ABT attende con ansia la prima volta della Formula E a New York

ABT attende con ansia la prima volta della Formula E a New York

11 lug, 2017

Fonte: ABT Schaeffler Audi Sport

10 luglio 2017. E’ uno dei momenti più importanti del calendario di : questo fine settimana (15/16 Luglio), la serie di auto elettriche correrà per la prima volta a New York e terrà due corse davanti alla skyline di Manhattan. e il team ABT Schaeffler Audi Sport arrivano negli USA come inseguitori caldi.
La corsa nel cuore di Brooklyn e l’orizzonte di Manhattan e la Statua della Libertà sarà uno scenario impressionante: l’attesa per la prima apparizione della Formula E a New York è enorme. Con la nona e la decima gara del totale di dodici di questa stagione, la lotta per il titolo sta arrivando lentamente ma sicuramente alla fase decisiva: Lucas di Grassi ha uno svantaggio di 32 punti dalla sommità della tabella ed è al secondo posto, con 58 punti in gioco a New York, anche contando i bonus per la pole position e il giro più veloce.

“Stiamo solo concentrandoci su noi stessi, non sui punti o sulla concorrenza”, dice Lucas di Grassi. “Il nostro obiettivo è quello di vincere ognuna delle prossime gare e se questo non è possibile, vogliamo segnare più punti possibili”.

Il brasiliano ha dovuto subire un’operazione sulla sua gamba nella sua contea di casa a metà giugno , ma ha compiuto la convalescenza in tempo per la corsa degli Stati Uniti.

“Il recupero è andato secondo il piano e sono cento per cento per New York”.

Di Grassi ha preso entrambi i podi a Berlino con una doppia frattura alla fibula.
Il circuito da 1.953 km nel quartiere Red Hook di Brooklyn di New York si trova proprio sulle rive della High New York Bay, che separa Manhattan e Brooklyn. Il suo layout si presta bene a due gare emozionanti, con un mix di rettilinei veloci e curve strette di 180 gradi. I piloti completeranno 43 giri il sabato e 49 giri la domenica. Come sempre, un pit-stop per il cambio auto è obbligatorio.

“Un piccolo sogno si è avverato con le gare di New York”, dice , che vorrebbe come molti membri del team, viaggiare un giorno prima per esplorare la città e poi concentrarsi completamente sulla corsa:
“Nelle prime due stagioni, ho finito sul podio in entrambe le gare negli Stati Uniti. Questa è una tradizione che voglio assolutamente continuare. L’ultima volta a Berlino, ho appena perso un trofeo – ma so che raggiungerlo è possibile quando tutte le piccole cose si incastrano nella giusta posizione “.

Le gare di New York segnalano la fase finale della terza stagione di Formula E. La trentesima gara dell’ancora giovane serie di corse elettriche si terrà sabato. Fino ad oggi, ABT Schaeffler Audi Sport con Daniel Abt e Lucas di Grassi hanno preso 23 podi – più di qualsiasi altra squadra del settore internazionale.

“La serie ha vissuto un grande sviluppo dalle prime simulazioni di gare nella piovosa Donington nell’estate del 2014 fino alla prima gara nel cuore di Brooklyn”, afferma il Team Principal Hans-Jürgen Abt. “Siamo davvero orgogliosi di essere uno dei” membri fondatori “della Formula E. Adesso non ci concentriamo sulle statistiche, ma su come possiamo vincere il nostro prossimo trofeo”.

Le gare a New York partiranno alle 16.00 ed alle 13.00 ora locale sabato e domenica rispettivamente (in Italia 10.00 e 7.00 sabato e domenica rispettivamente).

In English

ABT eagerly awaits Formula E’s premiere in New York

Source: ABT Schaeffler Audi Sport
10th Luglio 2017. It is one of the highlights in the Formula E calendar: this weekend (15/16 July), the electro racing series will take place in New York for the first time and will hold two races in front of the Manhattan skyline. Lucas di Grassi and the ABT Schaeffler Audi Sport team come to the USA as hot pursuers.
The race in the heart of Brooklyn and the Manhattan skyline and the Statue of Liberty as an impressive backdrop: The anticipation for Formula E’s first appearance in New York is huge. With the ninth and tenth races out of a total twelve this season, the title fight is coming slowly but surely to the decisive phase: Lucas di Grassi sits 32 points adrift from the top of the table in second place, with 58 points up for grabs in New York, including for pole position and fastest lap.

“We are only concentrating on ourselves, not on points or the competition,” says Lucas di Grassi. “Our aim is to win each of the coming races – and if that’s not possible, then we want to score as many points as we can.” The Brazilian had to undergo an operation on his calf bone in his home county in mid-June, but he has convalesced in time for the US race. “The recovery has gone according to plan and I’m one hundred percent fit for New York.” And he’s tough too: He took both his podiums in Berlin with a double fracture of the fibula.

The 1.953-kilometre-long circuit in the Red Hook quarter of Brooklyn borough of New York sits right on the shores of the Upper New York Bay, which separates Manhattan and Brooklyn. Its layout bodes well for two exciting races, with a mix of fast straights and tight, 180-degree turns. The drivers will complete 43 laps on Saturday and 49 laps on Sunday. As always, a pit stop with the switching of cars is mandatory.

“A small dream has come true with the races in New York,” says Daniel Abt, who like many members of the team travels a day earlier to explore the city – and then focus fully on the racing: “In the first two seasons, I finished on the podium in both of the races in the USA. This is a tradition that I definitely want to continue. Last time out in Berlin, I only just missed out on a trophy – but I know what’s possible when all the little things fall into place.”

The races in New York signal the home stretch of the third Formula E season. The 30th race of the still young electro racing series will be held on Saturday. Up until this point, ABT Schaeffler Audi Sport with Daniel Abt and Lucas di Grassi have taken 23 podiums – more than any other team in the international field.

“The series has experienced great development from the first race simulations in rainy Donington in the summer of 2014 to the premiere in the heart of Brooklyn,” says Team Principal Hans-Jürgen Abt. “We’re really proud to be one of the ‘founding members’ of Formula E. But right now we’re not concentrating on statistics, but on how we can win our next trophy.”

The races in New York will begin at 4.00 p.m. and 1.00 p.m. local time on Saturday and Sunday respectively (10.00 p.m. and 7.00 p.m. CEST).

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Daniel Abt FIA Formula E Championship formula e Hans Jürgen Abt lucas di grassi new york eprix

Pinterest