Eva Hakansson raggiunge il record di 400 chilometri all’ora

Eva Hakansson raggiunge il record di 400 chilometri all’ora

2 set, 2016

Nuovo con la sua moto elettrica Killa Joule: 248,700 mph! (400,2 chilometri all’ora!)

di Eva Hakansson

 

, Utah. USA. 31 Agosto 2016. L’equipaggio (Mike e Bill) ha risolto il problema della sospensione e abbiamo iniziato la giornata con una corsa da 251,258 mph. Quindi abbiamo cambiato la batteria per una completamente carica e siamo usciti di nuovo in pista in 53 minuti. L’equipaggio ha fatto un lavoro incredibile sotto il sole cocente. Abbiamo sostenuto con 246,143 mph un record a 248,700 mph (400,2 chilometri all’ora).

La nuova razionalizzazione sul sidecar ha ridotto la nostra resistenza aerodinamica drasticamente e usiamo il 33% in meno di energia rispetto a prima, ma abbiamo rimosso troppo carico aerodinamico. Abbiamo pensato che sarebbe stato OK, ma era chiaro che oggi non lo era. Non avevo abbastanza trazione per andare più veloce di 251 mph. Le batterie A123 Systems sono solo squilibrate e c’è troppa potenza a sinistra. Dovremo risolvere il problema del carico aerodinamico per la prossima volta.

Mentre non siamo stati in grado di raggiungere l’obiettivo di un record di 250 mph, abbiamo raggiunto un altro obiettivo, quello di superare i 400 chilometri all’ora, quindi siamo ancora soddisfatti del risultato della giornata.

Avevamo sperato di raggiungere 300 mph questa settimana, ma Madre Natura in combinazione con alcuni errori di calcolo da parte nostra ci ha fermato. La moto non andrà più veloce di questa settimana, quindi abbiamo deciso di saltare l’ultimo giorno e andare a casa domani. Tuttavia, abbiamo avuto una settimana incredibile con un equipaggio incredibile e sponsor incredibili. Cummins Onan ha davvero salvato la nostra settimana con il prestito di un generatore quando il nostro generatore nel trailer è andato giù il primo giorno di prove.

Photo credit per le immagini KillaJoule: Fabio Fazi

Nota: I record sono ancora in attesa di ratifica ufficiale da AMA e FIM.

In English

Eva Hakansson reach a new record: 248.700 mph! (400.2 km/h!)

by Eva Hakansson

Bonneville, Utah. 31st. August 2016. The crew (Mike and Bill) solved the suspension problem and we started the day with a 251.258 mph run. We swapped out the battery pack for a fully charged and we’re back out on the track in 53 minutes. The crew did an incredible job in the roasting sun. We backed up with 246.143 mph for a record at 248.700 mph (400.2 km/h).

The new streamlining on the sidecar has reduced our aerodynamic drag drastically and we use 33 % less energy than before, but we removed too much of the downforce. We thought it would be OK, but it was clear today that it wasn’t. I didn’t have enough traction to go any faster than 251 mph. The A123 Systems batteries are just loafing and there is plenty of power left. We will fix the downforce problem for next time.

While we didn’t meet the goal of a 250 mph record, we reached another goal of a 400 km/h record, so we are still happy with the outcome of the day.

We had hoped for a 300 mph run this week, but Mother Nature combined with some miscalculations from our side stopped us. The bike won’t go any faster this week, so we are skipping the last day and going home tomorrow. Nonetheless, we had an incredible week with an incredible crew and incredible sponsors. Cummins Onan really saved the week by lending us a generator when our generator in the trailer went down on the first day of racing.

Photo credit for KillaJoule pictures: Fabio Fazi

Note: The records are still pending official ratification by AMA and FIM.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bonneville Eva Håkansson killya joule record salt lake flats

Lascia una risposta

 
Pinterest