Appuntamento endurance alle 6 Ore di Shanghai

Appuntamento endurance alle 6 Ore di Shanghai

29 ott, 2014

Campionato Mondiale Endurance visita il più grande mercato di Audi

• Sprint finale del FIA ()

• La Cina è il più grande mercato di vendita di Audi

• Audi vittoriosa nelle 6 ore a Shanghai un anno fa

Fonte: Audi Motorsport

 

Ingolstadt, Germania. 27 ottobre 2014 – Il FIA World Endurance Championship (WEC) finisce il campionato in un tono alto.

Nel giro di tre settimane, gli appassionati di auto sportive sono stati entusiasti di vedere cambiare due volte il nome in testa nel campionato costruttori.

A seguito di due uno-due consecutivi, Audi aveva preso il primo posto nella classifica a metà della stagione. Anche se il marchio ha dovuto cedere il suo vantaggio in gara in Giappone, rimane in distanza notevole del leader della classifica.

Ora la decisione Campionato del Mondo sta arrivando alla fine, nel sesto degli otto appuntamenti del WEC, all’ordine del giorno a Shanghai il 2 novembre.

Il marchio dei quattro anelli è separata da soli otto punti dal leader della classifica Toyota nella classifica costruttori, mentre il vantaggio del marchio rispetto il terzo posto di, Porsche, è 66 punti. Un totale di 132 punti devono ancora essere assegnati fino alla finale.

Il round WEC in Cina ha un significato speciale per Audi per diversi motivi. La pista è considerata molto impegnativa, il team ha ottenuto la vittoria l’anno scorso e il ‘Regno di Mezzo’ è evoluto con le maggiori vendite nel mercato per AUDI AG.

In Cina, l’azienda ha consegnato 415.704 automobili tra gennaio e settembre – il 16 per cento in più di un anno fa. Audi possiede siti di produzione nelle città di Changchun e Foshan.

La sua configurazione estrema rende questa pista unica.

Il Shanghai International Circuit presenta le curve più lunghe del mondo del motorsport in forma di elica. Inoltre, la sequenza di più rettilinei lunghi, interrotti da molte curve strette, si traduce in un vero e proprio ritmo di “stop-and-go ‘o che offre una buona opportunità di sorpasso.

Un anno fa, il marchio dei quattro anelli ha segnato la sua prima vittoria in Cina: / / (CH / D / F) hanno  vinto una gara estremamente emozionante di 6 ore, decidendo il WEC in loro favore con un vantaggio di 15,374 secondi. Inoltre, il marchio, nel 2013, ha registrato una vittoria precoce dei piloti nel campionato del mondo con / / (F / DK / I).

Quest’anno, la FIA WEC è più emozionante che mai, perché una rapida decisione del titolo è matematicamente impossibile in Cina nel ‘campionato piloti ed altamente improbabile in quello dei costruttori.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: 6 ore shanghai Allan McNish André Lotterer audi r18 e-tron quattron Benoît Tréluyer Loïc Duval Marcel Fässler Tom Kristensen WEC world endurance championship

Lascia una risposta

 
Pinterest