Audi R18 e-tron quattro in pole al debutto

Audi R18 e-tron quattro in pole al debutto

5 mag, 2012

- raggiunge miglior tempo nel primo prototipo ibrido diesel
- Debutto di successo per Audi R18 e-tron quattro e R18 ultra
- Tutte e quattro le vetture Audi prime quattro posizioni in griglia

Fonte: Audi Motorsport

Ingolstadt, Germania e Spa, Belgio. 4 maggio 2012 – Premiere nelle gare di durata: Audi è ancora una volta nella storia della tecnologia del mondo dei motori, per la prima volta con un veicolo diesel ibrido sul gradino più alto della griglia di partenza di una gara sportiva.

Al secondo round del nuovo FIA World Endurance Championship (WEC) a Spa, Belgio, Audi inizierà la gara il sabato 5 maggio (14:30) con quattro vetture nelle prime due file.

Anche prima dell’inizio delle 6 Ore do Spa, Audi ha tutte le ragioni di essere soddisfatta, visto che la squadra gestita con successo ha ottenuto un duplice premiere.

Sia il nuovo modello ibrido Audi R18 e-tron quattro sorella dell’Audi R18 ultra, che viene convenzionalmente alimentata da un motore V6 TDI hanno celebrato un debutto impeccabile.

I due modelli di veicoli hanno combattuto una battaglia aperta per le posizioni in griglia in condizioni di asciutto. Allan McNish con la macchina ibrida designato come numero “2″ ha segnato il passo subito dall’inizio.

Inizialmente ha fatto un giro attorno al 7,004 chilometri della pista nelle Ardenne in 2m 01.967s.

Lo scozzese ha poi migliorato il suo tempo di oltre tre decimi di secondo segnando 2m 01.579s. Come per il debutto di un motore TDI diesel in una macchina sportiva sei anni fa a Sebring, McNish ed i suoi compagni di squadra Dindo Capello e Tom Kristensen hanno fissato un nuovo punto di riferimento, pietra miliare della tecnologia ibrida.

, che, come e sta facendo il suo debutto in gara in Belgio nel Team Audi Sport, è riuscito a fare il salto in prima fila anche nella R18 Audi ultra.

L’italiano ha gestito un giro impegnativo in 2m 02.093s. nella seconda Audi R18 e-tron quattro ha conseguito il terzo miglior tempo.

, che è alla guida di una Audi R18 ultra, è finito al quarto posto. Per la prima volta in 13 anni di storia della Audi LMP Programm, l’ è stato in grado di inserire in campo quattro auto sportive.

Il team con sede in Germania nella regione dell’Odenwald si prepara per 24 Ore di Le Mans del 16/17 giugno in questo modo.

La famosa classica di endurance verrà disputata con lo stesso veicolo.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Allan McNish audi r18 etron audi sport team joest Loïc Duval Marc Gené Marcel Fässler Marco Bonanomi motore ibrido Oliver Jarvis spa francorchamps

Lascia una risposta

 
Pinterest