Charge raggiunge la Formula E come partner dei camion elettrici

Charge raggiunge la Formula E come partner dei camion elettrici

28 apr, 2016

fornisce i camion elettrici per il FIA di Championship

Fonte: Formula E

 

Londra, Gran Bretagna. 26 aprile 2016. Formula E ha annunciato che Charge, l’azienda di tecnologia automotive con sede in Gran Bretagna e produttrice di carrelli elettrici intelligenti, diventerà il partner ufficiale di cambion elettrico del FIA Formula E Champinship.

L’accordo vedrà Charge come fornitrice dei carrelli elettrici in occasione degli eventi di Formula E nelle diverse città intorno al mondo. I camion saranno utilizzati per la sfilata dei piloti e per la logistica sia dentro che fuori pista.

Significativamente, il primo camion di Charge è stato svelato al Visa Parigi ePrix in collaborazione con DHL, il partner ufficiale della logistica del campionato.

Il CEO di Formula E , ha commentato:

“Siamo entusiasti di avere Charge a bordo come nostro Partner Ufficiale dei Truck elettrici. La nostra partnership ha un senso ad ogni livello. Sono una compagnia incredibilmente innovativa per il modo in cui si stanno avvicinando al mercato dei camion e autobus elettrici con il software molto intelligente che migliora l’hardware è che significa che tutta la nostra serie, dalle auto ai camion, sono completamente elettrici e questo è un messaggio potente per il cambiamento. So che Charge sarà il futuro di autocarri e autobus e non vediamo l’ora di aiutarli a crescere”.

, , ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi di collaborare con la Formula E, tutto ciò che stanno facendo è in linea con la nostra missione ed i valori dell’azienda. L’industria del camion e degli autobus si è fermata ancora per molti anni, ma stiamo creando l’offerta dei camion altamente efficienti, a prezzi accessibili, superlativa per l’ambiente che riteniamo trasformerà le principali città in tutto il mondo. Questa partnership ci permette di lavorare a stretto contatto con le più importanti aziende di logistica, come DHL, alla quale possiamo mostrare la nostra tecnologia e la possibilità per ogni azienda di logistica di rivoluzionare le loro flotte, con conseguente enorme risparmio per le loro attività e miglioramento nell’impatto sociale e ambientale. Riteniamo che l’equilibrio della nostra efficienza ed i costi, rendano i nostri hardware e software unici con capacità di rendere i nostri camion imbattibili.”

, , ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi di essere uno dei partner fondatori di Formula E, con soluzioni di collaborazione all’avanguardia per la mobilità del futuro e ridurre al minimo l’impatto dei trasporti sull’ambiente e le città. Avere Charge come Partner Ufficiale dei Truck Elettrici è una grande aggiunta al campionato e vediamo un enorme potenziale nel contributo che possono dare nel far avanzare la tecnologia per l’utilizzo commerciale e il modo in cui prevediamo il futuro della logistica.”

Charge ridefinisce il modo in cui i camion devono essere costruiti, con una soluzione software completamente integrata che consente l’hardware di essere immediatamente aggiornato in ogni aspetto del veicolo connesso.

Charge ha la sede nell’Oxfordshire circondata dalla tecnologia automobilistica più avanzata da diverse aziende. Charge mira a creare centinaia di posti di lavoro nel Regno Unito e continuerà a crescere come società di produzione in scala in modo significativo nei prossimi mesi.

 

In English

Charge join forces with Formula E as official electric truck partner

Charge to supply electric trucks for the

Source: Formula E

 

London, United Kingdom. April 26 2016. Formula E today announced that Charge, the British-based automotive technology company and maker of smart electric trucks, are to become the Official Electric Truck Partner of the FIA Formula E Championship.

The agreement will see Charge supply electric trucks at Formula E events in flagship cities around the world. The trucks will be used for the driver parade and for logistics both on and off the track.

Significantly, the first Charge truck to be unveiled at the Visa Paris ePrix was in partnership with DHL, the championship’s Official Logistics Partner.

Formula E CEO Alejandro Agag, commented:

“We are thrilled to have Charge on board as our Official Electric Truck Partner. Our partnership makes sense on every level. They are an incredibly innovative company – the way they are approaching the electric truck and bus market with software that improves the hardware is very intelligent and it means our entire series,  from the cars to the trucks, is completely electric and that’s a powerful message for change. I’m sure Charge will be the future of trucks and buses and we look forward to helping them grow.”

Denis Sverdlov, CEO of Charge, said:

“We are proud to partner with Formula E, everything they are doing is aligned with our company mission and values. The truck and bus industry has stood still for many years, we are creating a highly efficient, affordable, environmentally superlative truck offering that we believe will transform major cities around the world. This partnership allows us to work closely with leading logistics companies like DHL where we can showcase our technology and the opportunity for every logistics company to revolutionise their fleets, resulting in huge savings to their businesses and improving their social and environmental impact. We believe the balance of our cost efficiency, unique hardware and software capabilities make our trucks unbeatable.”

Sabrina Asendorf, Global Sponsorship Manager at DHL, said:

“We are proud to be one of Formula E’s Founding Partners, jointly pioneering solutions for future mobility and minimising the impact of transport on the environment and cities. Having Charge as the Official Electric Truck Partner is a great addition to the championship and we see huge potential in the contribution they can make to advancing technology for commercial usage and the way we envisage the future of logistics.”

Charge is re-defining the way trucks should be made with a fully integrated software solution that enables the hardware to be instantly upgraded with every aspect of the vehicle connected.

Charge is based in Oxfordshire surrounded by the most advanced automotive technology companies. Charge aims to create hundreds of jobs in the UK and will continue to grow as the company scales its production significantly over the coming months.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag CEO di Charge ceo formula e charge Denis Sverdlov FIA Formula E Championship formula e Global Sponsorship Manager di DHL Sabrina Asendorf

Lascia una risposta

 
Pinterest