Belgrado: duecento bus Solaris a metano

Belgrado: duecento bus Solaris a metano

17 mar, 2013

Consegna di 200 autobus Solaris a Belgrado

Fonte: Solaris Bus

Bolechowo, Polonia. 8 marzo 2013. Oggi, i rappresentanti di Solaris Bus & Coach hanno firmato il contratto per la fornitura di 200 autobus Urbino rticolati da 18 metri a pianale ribassato per gli operatori di trasporto municipali di Belgrado (Belgrade APS).

L’ordine è il risultato di una procedura di gara competitiva vinta da Solaris, che ha chiesto per la fornitura di 180 autobus con la possibilità di aumentare il numero fino al 15%. L’operatore ha esercitato questa possibilità ed il contratto di 64 milioni di Euro prevede la fornitura di 200 autobus articolati da città così come la fornitura di pezzi di ricambio nel corso dei due anni di garanzia.

La produzione avrà luogo quest’anno. Secondo l’accordo, i primi autobus arriveranno a Belgrado entro l’inizio di luglio e la consegna di tutti i 200 autobus sarà completata entro la fine di ottobre 2013.

“Siamo felici di aver vinto questa gara, tanto più che il grande volume ha attratto l’offerta dei principali concorrenti provenienti da tutta Europa. L’offerta Solaris è stata la migliore. Anche se il nostro marchio non è ancora ben conosciuto nel mercato serbo, siamo in grado di garantire sia al conducente che ai passeggeri di Belgrado GSP il beneficio di un prodotto che soddisfa i più alti standard europei. Questo garantisce comfort e sicurezza su strada” – ha detto , membro del consiglio di amministrazione di Solaris per le vendite e il marketing.

I primi autobus Solaris in Serbia sono stati forniti alla città di Novi Sad nel 2011. Questa flotta di sei da 12 metri utilizzati dalla città è alimentata dall’ecologico gas naturale compresso (metano).

I 200 autobus articolati Urbino da 18 metri per Belgrado offriranno un piano basso in tutto l’intero bus e saranno dotati di aria condizionata. I loro motori diesel rispettano la normativa delle emissioni Euro 5. Per la sicurezza dei passeggeri, ogni autobus avranno un sistema di videosorveglianza con sette telecamere.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Malgorzata Olszewski solaris urbino

Lascia una risposta

 
Pinterest