Da Vienna a Ginevra in auto elettrica

Da Vienna a Ginevra in auto elettrica

11 lug, 2013

Il ‘World Record Drive’ Intorno all’UE richiama 388 auto elettriche

di Antony Ingram

Fonte: GreenCarReports

9 luglio 2013. Come si chiamano 388 auto elettriche e biciclette a pedalata assistita che viaggiano da Vienna in Austria a Ginevra in Svizzera?

Risposta: Un record mondiale.

No, non esattamente, ma non è uno scherzo. Chiamato 2013 (World Expedition Advanced Vehicle), un corteo di centinaia di auto elettriche hanno viaggiato tra le due città europee in un altro esercizio di sensibilizzazione per i veicoli elettrici.

Entro la fine di lunedì scorso, 388 veicoli sono arrivati a Ginevra con una gamma estremamente diversificata di partecipanti che hanno attraversato la linea del traguardo.

Tutto come previsto, con le Nissan Leaf, Tesla Roadster, Mitsubishi i-MiEV percorrendo insieme in una strana e bizzarra carovana di veicoli elettrici – alcuni dei quali leggeri di forma molto rara le strade attraverso il paesaggio alpino.

Un totale di 53 veicoli Tesla hanno preso parte al corteo, composto sia dalla Roadster ben consolidata e della Model S di nuova introduzione, mentre i veicoli con prestazioni diverse come la supercar Rimac Concept_One e la Renault Twizy hanno anche fatto la loro comparsa.

WAVE 2013 è il frutto del lavoro nei veicoli elettrici di .

Palmer è tutt’altro che uno sconosciuto per i veicoli elettrici e negli elenchi tra i suoi successi ci sono il primo viaggio attorno al mondo in una macchina a energia solare, la partecipazione e il successo nella Zero Race nel 2010 e dopo due anni di eventi WAVE. Egli descrive WAVE come “l’evento finale del veicolo elettrico per i pionieri e gli innovatori.”

Mentre WAVE non è una corsa di velocità – si tiene in strade pubbliche – ai concorrenti vengono assegnati i trofei per i vari criteri, quali le prestazioni, l’efficienza, il design e lo spirito di squadra.

Con la pubblicità attraverso Facebook, Twitter e Tumblr, sembra molto simile a un grande momento di incontro goduto da tutti – e ci sono tutte le probabilità che l’evento gratuito WAVE cresca ancora di più l’anno prossimo.

Foto: Parata dei veicoli elettrici al WAVE 2013 (Immagini: Wave Group Facebook)

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Louis Palmer wave

Lascia una risposta

 
Pinterest