Corsa di auto solari nella terra del petrolio

Corsa di auto solari nella terra del petrolio

25 giu, 2014

lancia

Fonte:

 

Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti. 23 giugno 2014. L’Abu Dhabi Solar Challenge (ADSC), la prima gara di auto solari degli Emirati Arabi Uniti (EAU), è stata annunciata a Washington.

La competizioni si svolgerà attraversando tutto il Paese, una percorrenza di 1,200 km che inizierà e finirà ad Abu Dhabi dal 16-19 gennaio, 2015.

La gara coincide con l’Abu Dhabi Sustainability Week e finirà alla cerimonia di apertura del World Future Energy Summit.

La sfida è sponsorizzato dall’Abu Dhabi National Oil Company () e ospitata dalla società di energia rinnovabile di Abu Dhabi.

Riconosciuta dall’, (), e organizzata congiuntamente da Global SEE e Professional Sports Group, la sfida avrà la partecipazione di oltre 20 delle migliori squadre universitarie di auto solari provenienti da Australia, Europa, America e Asia. Le squadre si recheranno da tutto il mondo per competere in condizioni simili al World Solar Challenge che si tiene in Australia ed all’American Solar Challenge degli Stati Uniti.

, presidente della ISF e organizzatore del primo World Solar Challenge in Australia nel 1987, ha detto:

“Il comitato esecutivo ISF è orgoglioso di presentare la gara inaugurale ADSC nel 2015 come ultima competizione di auto solari internazionale.

Avevamo esplorato l’aggiunta di una sfida di auto solari in Medio Oriente ed in Nord Africa (MENA) da diversi anni. La nascita degli Emirati Arabi Uniti come leader nel settore del futuro energetico e l’educazione è abbastanza evidente ed è diventata la scelta naturale per questa sfida”.

Gli Emirati Arabi Uniti sono pionieri nel settore attraverso vari investimenti nelle energie rinnovabili a livello nazionale e internazionale. In particolare, l’impianto fotovoltaico concentrato Shams 1 da 100 MW sviluppata da Masdar, è il progetto più grande della zona.

“Come pioniere delle energie rinnovabili della zona, impegnata nell’innovazione tecnologica e nelle energie pulite, gli Emirati Arabi Uniti sono orgogliosi di accogliere la sfida delle auto solari negli emirati”, ha detto il , Ministro di Stato degli UAE e presidente della Masdar.

Questa competizione spinge sia lo sviluppo delle capacità umane che la genialità e può ulteriormente promuovere in anticipo le tecnologie dell’efficienza energetica nel settore dei trasporti. Ci auguriamo che questa competizione globale amichevole dalle università ispirerà i giovani locali a conseguire una laurea in settori basati sulla scienza.

Progettate e costruite da studenti universitari, le automobili solari da competizione sono delle macchine complesse che mettono insieme le più recenti tecnologie di energie rinnovabili, aerospaziale e automotive.

Il Petroleum Institute (PI) ha messo insieme l’ingegneria e l’ingegneria elettrica a disposizione degli studenti per creare un team per l’ADSC, e sarà il primo team degli Emirati a competere in un evento del genere.

“Come una delle principali compagnie petrolifere e di gas del mondo, ADNOC ha una storia orgogliosa della conservazione e della responsabilità ambientale e si impegna a garantire un equilibrio operativo armonioso tra i bisogni e le risorse naturali.

“Attraverso le nostre istituzioni educative, ADNOC è impegnata a preparare i promettenti giovani cittadini degli Emirati Arabi Uniti a specializzarsi nei vari settori dell’energia con la creazione di esperti del settore. D’altra parte, ADNOC lavora a stretto contatto con Masdar per migliorare le competenze tecniche attraverso la nostra forza lavoro ed il trasferimento efficace di conoscenze. Apprezziamo la nostra lunga e proficua partnership con Masdar e ci auguriamo di continuare a svolgere un ruolo nell’aiutare il bisogno che gli Emirati Arabi Uniti incontrano nel settore energetico”- ha detto , Direttore Generale ADNOC.

L’Event Director e membro del comitato esecutivo ISF per MENA, , ha commentato: “Siamo molto lieti circa l’opportunità di riunire le menti più brillanti da tutto il mondo e da tutti gli Emirati Arabi Uniti per competere in questo sport intelligente che promuove le nostre tre ‘E’: Educazione, Energia ed Environment (Ambiente)”.

Mentre le sfide delle auto solari cercano di incoraggiare la concorrenza tra gli studenti di ingegneria, sono anche volte a fornire un mezzo per convertire le loro conoscenza in soluzioni reali che promuovano l’efficienza energetica.

Le modalità di partecipazione dei team, college e università degli Emirati Arabi Uniti e delle squadre universitarie internazionali sono sotto la responsabilità dell’ADSC. L’idea di questa partnership è quella di ispirare e incoraggiare le università negli Emirati Arabi Uniti per imbarcarsi su questi tipi di progetti e tesi di laurea che permettono altre sfide negli Stati Uniti, Australia e Giappone.

Il percorso ufficiale di gara e la lista preliminare delle squadre partecipanti saranno annunciate nell’estate del 2014. L’evento sarà aperto al pubblico.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Abdulla Nasser Al Suwaidi abu dhabi Abu Dhabi National Oil Company abu dhabi solar car challenge Abu Dhabi Sustainability Week ADNOC adsc Dr. Nabih Bedewi Dr. Sultan Al Jaber emirati arabi uniti Hans Tholstrup international Solar Car Federation isf Masdar mena solar car challenge

Lascia una risposta

 
Pinterest