Calendario provvisorio del Campionato di Formula E

Calendario provvisorio del Campionato di Formula E

28 set, 2013

FIA Formula E Championship svela il calendario provvisorio della stagione 2014/2015
Hong Kong , Montecarlo e Punta del Este sono state aggiunte tra le 10 città ospitanti per la spettacolare stagione inaugurale

Fonte:

London, Gran Bretagna. 27 settembre 2013. Formula E Holdings, promotrice del nuovo Formula E Championship della FIA, ha presentato oggi il suo calendario provvisorio 2014/2015, con 10 eventi nel centro delle città che abbracciano quattro continenti, a cominciare da Pechino, in Cina , il 20 settembre, 2014.

Il calendario inaugurale è stato proposto alla FIA durante il suo Consiglio del World Motor Sport tenutosi a Dubrovnik, in Croazia, e si svolgerà da settembre 2014 al giugno 2015. Pechino avrà l’onore di ospitare prima corsa completamente elettrica del mondo, mentre a Londra è previsto lo scenario del finale di stagione (gara n° 10) il 27 giugno 2015.

Tre nuove sedi sono state inoltre aggiunte dalla lista originale delle città che sono state annunciate all’inizio di quest’anno (marzo). La pittoresca località balneare dell’Uruguay di Punta del Este, il porto glamour di Monte Carlo e uno dei centri finanziari leader a livello mondiale quale è Hong Kong. Questi sostituiscono Roma, Rio de Janeiro e Bangkok, che saranno invece considerati come città candidate per le prossime stagioni di Formula E.

Dopo la gara di apertura a Pechino, le 10 squadre ed i 20 piloti della Formula E Championship FIA rimarranno in Asia per le gare 2 e 3, con Putrajaya, il centro amministrativo federale della Malesia il 18 ottobre 2014, seguita da Hong Kong l’8 novembre 2014.

Da qui , la serie di corse in Sud America con la quarta corsa a Punta del Este, in Uruguay, il 13 dicembre del 2014 prima di iniziare il nuovo anno a Buenos Aires, in Argentina, con la 5a gara il 10 gennaio. La serie si dirige poi verso il Nord America per i turni 6 e 7 con Los Angeles il 14 febbraio 2015 e Miami il 18 aprile 2015.

La stagione si sposta in Europa per le ultime tre gare che iniziano con Monte Carlo, nel Principato di Monaco, il 9 maggio 2015 seguita dalla capitale tedesca di Berlino il 30 maggio, 2015 in cui l’ex aeroporto di Tempelhof è stato già rivelato come la posizione del circuito . La stagione inaugurale quindi raggiunge il suo culmine a Londra, Regno Unito, il 27 giugno 2015.

Il calendario provvisorio sarà ora valutato dalla FIA prima di essere ultimato nel corso del Consiglio Mondiale FIA Motor Sport di dicembre.

, CEO dei promotori del Campionato Formula E Holdings, ha commentato: “Siamo molto entusiasti di rivelare il nostro calendario provvisorio oggi e grati a tutte le città che hanno accettato di ospitare le nostre gare di Formula E, così come quelle che avevano mostrato interesse. Dal lancio del campionato l’anno scorso abbiamo ricevuto offerte formali da più di 25 città in tutto il mondo, rendendo la scelta di appena 10 davvero molto difficile. Il calendario provvisorio di oggi vede delle corse nel cuore di alcune delle città più famose al mondo che forniscono una fantastica base di partenza mettendo in mostra veicoli elettrici nei loro ambienti urbani. Ora ci concentreremo sulla messa a punto e la progettazione di ciascuno dei circuiti così come a lavorare a stretto contatto con tutti i nostri partner per assicurare di fornire a ciascuno di questi eventi nel modo più sostenibile possibile”.

Agag ha aggiunto: “Per essere in questa posizione con un’anno ancora avanti fino alla prima gara è una testimonianza dell’interesse che la Formula E sta generando in tutto il mondo e l’impegno delle città che hanno dimostrato di volver pulire la mobilità e la sostenibilità, per non parlare di tutto il duro lavoro intrapreso dal team operativo. Oggi è un giorno molto emozionante per il futuro degli sport motoristici e non vediamo l’ora che abbia inizio la prima!”

Tutti gli eventi di Formula E saranno caratterizzati da una sessione di prove libere, qualifiche, gara della durata di un’ora e un concerto di musica dal vivo che si svolgerà in un solo giorno (sabato) al fine di minimizzare i disagi per la città e le aree circostanti. Il layout di ciascun circuito in ogni sede saranno svelati in una fase successiva, ma tutti utilizzeranno luoghi centrali della città. I biglietti per le prime gare saranno in vendita nel 2014.

Formula E è un nuovo campionato FIA con vetture di Formula alimentate esclusivamente da energia elettrica, che rappresenta una visione per il futuro e che funge da quadro di ricerca e sviluppo in tutto il settore dei veicoli elettrici.

Solo per la prima stagione, tutte le 10 squadre – ciascuna con due piloti – si sfideranno con la nuova vettura Spark – Renault SRT_01E, presentata all’inizio di questo mese al Salone di Francoforte.

Calendario provvisorio 2014/2015 FIA Formula E Championship

Round 1 – Pechino , Cina * – 20 settembre 2014
Round 2 – Putrajaya , Malesia – 18 ottobre 2014
Round 3 – Hong Kong , Cina – 8 novembre 2014
Round 4 – Punta del Este , Uruguay – 13 Dicembre, 2014
Round 5 – Buenos Aires , Argentina – 10 gennaio 2015
Round 6 – Los Angeles , Stati Uniti d’America – 14 febbraio 2015
Round 7 – Miami , Stati Uniti – 18 aprile 2015
Round 8 – Monte Carlo , Principato di Monaco * – 9 Maggio 2015
Round 9 – Berlino , Germania – 30 maggio 2015
Round 10 – London, UK – 27 giugno 2015

* Previa approvazione ASN
Tutti gli eventi restano soggetti all’omologazione FIA delle piste.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Alejandro Agag Formula E holdings Spark - Renault SRT_01E

Lascia una risposta

 
Pinterest