Doppi punti per il Faraday Future Dragon Racing

Doppi punti per il Faraday Future Dragon Racing

19 feb, 2017

Cattura doppio punteggio all’arrivo del Buenos Aires ePrix

Fonte: Faraday Future Dragon Racing

 

Buenos Aires, Argentina. 18 Febbraio, 2017. Faraday Future Dragon Racing è tornata nelle strade di Puerto Madero a Buenos Aires, in Argentina, con entrambi i piloti a finire tra i primi otto nella terza prova del Campionato di 2016/17.

Il circuito cittadino da 1.54 miglia è l’unica location di un ePrix che si è mantenuta in ogni stagione dal momento dell’inizio della formula E nel 2014.

Chiuso tra il fogliame di Parque Micaela Bastidas, il tornante stretto ed i rettilinei formano un circuito che rimane uno dei favoriti tra i piloti del Faraday Future Dragon Racing ed il posto perfetto per un evento per dimostrare il potenziale della mobilità sostenibile.

Loic Duval

Il pilota francese (n. 6), che ha iniziato la gara in 14esima posizione, ha combattuto in pista,

eseguendo la sua strategia e centrando il bersaglio. Duval ha guadagnato due posizioni con altrettanti sorpassi dopo la prima bandiera gialla nelle prime porzioni della corsa. Ha fatto il suo pit stop al

19esimo giro e ha guadagnato due posizioni, raggiungendo l’ottava. Dopo il sorpasso a Mitch Evans (Jaguar Panasonic) a dieci giri dalla fine, Duval si è trovto testa a testa con il suo compagno di squadra nelle parti finali della gara. Ha catturato un sesto posto finale e ora detiene nove punti nella classifica piloti del campionato.

“E’ la terza volta che torno in questo circuito in Argentina e la gara di oggi è stata sicuramente la più emozionante,” ha detto Duval. “A parte alcune battute d’arresto subite nelle sessioni di prove precedenti, il team ha dimostrato tutto il tasso tecnico che abbiamo sviluppato dall’inizio della stagione. La gara di oggi è solo il fondamento delle nostre capacità con Faraday Future e non vedo l’ora di continuare questa collaborazione.”

Jerome D’Ambrosio (n. 7) si è qualificato nel gruppo due assicurandosi una quinta fila, iniziando la corsa in nona posizione sulla griglia per la gara di 37 giri. Nel tratto iniziale dalla bandiera verde, il belga ha superato Felix Rosenqvist (Mahindra Racing) per competere nella metà della classifica fino al suo pit-stop. Dopo il cambio dell’auto al 20esimo giro, ha spinto combattendo una battaglia con Duval negli ultimi cinque giri. D’Ambrosio ha concluso la gara in ottava posizione.

“Abbiamo mantenuto un ritmo buono e costante oggi a Buenos Aires”, ha detto D’Ambrosio. “Abbiamo faticato durante la sessione di qualifica, ma la concorrenza significa uno spettacolo per i fan. Non vedo l’ora di andare alla prossima gara in modo da poter mostrare i nostri continui miglioramenti della macchina.”

Il prossimo appuntamento della terza stagione del campionato di Formula E è il ritorno in Messico per il Città del Messico ePrix del 1° Aprile 2017.

In English

Double points to Faraday Future Dragon Racing at Buenos Aires

Faraday Future Dragon Racing Captures Double Points Finish At Buenos Aires ePrix

Source: Faraday Future Dragon Racing

Buenos Aires, Argentina. 18 February 2017. Faraday Future Dragon Racing returned to the streets of Puerto Madero in Buenos Aires, Argentina, with both drivers finishing in the top eight today for the third round of the 2016/17 Formula E championship.

The 1.54-mile street circuit is the only setting to feature an ePrix in every season since the Formula E’s inception in 2014. Sequestered amongst the foliage of Parque Micaela Bastidas, the tight hairpin turns and straights form a circuit that remains a favorite among the Faraday Future Dragon Racing drivers and the perfect locale for an event to demonstrate the potential of sustainable mobility.

Frechman Loïc Duval (no. 6), who started today’s race in 14th position, fought through the field and executed his strategy on target. Duval managed a two-position overtake after the full-course yellow in the early portions of the race and proceeded to steadily make his way through the field. He made his pitstop on lap 19 and gained two positions, coming out in eighth. Overtaking Mitch Evans (Jaguar Panasonic) with ten laps to go, Duval came head-to-head with his teammate in the final portions of the race. He captured a sixth place finish and now holds nine points in the championship drivers’ standings.

“It’s our third time returning to this circuit in Argentina and today’s race was definitely the most exciting,” said Duval. “Apart from some setbacks suffered in the earlier practice sessions, the team showcased the technical fervor that we’ve been developing since the onset of the season. Today’s race is only the foundation of our capabilities with Faraday Future and I’m looking forward to our continued collaboration.”

Jérôme D’Ambrosio (no. 7) qualified in group two, securing him a fifth row and ninth position start on the grid for the 37-lap race. Within the drop of the green flag, the Belgian overtook Felix Rosenqvist (Mahindra Racing) to compete in the mid-field until his pitstop. After switching cars on lap 20, he pushed on; ultimately fighting an eager battle with Duval in the final five laps. D’Ambrosio finished the race in eighth position.

“We maintained a good and steady pace today in Buenos Aires,” said D’Ambrosio. “We struggled during the qualifying session, but the competition provided a spectacle for the fans. I’m looking forward to the next race so we can showcase our continued improvements with the car.”

The next round in the third season of the Formula E championship returns to Mexico for the Mexico City ePrix on April 1, 2017.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: faraday future dragon racing ff dragon racing FIA Formula E Championship formula e Jay Penske Jérôme d'Ambrosio Loïc Duval

Lascia una risposta

 
Pinterest