Mercedes-Benz Econic NGT

Mercedes-Benz Econic NGT

23 ago, 2014

Anteprima mondiale:

Motore a gas naturale nella raccolta dei rifiuti per un veicolo particolare di impiego a breve raggio

• Motori puliti, efficienti e tranquilli per applicazioni urbane

• Cabina: design moderno, ergonomico e perfetto per il lavoro

• Telaio Econic: adattabile con ottime capacità di montaggio in diverse carrozzerie

Fonte: Daimler AG

 

Stoccarda, Germania. 19 agosto 2014 E’ stato solo un anno fa, che l’Econic ha subito un aggiornamento completo con i nuovi motori diesel e una nuova sospensione, telaio, elettronica e un abitacolo rivisto. Mercedes-Benz ha fatto ancora di meglio con il suo veicolo speciale di raccolta rifiuti e per impieghi a corto raggio: l’Econic NGT Euro VI con il suo nuovo motore M 936 G è stato lanciato nel mese di agosto a “Elmia Lastbil Jönköping” in Svezia – una fiera internazionale del l’industria del trasporto che si tiene dal 20 al 23 Agosto 2014 e farà la sua seconda grande apparizione internazionale nella mostra IAA Veicoli Commerciali che si tiene in Germania. Il nuovo propulsore sei cilindri in linea offre le stesse prestazioni di un motore diesel, mentre allo stesso tempo crea un nuovo punto di riferimento in termini di emissioni acustiche e di gas di scarico.

 

Prima mondiale del Econic: motore a metano Mercedes-Benz M 936 G

Per Mercedes-Benz, la sostenibilità e la conservazione delle risorse sono fondamentali per la sua filosofia aziendale. Ecco perché l’Econic NGT (Natural Gas Technology) è in funzione a livello internazionale con successo dal 2002, con oltre 1400 unità in servizio. Con l’alimentazione su base di gas naturale o biogas da fonti rinnovabili – l’Econic supera di gran lunga gli standard richiesti, garantendo nel contempo che i centri urbani rimangano puliti e rispettando l’ambiente.

Di conseguenza, con la sua nuova, generazione di motori, Mercedes-Benz ha ulteriormente sviluppato l’unità a gas per rispettare le norme Euro VI. Il risultato è il nuovo Econic NGT nelle varianti 1830 e 2630.

 

Eccezionali prestazioni alla pari con un motore diesel

Il nuovo motore a gas naturale M 936 G nell’Econic si basa sul motore turbodiesel OM 936 da 7,7 litri di nuova generazione BlueEfficiency Power. Come motore mono fuel (alimentato solo a gas), che funziona a gas naturale compresso (CNG) e ha una potenza di 222 kW (302 CV), offre allo stesso tempo una coppia massima di 1200 Nm. Figure come queste, in combinazione con la sua impressionante erogazione di potenza, posizionano il motore turbo a singolo stadio alla pari con la sua controparte diesel. Allo stesso tempo, esso stabilisce nuovi standard in termini di compatibilità ambientale, con emissioni di CO2 fino al 20 per cento inferiori a quelli di un motore diesel. Utilizzando biogas2 migliora ulteriormente l’impronta di carbonio.

 

Appositamente studiati per soddisfare le esigenze di funzionamento CNG

Per un livello elevato, il nuovo M 936 G utilizza gli stessi componenti come il motore su cui si basa. Il blocco cilindri e la testata sono gli stessi, essendo solo stati adattati per funzionare a metano. Di nuova concezione, d’altra parte, sono il turbocompressore, i condotti di sovralimentazione, l’accensione e l’intera preparazione della miscela ed il sistema di ricircolo dei gas di scarico. L’imballaggio, tuttavia, rimane identico, con il motore a metano avente le stesse dimensioni come il suo omologo motore diesel.

Il sistema di accensione in un motore a gas naturale è identico a quello di un motore a benzina. La M 936 G utilizza candele del tipo a matita con bobine d’accensione. Essi sono alloggiati nello stesso spazio che in origine ospitava gli iniettori di combustibile nel motore diesel. La cavità di combustione del pistone è stata data da una nuova geometria per il funzionamento a gas naturale.

Analogamente ad un motore a benzina moderno, il nuovo motore a gas naturale impiega un rapporto di combustione stechiometrica di lambda = 1, ovvero utilizza né eccesso d’aria – cioè una miscela magra nel precedente motore – né una miscela ricca. Ciò si traduce in particolare come alleato ad una combustione pulita in alta potenza e basse emissioni inquinanti.

Un turbocompressore con turbina a geometria asimmetrica garantisce un’ottima risposta del motore e allo stesso tempo fornisce il ricircolo dei gas di scarico il cui scopo, in questo caso non è quello di minimizzare le emissioni inquinanti, ma bensì abbassare la temperatura dei gas di scarico per una maggiore durabilità. Per motivi di design, la temperatura dei gas di scarico in un motore a gas naturale è superiore rispetto ad un motore diesel.

Il fatto che la combustione è praticamente priva di fuliggine elimina la necessità di un filtro antiparticolato che ormai è consuetudine nei motori diesel con l’introduzione della norma Euro VI. Come in un motore a scoppio, il controllo delle emissioni avviene tramite un convertitore catalitico a tre vie.

