Incentivi metano e gpl 2011

Incentivi metano e gpl 2011

10 mar, 2011

Agevolazioni fino a 650 Euro per coloro che scelgono il gas

Roma. Italia. 10 marzo 2011. Da ieri sono tornati gli incentivi per l’installazione di impianti a gas, e metano, su auto nuove o già immatricolate.

E’ già stata attivata una procedura di prenotazione on-line attraverso la quale le officine interessate potranno accedere per usufruire dei nuovi incentivi auto. In un incontro tra il Ministero dello Sviluppo Economico, il consorzio Ecogas e gli operatori del  settore, è stato deciso di agevolare gli automobilisti con un contributo di 500 euro per le trasformazioni a GPL e di 650 Euro per coloro che sceglieranno il metano.

Gli interessati ad usufruire dei nuovi incentivi dovranno comunicarlo al proprio installatore che dovrà compilare il modulo di richiesta sul sito web del Consorzio Ecogas.

Lo stanziamento totale deciso dal governo è di 24.811.266 Euro, equivalenti a circa 50.000 trasformazioni a gas. I nuovi incentivi auto sono validi su autoveicoli già immatricolati, intestati sia a persone fisiche che giuridiche, adibiti al trasporto di persone, fino a un massimo di 8 posti a sedere oltre al conducente.

In caso di vetture nuove, l’mmatricolazione deve coincidere con la data di richiesta degli incentivi. Per i veicoli immatricolati come trasporto merci, il vincolo per poter usufruire dei nuovi incentivi sarà una massa non superiore a 3,5 tonnellate.

 

Come fare per ottenere i nuovi incentivi sulla conversione a gas?

Gli installatori dovranno compilare un apposito modulo web e fare richiesta sul sito www.ecogas.it.

La richiesta dovrà essere fatta il prima possibile: infatti il criterio scelto per l’assegnazione degli incentivi è quello cronologico.

Il bonus fiscale verrà detratto direttamente dalla fattura di installazione dell’impianto.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ecoincentivi gpl

Lascia una risposta

 
Pinterest