La prima stazione H2 del Regno Unito

honda_hydrogen_refuelling_station_01

21 set, 2011

Honda apre una stazione di rifornimento a Swindon, si tratta della prima stazione pubblica per veicoli a idrogeno.

Fonte: Honda

Swindon, 20 Settembre 2011. La prima stazione di rifornimento del Regno Unito ad eccesso pubblico per veicoli a idrogeno è stata ufficialmente inaugurata presso lo stabilimento di produzione della Honda a Swindon. Costruita e gestita da BOC, azienda che si occupa di gas industriali, membro del Gruppo Linde, la struttura è il risultato di una partnership tra Honda, BOC e la compagnia di sviluppo economico Forward Swindon.

La nuova stazione è aperta a chiunque sviluppi o costruisca veicoli a idrogeno. E ‘possibile riempire i veicoli sia a 350 bar che 700 bar, le due pressioni di riempimento standard adottate dai costruttori più importanti al mondo.

Costruita sul terreno di proprietà di Honda del UK Manufacturing a Swindon, la stazione si propone di incoraggiare lo sviluppo sia dei veicoli alimentati a idrogeno – come la vettura FCX Clarity Honda a celle a combustibile – sia l’infrastruttura di rifornimento per alimentarli.

Si crea anche un collegamento strategico tra Londra e Swansea a metà strada lungo la M4. La stazione è pienamente operativa, su scala commerciale, utilizza tecnologia sperimentata, è una soluzione che può essere replicata in tutto il paese e creare così la rete essenziale necessaria per l’adozione diffusa di mezzi di trasporto alimentati a idrogeno.

Tra le molte innovazioni della nuova stazione è che si può riempire i veicoli ‘back-to-back’ da una banca di bombole di idrogeno. Ciò significa che i veicoli possono essere riempite una dopo l’altra senza dover attendere per più di idrogeno da generare.

Un’altra caratteristica c’è il design: appare come una stazione di rifornimento convenzionale e il tempo di riempire un veicolo è confrontabile con combustibili convenzionali. La Honda FCX Clarity, per esempio, richiede meno di cinque minuti. Per il consumatore, quindi, l’esperienza dovrebbe essere molto simile al rifornimento da un benzinaio normale.

Parlando in apertura della struttura, , direttore tecnico del settore trasporti ed energia presso il Technology Strategy Board, ha dichiarato: “Il passaggio da sistemi di trasporto convenzionali allo sviluppo sostenibile, le alternative a basse emissioni può essere fatto solo attraverso imprese e governo che lavorino in partnership per sviluppare soluzioni innovative. Questa stazione di rifornimento nuova dà un assaggio reale del ruolo che l’idrogeno può svolgere nella pratica. E’ un grande esempio del tipo di collaborazione e di innovazione di cui abbiamo bisogno “.

, Managing Director di BOC nel Regno Unito e Irlanda, ha dichiarato: “Questa è la prima stazione su scala commerciale, di libero accesso nel Regno Unito. Essa dimostra che possiamo costruire le infrastrutture necessarie per stabilire un sistema dei trasporti a idrogeno. Oltre al sostegno privato e pubblico – come abbiamo qui a Swindon – abbiamo bisogno dell’impegno del governo per fare questo lavoro in tutto il Paese nel suo complesso. Siamo in grado di fornire gli strumenti, ma il governo deve creare il quadro politico in cui possiamo costruire le infrastrutture a basso tenore di carbonio di domani “.

, Amministratore Delegato di sviluppo economico dell’azienda Forward Swindon, ha dichiarato: “Sono orgoglioso che siamo stati coinvolti in un emozionante partenariato pubblico-privato. Forward Swindon è stato l’iniziatore di questo progetto e ha riunito i finanziamenti: è un grande esempio di come progetti innovativi possono prendere vita nel Regno Unito, anche in una fase di recessione economica. La posizione strategica di Swindon lo rende la sede naturale per nuove tecnologie di trasporto, e sono fiducioso questa struttura favorirà un crescente interesse”.

, responsabile di Electric Powertrain R&S di Honda, ha commentato: “La tecnologia a idrogeno celle a combustibile è la soluzione di trasporto finale; soddisfa le richieste dell’ambiente, ma anche offre la gamma e le prestazioni che i clienti si aspettano. La collaborazione a questo progetto tra le case automobilistiche come Honda, fornitori di infrastrutture come la BOC e il settore pubblico può essere un modello per lo sviluppo futuro “.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Ian Piper Mike Huggon Richard Kemp-Harper stazioni di rifornimento Thomas Brachmann

Lascia una risposta

 
Pinterest