ABT gareggia nel cuore di Parigi con la Formula E

ABT gareggia nel cuore di Parigi con la Formula E

19 mag, 2017

Fonte:

È in assoluto il culmine della stagione: sabato (20 maggio), la correrà nel cuore di Parigi. Il circuito corre a fianco alla Torre Eiffel e intorno alla celebre Dôme des Invalides. ABT Shaeffler Audi Sport e si dirigono verso la capitale francese all’inseguimento, avendo riportato l’anno scorso una vittoria sensazionale alla premiere.

La lotta per il titolo di Formula E si sposta al prossimo round

Nella la terza stagione, ancora una volta Sébastien Buemi e Lucas di Grassi sono i protagonisti della lotta per la conquista del titolo della serie elettrica. Con quattro vittorie, lo svizzero del Team Renault conduce la graduatoria, seguito dal brasiliano con un vittoria e tre podi. L’anno scorso, di Grassi è riuscito a rubare la scena proprio nella tappa di casa della Renault, vincendo la gara. E quest’anno?

Il nostro obiettivo è sempre quello di combattere per un posto sul podio e, ove possibile, per il trofeo più grande.

Dice di Grassi.

La macchina è stata veloce, a Monaco, avremmo potuto vincere. Sfortunatamente, non c’era modo di rimanere all’attacco per tutto il percorso fino al traguardo.

Il ricordo della vittoria e, soprattutto, dell’atmosfera speciale dell’anno scorso è ancora fresco.

L’evento nel cuore della città è grandioso. L’ultima volta ho visto tanta gente agitarsi dalle finestre di casa nel giro di raffreddamento, questo per dire quanto siamo vicini ai fan.

sintetizza velocemente le sue aspettative e dice, ridendo:

Basta settimo posto.

Abt ha occupato questa posizione nelle ultime tre corse, con performance e rimonte sempre notevoli.

Noi sappiamo quanto siamo forti. Siamo concentrati sulla qualificazione per una buona posizione di partenza. Se la otteniamo, tutto qui è possibile.

Il tempo potrebbe interferire sulla gara di Parigi. I meteorologi prevedono cambiamenti, anche temperature più fredde e forse pioggia. La Formula E non ha ancora corso una volta sotto la pioggia, in due anni e mezzo, da che è iniziata la sua storia.

La gara avrà inizio sabato (20 maggio) alle 16:00 ora locale. La corsa sul circuito di 1,920 chilometri si svolgerà su 49 giri. Prima della competizione, in poche ore ci saranno gli allenamenti, i giri di qualificazione e il Super Pole per i cinque piloti più veloci.

DMAX trasmette live da Parigi con Jacques Schulz

A partire dalla corsa di Monaco, I fan tedeschi della Formula E possono usufruire di una programmazione più estesa: DMAZ ha ottenuto la copertura da Eurosport e trasmetterà live per 90 minuti, a partire dalle 15.45. Jacques Schulz commenterà anche la sesta tappa della stagione. I fan tedeschi del motorsport conoscono già Schultz fin dalle prime trasmissioni sulla Formula 1. In oltre, Eurosport manderà in onda una replica della corsa alle 17.:30 e ancora una sintesi alle 20.05.

Doppia programmazione: Formula E e DTM

Doppia programmazione per ABT Sportsline: mentre il team di Formula E gareggia a Parigi, lo staff del DTM seguirà la terza e la quarta corsa della stagione al Lausitzring. Hans-Jürgen Abt, il team Principal, seguirà le procedure a Parigi, mentre il suo direttore sportivo, Thomas Biermaier, si occuperà della programmazione per il DTM. Naturalmente, ci sarà una trasmissione live per ciascuna gara, così come un flusso costante di informazioni su WhatsApp, in entrambe le direzioni.

