Chandhok e Servia eletti come rappresentanti dei piloti FE

Chandhok e Servia eletti come rappresentanti dei piloti FE

30 ott, 2014

Fonte: Formula e

 

Parigi, Francia. 29 ottobre 2014. e sono stati eletti come rappresentanti dei piloti del .

Lavorando in stretta collaborazione con la , Chandhok, che guida per Mahindra Racing e lo spagnolo Oriol Servia (Dragon Racing), saranno consultati su tutto ciò che riguarda la sicurezza del conducente e, in particolare, la disposizione di ogni circuito nella nuova serie di auto elettriche.

Saranno anche coinvolti in evoluzioni relative al campionato e, a volte avranno l’opportunità di presentare proposte, in collaborazione con tutti gli altri piloti della Formula E.

Chandhok ha detto:

“Subito dopo il Pechino ePrix, ha inviato una catena di e-mail tra tutti i piloti per chiedere il feedback sul primo evento e le idee per il futuro. E’ la prima categoria nella quale corro in cui i piloti sono stati effettivamente consultati. Questo è fantastico. Ci siamo resi conto che invece di avere 20 e-mail a rimbalzare tra di noi, ha più senso eleggere solo due piloti che possono rappresentare le nostre opinioni con la FIA e gli organizzatori della Formula e.

Non vedo l’ora di lavorare con Oriol, la FIA e le squadre di Formula E per trovare modi per rendere le piste migliori per la corsa, più sicure e anche studiare i modi di modificare le regole in funzione delle esigenze di migliorare la serie”.

Oriol Servia ha aggiunto:

“E ‘un grande privilegio di essere stati scelti per questo ruolo e di lavorare con Karun, Formula E e la FIA per garantire che la sicurezza delle corse e offrire gare ancora emozionante, che è cruciale per assicurare che il FIA Formula E Championship diventi un grande successo”.

, presidente della FIA, ha detto:

“E ‘molto importante che la FIA abbia le valutazioni dei conducenti, soprattutto in un nuovo e innovativo campionato come la Formula E, che si svolge su circuiti impegnativi delle città. I rappresentanti eletti dai piloti di Formula E, Oriol Servia e Karun Chandhok saranno coinvolti in tutte le questioni relative alla sicurezza del conducente e, in particolare, la disposizione di ogni circuito in campionato. Per questo, faranno un controllo pista con i funzionari FIA ad ogni gara. Siamo felici di poter contare su di loro e sul prezioso aiuto che porteranno al FIA Formula E Championship, in collaborazione con tutti gli altri piloti. “

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag federazione internazionale automobile fia FIA Formula E Championship Formula E holdings jean todt karun chandhok Oriol Servia

Lascia una risposta

 
Pinterest