Mentre il raggiungimento legalmente richiesto del limite di 80 dB (A), il livello di rumore del nuovo motore a metano è ancora più basso rispetto tutta la gamma di motori, anche di quella del già silenzioso motore diesel OM 936.

Un altro vantaggio del nuovo motore a metano è che il peso in più rispetto al suo omologo diesel è ora stato dimezzato a soli circa 500 kg, che rappresenta un aumento del carico utile di 400 kg rispetto al precedente Econic NGT con un passo di 3.900 millimetri. Ciò è dovuto alle nuove bombole di gas in fibra di carbonio rivestite in acciaio robusto appositamente realizzate per una costruzione leggera.

 

Cambio automatico con il software eco

Lo stop-and-go del traffico gioca un ruolo importante nelle operazioni quotidiane di utenti dell’Econic mentre impone esigenze speciali nei confronti sia del motore che della trasmissione. Per questo motivo, il powertrain nel Econic continua a includere la trasmissione automatica a sei velocità Allison, grazie alla quale non c’è quasi un modo più piacevole per spostarsi nel denso traffico urbano denso.

La trasmissione automatica è particolarmente conveniente, ad esempio, in relazione alla sospensione ed all’avviamento molto frequente associato ad un veicolo per la raccolta dei rifiuti. Per la nuova generazione di Econic, la trasmissione è stata dotata di un nuovo software eco, che permette di risparmiare carburante, mentre allo stesso tempo aumenta il comfort di guida.

 

Cabina: design moderno, ergonomico e perfetto per il lavoro

Al cuore del concetto dietro l’Econic – per un totale di oltre 13.000 unità prodotte dal modello di serie che è stato lanciato nel 1998 – è l’ergonomia dell’accesso ribassato e l’estremamente spaziosa cabina con il suo ingresso single step. Ovunque il guidatore e passeggero anteriore abbiano spesso bisogno di lasciare la cabina nel corso del loro lavoro, questa configurazione migliora significativamente le loro condizioni di lavoro, anche sul fronte della salute. L’Econic è da tempo sinonimo di operazioni di consolidamento e di distribuzione.

E ‘evidente a prima vista che l’Econic appartiene alla nuova generazione di veicoli Mercedes-Benz. Il design moderno della cabina Econic è caratterizzato dalla griglia del radiatore, paraurti più robusti e di luci LED di marcia diurna.

La cabina insonorizzata, che è stata mantenuta, nonostante i componenti supplementari del veicolo necessari per conformarsi allo standard delle emissioni Euro VI di nuova introduzione, viene fornito con un interno riconfigurato.

Conducente e passeggero nel Econic ora apprezzano la cabina più che mai con la sua insonorizzazione provata e testata e l’abitabilità eccezionale. I vantaggi dei driver sono dati da un ideale ambiente di lavoro grazie alla cabina di guida completamente rivista con il suo nuovo volante multifunzione, che consente un rapido accesso al display del quadro strumenti e la radio, così come gli interruttori singolarmente orientabili.

Il trasferimento del freno di stazionamento e comandi della trasmissione alla stessa altezza del volante li rende più facili da usare, più sicuro e più ergonomici. E’ stato aggiunto un’ulteriore spazio di stivaggio grazie a vani portaoggetti con serratura sopra i sedili passeggero anteriore e portabicchieri nella console centrale. Dietro i sedili lato passeggero c’è anche un ulteriore spazio per un massimo di tre bottiglie di bevande.

Altri punti salienti della cabina sono le prese d’aria riconfigurate e la tendina parasole ad azionamento elettrico, che, in combinazione con il più ampio isolamento del tunnel della cabina e motore, rende un ambiente di lavoro migliore all’interno. Sia il guidatore che il passeggero continuano a beneficiare di una cabina insonorizzata e completamente vetrata e di apertura porta pneumatica a soffietto sul lato lontano dal traffico.

 

Una storia di successo in una serie di variazioni

L’Econic NGT è disponibile in 4×2, 6×4 e 6×2/4 ed in configurazioni con sterzo elettroidraulico e sistema progressivamente sterzante, portando gli assi nella ammesse valutazioni del peso lordo di 18 e 26 tonnellate.

I veicoli a due e tre assi sono disponibili in diverse misure di passo da 3450 millimetri a 5700 millimetri. La cabina può essere ordinata in versioni alta (1.745 millimetri di altezza all’interno) e bassa (1.295 millimetri).

 

Telaio Econic: adattabile con ottime capacità di montaggio corpo

Come l’Econic offre fondamentalmente diverse soluzioni individuali per soddisfare i numerosi impieghi, le modifiche al telaio sono di grande importanza per i diversi usi. Ad esempio, l’Econic può essere utilizzato dalle autorità locali come un veicolo per la raccolta dei rifiuti, dalle imprese di distribuzione alimentare e consegna bevande o da servizi antincendio come veicolo con scaletta girevole o come veicolo ausiliario estinguente. Inoltre, l’Econic viene utilizzato con successo come cisterna o come veicolo di ristorazione negli aeroporti.

In linea con il concetto di parti comuni dell’Econic, il motore, il telaio e gli assali sono messi insieme dallo stesso gruppo di componenti di base utilizzati per i camion di grande serie. Questo offre ai clienti vantaggi significativi in ​​termini di assistenza e manutenzione.

 


 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Elmia Lastbil Jönköpin mercedes econic ngt Mercedes-Benz M 936 G

Lascia una risposta

 
Pinterest