Cancellata la EVCup 2011

the-think-city-racer-with-kevin-mccloud-left-and-roger-saul-right_100315232_l

8 ott, 2011

stacca la spina alla stagione agonistica 2011 e accusa i concorrenti

Gli organizzatori dell’EVCup 2011 hanno appena annunciato che la stagione 2011 è stata annullata

Di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: GreenCarReports

7 Ottobre 2011. Gli organizzatori dell’EVCup 2011 hanno appena annunciato che la stagione 2011 è stata annullata, con tutte le prossime gare sospese a tempo indeterminato.

Lanciato nel gennaio dello scorso anno, l’EVCup aveva promesso tutte le emozioni positive e negative delle corse automobilistiche a benzina, senza i gas nocivi o il loro rumore. L’idea era così ben sostenuta che anche l’ex Top Gear della BBC (Stig) Ben Collins ha firmato fino a diventare un pilota – insieme con i veterani dell’American Le Mans e gli eco-campioni della corsa Drayson.

La Drayson Racing è stata disegnata per la categoria SportsEV, dove la monoposto elettrica appositamente progettata ha raggiunto una velocità di 115 mph con uno sprint 0-60 di meno di 5 secondi, mentre Collins era dovuto passare al volante di una 2011 nella classe CityEV.

Purtroppo le cose hanno cominciato a girare male nella sede in Gran Bretagna della EVCup all’inizio di quest’anno, dopo che il Sud Africa ha presentato il suo progetto per le vetture da corsa elettriche. Con un tempo di 0-60 di soli 3 secondi e una velocità massima di oltre 150 mph, il prototipo ha anche guadagnato punti prendendo influenze di stile direttamente dall’Indy 500.
Quando si tratta di sport automobilistici, più veloce è generalmente migliore.

Quattro giorni dopo la EVCup ha annunciato che il suo programma 2011 della serie Race sarebbe stato ritardato. Accusando la mancanza di tempo per le prove prima della gara, gli organizzatori hanno detto che né loro né le vetture erano pronti per partire.

Il Think City Racer
Invece di partire durante l’estate del 2011 come inizialmente previsto, i funzionari EVCup hanno promesso che il campionato riservato ai veicoli elettrici sarebbe iniziato nel 2012, con due gare dimostrative ospitate in California alla fine del 2011 per contribuire a promuovere la stagione 2012.

Le fortune della EVCup peggiorano ulteriormente quando l’impresa norvegese Think – produttori della 2011 Think City per il quale gli organizzatori EVCup avevano programmato un’intera classe – ha presentato istanza di fallimento.

Entro la fine di agosto, la più grande associazione di corse automobilistiche in tutto il mondo – la FIA – ha annunciato che stava lanciando la sua classe di gara per vetture da corsa elettriche chiamato forumla E.
Con il tipo di influenza internazionale che l’EVCup non potrebbe mai sperare di raggiungere, la serie E di Formula avrà la sua serie inaugurale nel 2012/13 e sarà senza dubbio capace di attirare grandi nomi nel mondo delle corse automobilistiche a emissioni zero.
I funzionari EVCup stanno ancora accusando la mancanza di preparazione per il ritardo nella partenza delle corse.

Westfield iRacer

“Abbiamo fatto tutto il possibile per rendere questi eventi possibili, ma non si poteva andare avanti con un evento in cui non abbiamo piena fiducia nelle auto utilizzate per operare al massimo livello di prestazioni e affidabilità, ho detto l’amministratore delegato EVCup Sylvain Fillippi. Danneggerebbe gli interessi di tutti, compresi quelli dei nostri partner commerciali. Noi ora pensiamo a riorientare le nostre energie al futuro”.

Non ci sono dettagli su quando si terrà la prossima gara dell’EVCup, ma data la forte concorrenza – per non parlare del momento difficile che una delle sue principali case automobilistiche ha avuto quest’anno – non siamo sicuri che l’EVCup sopravvivrà nel suo attuale formato.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: EVcup formula e Forumlec think city Westfield iRacer

Lascia una risposta

 
Pinterest