Breaking News !!! Otto costruttori in Formula E

Breaking News !!! Otto costruttori in Formula E

23 feb, 2015

Otto produttori entreranno in dalla seconda stagione

Fonte: Formula E

 

Londra, Gran Bretagna. 23 Febbraio 2015. La Federazione Internazionale dell’Automobile ha rivelato oggi gli otto produttori che entreranno nel campionato di Formula E nella seconda stagione -- aumentando ulteriormente le credenziali della serie “come un banco di prova per lo sviluppo della tecnologia dei veicoli elettrici”.

Nella stagione inaugurale 2014/2015, le 10 squadre di Formula E competono tutte con identiche monoposto -- la Spark-Renault SRT_01E -- che utilizza un propulsore dalla . Dalla stagione 2015/2016, la serie sarà un campionato aperto che consente ai produttori di seguire le proprie innovazioni in-house, a cominciare con lo sviluppo dei motopropulsori su misura.

Al fine di limitare i costi e promuovere gli investimenti e l’innovazione nei settori più importanti, la portata dei costruttori è inizialmente limitata al powertrain -- in particolare al motore elettrico, l’inverter, il cambio ed il sistema di raffreddamento. Tutte le altre parti delle vetture rimarranno come sono, con l’obiettivo di evitare costosi sviluppi aerodinamici.

In quanto tale, a seguito di una gara d’appalto e un’analisi approfondita di ciascuno, la FIA ha selezionato gli otto produttori seguenti:

-

- Andretti

-

- Motomatica

-

-

-

-

La prossima evoluzione normativa -- in programma per la terza stagione -- vedrà i produttori estendere i loro sforzi per le batterie, con l’obiettivo di usare una sola auto per conducente durante le gare della quinta stagione.

Il Presidente della FIA ha dichiarato:

“Il lancio del è stato un grande successo. Questa disciplina innovativa e spettacolare è in procinto di ottenere la sua credibilità sportiva e tecnica e l’arrivo di produttori per la sua seconda stagione è la prossima fase dello sviluppo di Formula E”.

“L’apertura graduale dei regolamenti promuoverà l’innovazione, mentre allo stesso tempo manterrà sotto controllo i costi. Le soluzioni scelte dai costruttori, si spera, porteranno ad un rapido sviluppo delle tecnologie future incentrate nel cuore della Formula E”, ha aggiunto. “In termini di produttori scelti, siamo soddisfatti della qualità delle domande pervenute e il numero di produttori ad essere coinvolti rispecchia il grande interesse generato dalla Formula E”.

, Amministratore Delegato di Formula E, ha aggiunto:

“E ‘fantastico per la Formula E avere molti produttori che vogliono far parte del campionato, dopo appena quattro gare, e mostra grande fiducia nella serie. Uno dei nostri obiettivi fin dall’inizio è stato quello di promuovere la concorrenza tecnologica, ma come organizzatori del campionato abbiamo bisogno di ‘attori’ che si uniscano a noi e di sviluppare le tecnologie per la lotta contro il rivale in gara. Attraverso questa lotta miglioriamo la tecnologia e quindi con questa tecnologia migliorata miglioriamo le auto elettriche in generale. Ci aspettiamo che più produttori si aggiungano dalla terza stagione in poi e stiamo già parlando con molti diversi produttori e anche OEM”.

Il processo di omologazione delle monoposto per la stagione 2015/16 della Formula E è già cominciato. Potete guardare la video intervista con Alejandro Agag nel seguente link (in lingua inglese)

 

 

 

In English

Eight manufacturers to enter FIA Formula E from second season

Source: Formula E

 

London, United Kingdom. February 23, 2015. The Federation Internationale de l’Automobile has today revealed the eight manufacturers who will enter the all-electric FIA Formula E Championship in season two – further increasing the series’ credentials as a test bed for the development of electric vehicle technology.

For the inaugural 2014/2015 season, the 10 Formula E teams all compete using identical single-seaters – the Spark-Renault SRT_01E – utilising a powertrain by McLaren Electronic Systems. From the 2015/2016 season, the series will become an open championship allowing manufacturers to pursue their own in-house innovations, beginning with the development of bespoke powertrains.

In order to limit costs and promote investment and innovation in the most important areas, the manufacturers’ scope is initially limited to the powertrain – specifically the e-motor, the inverter, the gearbox and the cooling system. All other parts on the cars will remain as they are, with the aim being to prevent costly aerodynamic developments.

As such, following a tender process and an in-depth analysis of each, the FIA has selected the following eight manufacturers:

- ABT Sportsline

- Andretti

- Mahindra

- Motomatica

- NEXTEV TCR

- Renault Sport

- Venturi Automobiles

- Virgin Racing Engineering

The next regulation progression – scheduled for season three -- will see manufacturers extend their efforts to the batteries, with the objective being the use of a single car per driver during races from the fifth season.

FIA President Jean Todt said:

“The launch of the FIA Formula E Championship has been a great success. This innovative and spectacular discipline is in the process of gaining its sporting and technical credibility and the arrival of manufacturers for its second season is the next stage in Formula E’s development.

“The gradual opening up of the regulations will promote innovation, while at the same time keeping costs under control. The solutions chosen by the manufacturers will hopefully lead to rapid development of the future-focused technologies at the heart of Formula E,” he added. “In terms of the manufacturers chosen, we are satisfied with the quality of the applications received and the number of manufacturers becoming involved reflects the huge interest generated by Formula E.”

Alejandro Agag, CEO of Formula E, added:

“It’s fantastic for Formula E to have this many manufacturers wanting to be a part of the championship after just four races, and shows great confidence in the series. One of our objectives from the beginning was to promote technology competition but we cannot do that as organisers of the championship, we need ‘actors’ to join and to develop technologies to fight against each other in the races. Through this fight we improve the technology and then with this improved technology we improve electric cars in general. We expect more manufacturers to join from season three onwards and we’re already talking with many different manufactures and also OEMs.”

The homologation process for single-seaters for the 2015/16 Formula E season has already commenced.

You can watch a video interview with Alejandro Agag discussing the new manufacturers below

 

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ABT Sportsline Alejandro Agag andretti FIA Formula E Championship formula e jean todt mahindra McLaren Electronic Systems motomatica nextev tcr renault sport Spark - Renault SRT_01E venturi automobiles virgin racing engineering

Lascia una risposta

 
Pinterest