Biogas, volano per la bioeconomia italiana

Biogas, volano per la bioeconomia italiana

12 ott, 2013

Rinnovabili: Consorzio , nostro settore volano per bioeconomia italiana
La filiera è quasi tutta italiana e può rilanciare sia l’agricoltura che l’industria manifatturiera

Fonte:

Verona, Italia. 10 ottobre 2013. «La tecnologia applicata alla produzione di biogas può fare da volano alla bioeconomia italiana, affrontando contemporaneamente i problemi strutturali della crisi dell’agricoltura e del manifatturiero italiani», lo sostiene il CIB – il Consorzio italiano biogas, che rappresenta il comporto della digestione anaerobica e gassificazione da agricoltura, presente a , a Verona, dove ha organizzato un convegno su efficienza energetica e , che si svolgerà nella giornata di chiusura, venerdì 11 ottobre.

«Che cosa manca per esprimere il potenziale italiano? Una cultura agricola e industriale condivisa dalle classi dirigenti, un grande sforzo di ricerca industriale e alcuni provvedimenti legislativi che favoriscono la pianificazione di medio periodo nel settore della cogenerazione e della produzione di biometano», spiega , presidente del CIB. «Gli impianti a biogas non riguardano solo la produzione di energia elettrica rinnovabile, ma possono essere visti come piattaforma tecnologica in grado di migliorare l’efficienza nella produzione di alimenti e foraggi e stimolare la produzione sostenibile di fertilizzanti naturali, semilavorati per l’industria chimica, energia elettrica, termica e biometano».

«Nell’industria del gas – commenta Piero Gattoni – non siamo secondi a nessuno. Terzi produttori di biogas al mondo, sesto mercato mondiale per il metano in autotrazione, forte avanzamento nella componentistica, nella meccanica agricola e nella Chimica verde. La nostra ricerca presenta punte di eccellenza nel settore agronomico, chimico e industriale, in grado di continuare a sviluppare tecnologie che produrranno lavoro nel nostro Paese».

«il CIB – Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione – rappresenta un’importante rete di aziende che, mettendo a fattor comune le proprie esperienze innovative, possono trovare la strada per migliorare ulteriormente le grandi potenzialità in termini di efficienza e sostenibilità della digestione anaerobica. Per questo ci stiamo dotando di strumenti idonei a rispondere alle esigenze delle eccellenze imprenditoriali che rappresentiamo».

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: biogas biometano consorzio italiano biogas Piero Gattoni Smart Energy Expo

Lascia una risposta

 
Pinterest