Foto di famiglia davanti alla Torre Eiffel

Solo a Parigi: le monoposto della Formula E posano per le foto di famiglia di fronte alla Torre Eiffel. Per sfruttare al meglio questo scenario unico, senza essere disturbati e con la luce migliore, il team e gli organizzatori devono sacrificare parecchie ore di sonno. L’appuntamento è al recinto alle 2:20 di giovedì mattina. Ma è uno sforzo che vale la pena.

In English

ABT competes in the heart of Paris with Formula E

Title fight in Formula E goes to the next round

It is one of the absolute highlights of the season: On Saturday (20 May), Formula E will hold a race in the heart of Paris. The track overlooking the Eiffel Tower leads around the famous Dôme des Invalides. ABT Schaeffler Audi Sport and Lucas di Grassi head to the French capital in hot pursuit, having last year provided a sensational victory at the premiere.

In the third season, Sébastien Buemi and Lucas di Grassi are the protagonists of the electro racing series title fight once again. With four victories, the Swiss from the Renault factory team leads the table, followed by the Brazilian with one victory and three podiums. Last year, di Grassi managed to steal the show at the Renault home round by winning the race. And this year?

Our aim is always to fight for a place on the podium and, if possible, the biggest trophy as well,

says di Grassi.

We had a really quick car in Monaco, with which we definitely could have won. Unfortunately, there was no chance to attack all the way up to the finish line.

The memories from the victory and above all the special atmosphere from last year are still fresh in the mind:

The event in the heart of the city is gigantic. Last time out I even saw so many people waving from their living rooms on my cool-down lap, that’s how close we are to the fans.

Daniel Abt can sum up his expectations very quickly.

Just not seventh place,

the German laughs. Abt has occupied this position for the last three races, having always showed strong performances and fight-backs.

We know our strength. Our full concentration is going on qualifying for a good starting position, from then on anything is possible here.

The weather could play a role in Paris. The meteorologists predict changing conditions ahead, even cooler temperatures and perhaps also rain. Formula E has still not held a wet race in its two-and-a-half-year history.

It starts on Saturday (20 May) at 4 p.m. local time. The race on the 1.920-kilometre circuit will take place over 49 laps. Prior to this, free practice, qualifying and the Super Pole for the five fastest drivers are carried out within a few hours.

DMAX broadcasts live from Paris with Jacques Schulz
Since the race in Monaco, Formula E fans in Germany can enjoy an even more comprehensive broadcast: DMAX has taken over the coverage from Eurosport and will broadcast live for 90 minutes. It begins at 3.45 p.m. Jacques Schulz will once again commentate in the sixth round of the season. German motorsport fans know Schulz already from earlier Formula 1 broadcasts. In addition, Eurosport shows a repeat of the race at 5.30 p.m. and the highlights again at 10.05 p.m.

Double Entry: Formula E and DTM
Double entry for ABT Sportsline: While the Formula E team competes in Paris, the DTM crew will take on the third and fourth race of the season at the Lausitzring. Team principal Hans-Jürgen Abt will take care of the proceedings in Paris, whilst his sports director Thomas Biermaier will be in charge of the DTM entry. Naturally, there will be a live broadcast of each as well as a constant flow of information over WhatsApp in both directions.

Family photo in front of the Eiffel Tower
Only in Paris: The Formula E electric cars pose for a family photo in front of the Eifel Tower. In order to implement this unique motif undisturbed as well as with the best lighting, teams and organizers had to forgo a lot of sleep: the meeting place was the paddock at 3.30 a.m. on Thursday morning.
But it was worth the effort.


 

Title fight in Formula E goes to the next round
In the third season, Sébastien Buemi and Lucas di Grassi are the protagonists of the electro racing series title fight once again. With four victories, the Swiss from the Renault factory team leads the table, followed by the Brazilian with one victory and three podiums. Last year, di Grassi managed to steal the show at the Renault home round by winning the race. And this year?

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ABT Shaeffler Audi Sport Daniel Abt formula e lucas di grassi paris eprix Sébastian Buemi

Lascia una risposta

 
Pinterest