TATA al Motor Show 2010

TATA al Motor Show 2010

18 nov, 2010

Fonte: Melian Italia

Bolzano, Italia. Novembre 18, 2010. TATA si presenta a questa edizione del Motor Show con la linea di veicoli che circoleranno sulle strade italiane nel futuro immediato e prossimo e con quelle che da poco hanno fatto il loro ingresso nel panorama automobilistico del nostro Paese:

In esposizione per il pubblico italiano la famosa Tata NANO, prima, vera automobile low cost. La versione per lo sbarco in Europa, in fase di avanzata progettazione, presenterà una serie di modifiche attuate per rispondere alle norme di sicurezza ed emissioni dei nostri mercati. Fedele ai valori del modello attuale, NANO Europa sarà sempre una mini vettura accattivante, comoda ed alla portata di tutti.

Sicura, agile e compatta, offre un insieme di spaziosità, buone prestazioni e ricchezza di dotazioni ed allestimenti. Tra gli altri, sono di serie il clima, ABS+EBD, immobilizer, chiusura centralizzata e alzacristalli elettrici. Due i propulsori, entrambi di derivazione Fiat : 1.3 gasolio Quadrajet e 1.4 benzina Safire, disponibile anche bi-fuel Gpl e metano.

Molto sensibile al tema di veicoli a basso impatto ambientale, Tata espone a Bologna anche la versione elettrica di VISTA, VISTA EV. Alimentata a batterie ai super polimeri di litio che garantiscono alta densità di energia e lunga durata, raggiunge una velocità massima di circa 128 km/h con autonomia in città fino a 217 km.

Al Motor Show farà mostra di sè anche il crossover Tata ARIA. 7 posti modulabili, disponibile sia in versione 4×2 che 4×4, entrambe motorizzate da un motore 2.2 litri Dicor turbodiesel ad iniezione diretta. Caratterizzato esternamente da linee molto decise, internamente riserva tutta la propria attenzione al comfort, allo spazio ed alla adattabilità.

In esposizione a Bologna ci sarà anche un pick up XENON doppia cabina nelle versione a trazione integrale inseribile. Facente parte di una gamma ben articolata di veicoli commerciali che comprende, tra l’altro anche versioni a cabina singola e doppia 4×2 e 4×4, l’esemplare  preparato per la kermess bolognese presenta una gamma di accessori belli e utili per tutte le esigenze professionali.

Indica VISTA EV (Electric Vehicle)

Da sempre Tata dedica una particolare attenzione all’ambiente ed alla mobilità sostenibile ed il Centro di Ricerca lavora in due direzioni ben distinte: i carburanti ecocompatibili e la propulsione elettrica “zero emissioni”.

Nel primo caso sono un valido esempio i modelli ad alimentazione bi-fuel a benzina/GPL o benzina/metano. Nel secondo, invece, sono le ricerche e le tecnologie avanzate in un settore, quello della propulsione elettrica, che è
quasi in dirittura d’arrivo. Una delle proposte Tata in questo campo è Indica Vista EV.

Velocità massima di circa 128 km/h, accelerazione da 0 a 90 km/h in 9 secondi, autonomia in città fino a 217 km con una capacità di batteria pari a 26,5 kWh. Questi i numeri più significativi di Vista Electric EV sviluppata in collaborazione con la norvegese , di cui la filiale inglese di Tata Motors TMETC – Tata European Technical Centre plc – detiene il 72% delle quote.

La Miljø Grenland/Innovasjon, che vanta tecnologie d’avanguardia ed è specializzata nello sviluppo di soluzioni innovative per la propulsione elettrica, realizzerà veicoli elettrici su prodotti Tata. Il primo modello, ormai pronto per la produzione di serie, è la Indica Vista EV, capace di trasportare quattro passeggeri ed il relativo bagaglio in assoluto comfort, rispettando l’ambiente e ad un costo chilometrico quasi inesistente, considerato che una completa ricarica delle batterie costerà meno di un paio di litri di benzina.

Per Indica Vista EV, proseguendo sulla strada dell’innovazione e dell’ottimizzazione delle tecnologie, Tata utilizza batterie ai super polimeri di litio che garantiscono maggiore densità di energia e maggiore durata.

tata_vista_ev_03

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Miljø Grenland/Innovasjon motor show bologna tata vista

Lascia una risposta

 
Pinterest