport prende vita. Da settembre quando abbiamo presentato la macchina, abbiamo percorso una lunga strada e ormai ci sono i circuiti, i team, i piloti, le emittenti, e naturalmente, i nostri soci fondatori; Michelin, Tag Heuer, Renault, Qualcomm e DHL – che ha consegnato le auto qui oggi.

Il mese prossimo vedranno i nostri primi giorni di test per i quali abbiamo già 3 mila iscritti del pubblico che vedranno a vedere le prove, con l’obiettivo anche di sentire quello che crediamo sarà il futuro del motorsport. Siamo molto eccitati per l’inizio della stagione e molto lieti di compiere ulteriori passi in avanti, annunciando nuovi partner, driver e naturalmente la nostra gara di Londra”.

 

Svelata la gara al Battersea Park di Londra …

Uno dei più grandi annunci della serata è stata la gara di Londra, o ePrix, quella di finale della stagione della serie inaugurale di Formula E prevista per il 27 giugno 2015. Il Vicesindaco di Londra Sir Edward Lister insieme ad Alejandro Agag hanno rivelato che lo scenario scelto per la gara sarebbe è quello del Battersea Park nel quartiere di Wandsworth, a sud di Londra, con ulteriori dettagli che saranno annunciati a tempo debito.

Il sindaco di Londra, Boris Johnson, ha detto:

“Veloce, divertente e senza dubbia grintosa, l’ultima gara del campionato  FIA di Formula E a Londra è impostata per fornire un impressionante aggiunta al calendario sportivo della capitale. L’atmosfera sarà letteralmente elettrica al Battersea, e tutto ciò che è già in pieno boom con il brusio della presentazione, sarà vivo con l’entusiasmo che questo nuovo evento di livello mondiale senza dubbio avrà. Ospitare la finale del campionato di questa gara tutta elettrica è un fantastico fiore all’occhiello dello sport della nostra città. Esso dimostra che c’è grande fiducia nella capacità di Londra in grado di mettere in scena il più grande ed i migliori eventi sportivi a livello mondiale, che svolgono un ruolo importante nel promuovere la nostra economia e la nostra reputazione internazionale”.

Michael Fallon, Ministro di Stato per gli Affari & Energy, è arrivato anche al calare la sera per presentare la fiorente industria dello sport automobilistico nel Regno Unito e il contributo della Formula E ad essa.

 

Buemi e Prost firmano per il neo-nominato e.dams-Renault …

E’ stata una serata molto importante anche per la grande squadra e.dams, fondata da Jean-Paul Driot e dal quattro volte campione del mondo di Formula Uno Alain Prost. Il team ha annunciato anche che Renault – uno dei fondatori tecnici della Formula E – si è aggiunto come e sarebbe diventato title sponsor, rinominando la squadra e.dams Renault.

Il team ha anche rivelato i suoi due piloti, con il pilota di F1 Sébastien Buemi e il figlio di Alain Prost Nicolas. Questo vede il ritorno di un duello “Prost vs Senna” dopo la firma di Bruno Senna per il team Mahindra Racing, nipote del grande Ayrton.

Alain Prost, co-proprietario di e.dams-Renault e ambasciatore del brand Renault, ha dichiarato:

“Jean-Paul Driot e io siamo felici di essere associati con la Renault in questa nuova avventura. La scelta di Renault come partner è stato un passo importante e naturale a causa del record eccezionale che Renault si è ritagliata nel motorsport, così come le competenze uniche nel campo dei veicoli elettrici. Personalmente, sono entusiasta all’idea di lavorare di nuovo con Renault su un progetto così ambizioso ad alla prospettiva di scrivere un nuovo capitolo della nostra collaborazione.

“Stiamo attivamente preparandoci per le prime gare della stagione. I test di questa settimana e quelli della prossima a Donington Park sono il primo passo e saranno seguiti da un’estate impegnativa per essere pronti e competitivi per la prima ePrix a Pechino il 13 settembre. Si tratta di una sfida enorme perché questo campionato è completamente nuovo, sia in termini di tecnologia che nello sviluppo delle corse. Questi sono tempi molto eccitanti”.

, presidente di Renault Sport, ha dichiarato:

“Questa partnership con Renault-e.dams vi permetterà a Renault Sport da avere un coinvolgimento più stretto con la FIA Formula E Championship. La serie sarà unica e porta ad una nuova era del motorsport. Renault è orgogliosa di giocare un ruolo importante in questa avventura che si distingue come una nuova sfida. Conosciamo molto bene Alain e Jean-Paul e la loro esperienza e sono partner di alta qualità. Il nostro coinvolgimento con e.dams-Renault avrà un ruolo fondamentale nella nostra partecipazione e nel lavoro di sviluppo della nostra Formula E”.

 

diventa secondo pilota donna della serie …

La pilota italiana Michela Cerruti è stata confermata como partner di Jarno Trulli nella sua propria squadra TrulliGP, diventando la seconda pilota donna del campionato dopo Katherine Legge ed il 14essimo pilota effettivamente confermato dal totale di 20.

“Sono molto lieto di unirmi con il TrulliGP e sono molto onorato di essere parte del FIA di Formula E Championship. Credo davvero che questa una serie che può aiutare le persone ad utilizzare veicoli elettrici e aiutare la cura per il futuro dell’ambiente. Non vedo l’ora di testare la vettura per iniziare questa nuova sfida”.

