Audi con base di partenza solida a Spa

Audi con base di partenza solida a Spa

3 mag, 2014

• Tre auto in fila a due , tre e quattro

• Fässler / Lotterer / Tréluyer come miglior squadra Audi al terzo posto

• All’inizio Impeccabile in auto n° 3

Fonte: Audi Motorsport

 

Ingolstadt, Germania e Spa Belgio. 2 Maggio 2014. Nella scommessa del tempo a Spa, la folla ha avuto modo di vedere una sessione di qualifica emozionante per il secondo round del FIA ().

Su una pista in continuo asciugamento, le migliori squadre hanno optato per un secondo cambio pilota, oltre al cambiamento di un conducente prescritto dal regolamento.

I Campioni del Mondo 2012, / / (CH/D/F) sono stati la migliore squadra Audi. Nell’Audi R18 e-tron quattro hanno raggiunto la terza posizione.

Sulla pista bagnata, (BR) nell’auto n° 1 e André Lotterer nell’auto n° 2 hanno iniziato le qualifiche con gomme intermedie.

Quando (DK) ha preso la guida dell’auto n° 1 e Marcel Fässler della n° 2 dai loro compagni di squadra, l’Audi Sport Team Joest ha montato in entrambe le vetture sportive ibride le slick. In questo modo entrambi i piloti sono stati in grado di completare i rispettivi giri cronometrati obbligatori. Tuttavia, poiché i tempi erano migliorati di circa cinque secondi sulla pista più asciutta, il team ha deciso di lasciare i primi due piloti, rispettivamente, di prendere nuovamente il volante . Questa scelta ha dato alla squadra una possibilità di migliorare il tempo medio registrato da entrambi i piloti in ciascuna delle vettura con due nuovi giri più veloci. Questa media ha determinato le posizioni in griglia .

Fässler / Lotterer / Tréluyer hanno raggiunto la terza posizione in griglia con un margine di 1.3 secondi della pole. Lucas di Grassi e la sua squadra, dopo una buona partenza, ha solo perso l’inizio di un ultimo giro per pochi secondi poiché il tempo era scaduto.

La terza Audi R18 e-tron quattro aveva previsto una strategia completamente diversa. In Belgio, (P) e (I) si stanno preparando per le 24 Ore di Le Mans.

La loro vettura ibrida sportiva utilizza una variante aerodinamica che è già orientata alla gara di endurance nel mese di giugno. L’auto sportive del rookie Albuquerque e il suo compagno di squadra hanno fatto una solida performance. Il portoghese ha usato inizialmente gomme da bagnato prima che il suo compagno di squadra italiano abbia affrontato la pista da 7,004 chilometri sulle gomme intermedie. Nella sua uscita finale, Albuquerque ha rimontato le slick ed il duo si è qualificato nella settima posizione della griglia.

Dopo il tempo instabile di venerdì, un basso rischio di precipitazioni è previsto per la gara.

Le Spa 6 Ore iniziano il Sabato alle 14:30. Eurosport trasmetterà la fase finale dalle 18:30 alle 20:45.

 

Le posizioni di qualifica

1 Dumas / Jani / Lieb ( Porsche ) 2m 01.198s

2 Buemi / Davidson / Lapierre ( Toyota ) 2m 01.836s

3 Fässler / Lotterer / Tréluyer ( Audi R18 e- tron quattro ) 2m 02.499s

4 Nakajima / Sarrazin / Wurz ( Toyota ) 2m 03.177s

5 Bernhard / Hartley / Webber ( Porsche ) 2m 03.672s

6 Di Grassi / Duval / Kristensen ( Audi R18 e- tron quattro ) 2m 03.881s

7 Albuquerque / Bonanomi ( Audi R18 e- tron quattro ) 2m 06.160s

8 Bradley / Howson / Imperatori ( Oreca – Nissan) 2m 12.103s

9 Zlobin / Mediani / Minassian ( Oreca – Nissan) 2m 12.751s

10 Canale / Pla / Rusinov ( Morgan – Nissan) 2m 13.143s

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: André Lotterer Audi R18 e-tron quattro audi team sport joest Benoît Tréluyer Filipe Albuquerque lucas di grassi Marcel Fässler Marco Bonanomi spa francorchamps Tom Kristensen WEC world endurance championship

Lascia una risposta

 
Pinterest