Mazda: ecco le linee guida di uno zoom-zoom sostenibile

Mazda: ecco le linee guida di uno zoom-zoom sostenibile

23 mar, 2007

Fonte: Asa Press

 Hiroshima, Giappone, 23 marzo 2007. Mazda Motor Corporation ha annunciato i propri obiettivi di lungo termine per lo sviluppo tecnologico: lo Zoom-Zoom Sostenibile. Il piano articola il ruolo che Mazda può avere nella risposta complessiva dell’industria automobilistica ai problemi posti dai cambiamenti climatici e dai trasporti, delineando gli sforzi compiuti da Mazda per realizzare un ambiente futuro sostenibile.

Ecco le linee guida del piano. Mazda si impegna a sviluppare motori che uniscano prestazioni avanzate con caratteristiche di guida entusiasmanti. Mazda si impegna alla ricerca nel settore dell’idrogeno, soprattutto per quanto riguarda le possibili applicazioni ai motori a combustione interna.

In questo periodo di sviluppo ci sarà, comunque, l’introduzione di altre tecnologie pratiche, in linea con i progressi compiuti dalle infrastrutture sociali. Motori a benzina: introduzione del sistema Smart Idling Stop System, sviluppato da Mazda, sul mercato Giapponese nel 2009; introduzione di un motore flex-fuel E85 compatibile nel mercato nordeuropeo nel 2009; potenziamento dei motori a benzina Mazda all’inizio del prossimo decennio.

Motori diesel: migliorare ulteriormente il diesel pulito e introdurre un nuovo diesel capace di soddisfare le normative sulle emissioni a lungo termine in Giappone e Nord America verso l’inizio del prossimo decennio. Introdurre una nuova trasmissione automatica con maggiore efficienza di consumo e prestazioni comparabili con la trasmissione manuale, verso l’inizio del prossimo decennio. Introdurre una nuova generazione di motori rotativi a benzina più potenti e con maggiore efficienza del carburante verso l’inizio del prossimo decennio.

Tecnologie future: avvio del leasing commerciale della Premacy Hydrogen RE Hybrid nel 2008 e aumento della sua potenza del 40% sino a raggiungere la fascia dei 200 km; lancio di un’automobile dotata del sistema HEV, basato sulla Hydrogen RE, verso l’inizio del prossimo decennio; sviluppo di un Hydrogen RE interamente nuovo con prestazioni dinamiche equivalenti al motore a benzina da 3.0 litri e fascia di 400 km.

Progettare automobili che le persone desiderano guidare già al primo sguardo; presentare le nuove proporzioni allineate con lo sviluppo della piattaforma. Tecnologie automobilistiche: creare automobili divertenti da guidare e sicure, e inventare tecnologie che permettono ai progettisti la libertà di creare uno stile accattivante, che colpisca l’occhio dei potenziali acquirenti; cercare un ambiente di trasporto futuro sostenibile, produrre automobili che siano comode, oltre che assolutamente sicure, con sistemi per evitare le collisioni; ridurre il peso delle automobili per migliorare la manovrabilità e tagliare le emissioni di CO2.

Piattaforme: a partire dal 2010, sviluppare progressivamente piattaforme di nuova generazione che siano sicure, leggere con un design accattivante e dinamica eccellente; ottenere una riduzione del peso di circa 100 kg per la nuova Mazda2/Demio, che verrà lanciata sul mercato nel 2007, rispetto al modello attuale.

Introdurre tecnologie di sicurezza con il DNA Zoom-Zoom di Mazda, per rendere le automobili più facili da guidare, come il sistema HMI, che permette di riconoscere e valutare eventuali pericoli e sistemi per evitare le collisioni che siano facili da usare; a partire dall’anno prossimo, avviare una sperimentazione dell’Intelligent Transportation System nella zona di Hiroshima, per valutare la sicurezza in collaborazione con il governo e la comunità locale.

Tecnologie dei materiali e di produzione: ampliare le applicazioni delle bioplastiche carbon neutral sviluppate in collaborazione con governo, industria e università; utilizzare le bioplastiche nella Premacy Hydrogen RE Hybrid, il cui leasing commerciale sarrà avviato nel 2008; a partire dal 2008, rendere gli impianti di verniciatura i più puliti, mediante lo sviluppo del nostro sistema Three Layer Wet Paint, con tecnologia esclusiva a base di vernici ad acqua.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: e85 idrogeno strategie

Lascia una risposta

 
Pinterest