Jarno Trulli ha aggiunto:

“Michela è un pilota di grande talento, con una abilità naturale. Sono rimasto impressionato dai suoi recenti risultati considerando il tempo molto limitato che ha corso in monoposto. Sono estremamente felice di condividere la mia lunga esperienza in Formula 1 con Michela per rendere la nostra squadra di successo. Sono convinto che Michela è una stella emergente, da guardare con attenzione in questa stagione e anche nel futuro”.

 

Formula BMW E & …

Formula E ha anche annunciato la finalizzazione di un accordo di collaborazione con la casa automobilistica tedesca BMW che diventerà il fornitore del veicolo ufficiale per la serie. L’accordo vedrebbe BMW fornire una flotta di veicoli altamente avanzati e completamente elettrici e veicoli ibridi da usare nelle corse, come auto mediche e VIP a tutti gli eventi di gara. Due dei veicoli del costruttore – la BMW i3 elettrica e l’ibrida BMW i8 – che saranno utilizzati in occasione degli eventim sono stati anche  svelati agli ospiti.

, Vice President BMW Brand Experience, ha dichiarato:

“Noi abbiamo guardato con grande interesse la crescita continua del nuovo FIA Formula E Championship e il potenziale che permetterà di aumentare significativamente l’interesse per la mobilità sostenibile. In qualità di produttore globale all’avanguardia dell’innovazione e della tecnologia, la Formula E è una grande piattaforma per presentare il nostro brand ed i nostri prodotti completamente elettrici e ibridi e per allineare i nostri obiettivi comuni. Stiamo lavorando su un accordo per finalizzare questa partnership”.

 

I tifosi daranno ulteriore spinta al loro pilota preferito…

Il sistema interattivo Boost Fan del Campionato è stato anche lanciato ufficialmente e permetterà ai fan di votare per i loro pilota preferito dandole un ulteriore “velocità “ per la gara, contribuendo a favorire i sorpassi.

In una modifica al primo formato proposto i primi tre piloti con maggior numero di voti riceveranno una spinta, aumentando temporaneamente la potenza della loro macchina da 133 kW (180bhp) a 200 kW (270bhp). I voti possono essere espressi online su www.fiaformulae.com e tramite l’applicazione ufficiale di Formula E (che verrà lanciata il 1° settembre) con l’apertura di voto precedente dall’inizio della gara chiudendo poco prima dell’inizio della gara.

Quei voti online potranno selezionare un solo driver, mentre coloro che utilizzano l’app selezioneranno cinque. Il sistema di votazione on-line (iframe) sarà anche ospitato su piattaforme di social media: come Facebook, Twitter e Sina Weibo. I voti possono essere cambiati molte volte fino alla date di chiusura. Ogni volta che un voto è posto in avanti può essere condiviso come un hashtag e appaiono in una timeline di Facebook o Weibo come ulteriore generazione di  interazione sociale.

 

Formula E a beneficio delle scuole locali …

La serata si è conclusa con la notizia che la Formula E collaborerà con la Education Trust, volte a promuovere la progettazione sostenibile per i giovani. Il progetto vede gli studenti provenienti da 10 scuole locali  che dovranno progettare e costruire la propria auto da corsa elettrica, che poi gireranno sulla pista di gara completa della Formula E a cinque dei 10 eventi, cominciando da Buenos Aires a gennaio fino a ottobre del 2015.

Questo sarà un bello specchio nel confronto dell’ esperienza delle squadre e dei piloti di Formula E – dalla griglia di partenza al podio – è si spera che l’iniziativa ispiri i giovani ad abbracciare la mobilità sostenibile, oltre ad essere l’occasione di “una volta nella vita” per i bambini. La gara si concentrerà sull’efficienza energetica del conducente, così come la velocità, e ogni scuola partecipante avrà 200 biglietti gratuiti per venire a tifare per i loro compagni di scuola.

Jeremy Way, CEO di Greenpower, ha dichiarato:

“Formula E è il più eccitante motor sport per l’innovazione in una generazione che potrebbe rivoluzionare non solo il modo di vedere lo sport, ma anche con l’obiettivo di migliorare notevolmente i progressi compiuti nello sviluppo dell’ingegneria automobilistica elettrica e sostenibile . L’utilità e l’obiettivo che lo specchio della Formula E sostiene è esattamente quello dei propri obiettivi di Greenpower, ovvero promuovere il progresso della motorizzazione sostenibile e dell’ingegneria nelle scuole e nelle università del Regno Unito per i 16enni, e siamo lieti che AbeBooks web possa ora prendere la nostra iniziativa è naturalmente diventi globale”.

Conclusa la serata con musica dal vivo e intrattenimento con team e piloti ora concentrandosi sulla preparazione per l’inizio della pre-season di test che inizia a Donington Park il 3 luglio – uno dei cinque giorni di test aperto gratuitamente al pubblico.

 

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alain Prost Alejandro Agag boris johson damon hill david garrido Emerson Fittipaldi FIA Formula E Championship formula e frank williams Greenpower Jarno Trulli Jeremy Way Jörg Reimann Michael Fallon Michela Cerruti Patrice Ratti Sébastien Buemi sindaco londra spark renault formula e srt-01 westminster

Lascia una risposta

 
Pinterest