Electric Motor News, Marcelo Padin e la Formula E…

Electric Motor News, Marcelo Padin e la Formula E…

3 ago, 2014

di

Direttore Editoriale

 

Trezzo sull’Adda (MI). Italia. 3 agosto 2014. La nostra testata Electric Motor News ed il suo Direttore sono stati accreditati dalla FIA – Federazione Internazionale dell’Automobile, a tutto il Campionato 2014 – 2015 di ; come conferma l’email che ha inviato in redazione l’Ufficio Accrediti della .

Ovviamente una grande soddisfazione ma allo stesso tempo una grande responsabilità per il Direttore di Electric Motor News, abituato a lottare contro i bilanci in momenti economici già difficili.

La nostra testata viene seguita da oltre 40 mila contatti al mese, quindi la responsabilità di portare l’informazione precisa ed esauriente di quello che succederà durante le gare di Formula E non è un’impresa da poco … in modo particolare perché i nostri lettori sono molto attenti a quello che viene pubblicato, sono molto interattivi con i commenti e per giunta hanno buona memoria … quindi se si sbaglia, il direttore subito viene “bacchettato” dai lettori … come è giusto che sia.

Questo accredito della Federazione è una riconoscenza al lavoro che da anni fa Electric Motor News … ed a tutti i collaboratori della testata che contribuiscono a informare ed a fare cultura in un settore molto particolare come quello della mobilità ecologica.

Seguire un campionato mondiale, con gare in Cina, Maleysia, Uruguay, Argentina, Brasile, Stati Uniti, Montecarlo, Germania e Gran Bretagna non è una cosa semplice … e farlo con le risorse economiche risicate complica terribilmente le cose … ma noi ci proveremo …

I nostri 40 mila contatti ci danno la forza per farlo … e siamo convinti che i nostri sponsor non ci abbandoneranno in una visibilità che può considerarsi mondiale a tutti gli effetti.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: electric motor news formula e Formula E holdings marcelo padin

Un commento

  1. Claudio Cavolla /

    Complimenti! Credo che sia un giusto riconoscimento ed apprezzamento del grande lavoro di informazione e difficile diffusione di un argomento così complesso da far comprendere alla massa, ancorata alla consuetudine imposta dagli interessi della “comodità” petrolifera. Solo un pioniere come Padin, paladino convinto, che da oltre 25 anni divulga la possibilità di una mobilità alternativa ad alta efficienza grazie alla propulsione elettrica, poteva riuscire. Ora la prova tangibile della sua fede, sarà di pubblico dominio sotto agli occhi di tutti, grazie a dei bolidi ad alta tecnologia che sfrecceranno a oltre 250 Km/h nel massimo silenzio e senza emissioni! Vedremo se gli sponsor e i protagonisti del settore troveranno il coraggio di guardare avanti e dare una mano a questo “Don Chisciotte” tecnologico. Auguri da Gran Premio e buon divertimento! Claudio Cavolla

Lascia una risposta

 
Pinterest