Andretti: ‘Tolleranza zero’ con Montagny

Andretti: ‘Tolleranza zero’ con Montagny

2 gen, 2015

Fonte:

 

2 gennaio 2015. Andretti Autosport ha subito preso le distanze dalla confessione di di aver utilizzato un derivato della dopo essere stato scoperto dal test durante il ePrix. Montagny ha detto alla pubblicazione francese L’Equipe che il motivo della sua assenza dalla terza gara del non è stato a causa di malattia, ma a causa del suo test positivo per uso di droga dopo il ePrix.

Il pilota francese deve passare attraverso le procedure formali per ricevere un divieto e rischia due anni di squalifica da eventi FIA, ma sembra essere già stato eliminato dal suo team Andretti Autosport.

Dopo aver raggiunto un podio arrivando secondo nel primo turno del campionato a Pechino, un portavoce del team Andretti ha detto a FormulaSpy:

“Siamo profondamente delusi all’ascoltare le problematiche che circondano la sospensione di Franck Montagny. L’uso di sostanze illegali in qualsiasi forma, e ad ogni livello, è qualcosa che non prendiamo alla leggera e per la quale abbiamo tolleranza zero. Noi annunceremo i nostri piloti per il Buenos Aires ePrix oggi”.

Il team ha utilizzato Jean-Eric Vergne, Matthew Brabham e Charles Pic, come piloti alternativi nel corso dei primi tre turni, ma sembra che una schiera di piloti più solida sarà annunciata oggi prima della gara di Buenos Aires del sabato della prossima settimana.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Andretti Autosport antidoping cocaina FIA Formula E Championship Franck Montagny malesia Putrajaya

Lascia una risposta

 
Pinterest