Confermato il calendario della Formula E

Confermato il calendario della Formula E

5 dic, 2013

La FIA conferma il calendario 2014/2015 del Campionato Mondiale di Formula E
Rio de Janeiro torna come una delle 10 città ospitanti della spettacolare stagione inaugurale

Fonte: Formula E Holdings

Parigi, Francia. 4 dicembre 2013. Formula E Holdings, promotore del nuovo FIA di Formula E Championship, ha confermato oggi il calendario corse 2014/2015 con 10 eventi nel centro città che abbracciano i quattro continenti.
Il calendario è stato presentato alla FIA durante il Consiglio Mondiale di Parigi, Francia, e si svolgerà da settembre 2014 a giugno 2015. Pechino rimarrà come sede ospitante della prima gara elettrica al mondo che inizierà il 13 settembre, 2014, una settimana prima di quanto precedentemente previsto.

Dopo la gara di apertura a Pechino, le 10 squadre e 20 piloti rimarranno in Asia per il secondo round a Putrajaya, centro amministrativo federale della Malesia il 18 ottobre 2014.

La terza gara sarà a Rio de Janeiro, la capitale dello Stato di Rio de Janeiro e la seconda città più grande del Brasile. Rio sostituisce Hong Kong, che sarà invece considerata come una città candidata per le seguenti stagioni di Formula E.

Da qui, la serie continuerà in Sud America con la quarta gara che si svolgerà a Punta del Este, Uruguay, il 13 dicembre 2014 prima di iniziare il nuovo anno a Buenos Aires, in Argentina, per il 5° Round il 10 gennaio 2015.

Il campionato poi si dirigerà poi verso il Nord America per la settima e l’ottava gara che si svolgeranno a Los Angeles il 14 febbraio 2015 e Miami ora anticipata al 14 marzo 2015.

La stagione si sposterà poi in Europa per le ultime tre gare che iniziano con Monte Carlo, nel Principato di Monaco, il 9 maggio 2015 seguita dalla capitale tedesca Berlino il 30 Maggio 2015 dove l’ex aeroporto di Tempelhof è già stato rivelato come posizione del circuito.

La stagione inaugurale quindi raggiungerà il suo culmine a Londra, nel Regno Unito, il 27 giugno 2015.

, amministratore delegato di Formula E Holdings, ha detto: “E ‘una grande sensazione quella di poter confermare il nostro calendario per la stagione inaugurale della Formula E e siamo molto grati a tutte le città, e le città candidate, per aver mostrato il loro impegno per la mobilità sostenibile.

Il livello di interesse che abbiamo ricevuto da città di tutto il mondo è stato travolgente e scegliere le 10 finali è stato un processo impegnativo e meticoloso. Siamo certi che le 10 città scelte offriranno delle basi fantastici per mostrare le auto elettriche nei loro ambienti urbani, così come ci permetteranno di offrire un grande spettacolo per i tifosi”.

Tutti gli eventi Formula E saranno caratterizzati da una sessione di prove libere, qualifiche, gara di un’ora e musica dal vivo con concerti che si svolgeranno in una sola giornata (Sabato), al fine di minimizzare i disagi per la città e le aree circostanti.

I circuiti di ogni sede saranno svelati in una fase successiva, ma tutti useranno luoghi centrali delle città. I biglietti per la prima corsa saranno in vendita nel 2014.

La Formula E è un nuovo campionato FIA con vetture da Formula alimentate esclusivamente dall’energia elettrica, una visione per il futuro e che funge da quadro di ricerca e sviluppo in tutto il mondo dei veicoli elettrici.

Solo nella prima stagione, tutte le 10 squadre – ciascuna con due piloti – si sfideranno con la nuova vettura SRT_01E Spark -Renault che ha completato il test del debutto con successo il mese scorso.

Il Calendario 2014/2015

Round 1 – Pechino, Cina , 13 settembre, 2014
Round 2 – Putrajaya, Malesia , 18 ottobre, 2014
Round 3 – Rio de Janeiro, Brasile , 15 novembre 2014
Round 4 – Punta del Este, Uruguay , 13 dicembre 2014
Round 5 – Buenos Aires, Argentina , 10 gennaio 2015
Round 6 – Los Angeles, USA, 14 febbraio 2015
Round 7 – Miami, USA , 14 marzo 2015
Round 8 – Monte Carlo, Monaco, 9 maggio 2015
Round 9 – Berlino, Germania, 30 maggio 2015
Round 10 – London, UK , 27 giugno 2015
 
* Tutti gli eventi restano soggetti all’omologazione FIA



Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag FIA Formula E Championship

Lascia una risposta

 
Pinterest