Idrogeno pulito con il progetto PHOCS

Idrogeno pulito con il progetto PHOCS

18 gen, 2013

: il progetto europeo per produrre idrogeno pulito

Fonte: EcoWiki 

16 gennaio 2013. Parte in Europa un progetto per ottenere idrogeno dall’acqua, limitando l’inquinamento. Il progetto si chiama PHOCS () e si basa su un dispositivo fotoelettrochimico costituito da semiconduttori organici e inorganici.

Il Prof. , direttore del e coordinatore del progetto PHOCS, spiega che il nuovo metodo e’ ecologico perché “non utilizza fonti di energia fossili né produce anidride carbonica come sottoprodotto”.

La separazione dell’idrogeno dall’acqua sarà ottenuta grazie a una cella foto-elettrochimica che è combinazione di tecnologia fotovoltaica organica e di semiconduttori inorganici d’avanguardia. La normale efficienza dei materiali organici fotosensibili sarà aumentata associandoli a materiali polimerici nanostrutturati. Gli elettrodi saranno composti da nanoforeste di ossidi, rivestite dallo strato fotosensibile.

Il progetto, coordinato dall’, e’ finanziato nell’ambito del programma Energia dei progetti FET della Commissione Europea e vi parteciperanno istituti di ricerca e università spagnole, portoghesi, svizzere e tedesche. Lo scopo finale da conseguire in 3 anni e’ di produrre una cella 10x10cm2 con una efficienza di conversione solare-idrogeno dell1%.

Foto | Zero Emission Resource Organisation

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Center for Nano Science and Technology Guglielmo Lanzani Istituto Italiano di Tecnologia phocs Photogenerated Hydrogen by Organic Catalytic Systems

Lascia una risposta

 
Pinterest