Energia pulita nei Caraibi da DCNS

Energia pulita nei Caraibi da DCNS

14 ott, 2014

presenta le sue soluzioni marine di energia rinnovabile al Forum Caraibi Renewable Energy (CREF) a Miami

Fonte: DCNS

 

Parigi, Francia. 7 ottobre, 2014. Come attore globale nelle energie rinnovabili marine, DCNS ha partecipato al Forum Energie Rinnovabili Caraibi a Miami (USA) che si è svolto dal 6 all’8 ottobre ed è l’hub per i mercati energetici dei Caraibi.

La partecipazione rappresenta un’opportunità per DCNS di incontrare i decisori dei Caraibi e gli industriali per sviluppare future soluzioni energetiche dell’oceano nella regione, in particolare nel campo dell’ ().

Il gruppo presenterà il suo progetto NEMO costituito da un largo impianto OTEC da 16 MW, in collaborazione con Akuo Energy.

L’8 ottobre , DCNS Direttore Marketing per Marine Energie, ha discusso durante la tavola rotonda: “rinnovabili offshore – Se non ora, quando?”.

Le isole dei Caraibi offrono una zona che è estremamente favorevole per lo sviluppo di soluzioni OTEC. Questo sistema di conversione dell’energia offre carico di base, energia non intermittente e senza emissioni di carbonio, senza alcuna incertezza per quanto riguarda la risorsa.

A causa della loro situazione sulla fascia tropicale, le isole dei Caraibi soddisfano tutti i criteri dei progetti per sviluppare gli OTEC:

• Una differenza di temperatura superiore a 20 gradi tra l’acqua calda in superficie (25°) e l’acqua fredda in profondità (5°);

• Una volontà dei governi per raggiungere l’autosufficienza energetica attraverso lo sviluppo di energia oceanica, alternativa ai combustibili fossili in gran parte utilizzato su territori insulari non connessi alla rete.

DCNS vuole aiutare le isole dei Caraibi a raggiungere l’indipendenza energetica e sta già lavorando in stretta collaborazione con molti territori, soprattutto l’isola della Martinica.

Il Gruppo installerà lì, in partnership con Akuo Energy, un impianto termico oceanico galleggiante di conversione dell’energia che sarà operativo nel 2018 e fornirà elettricità a 35.000 abitazioni.

Il progetto prefigura lo sviluppo di un OTEC nel settore industriale in cui DCNS sarà uno dei principali stakeholder.

La tecnologia OTEC è stata sviluppata dal Gruppo con l’obiettivo del beneficio di tutti i territori insulari d’oltremare, non collegati alla rete elettrica continentale.

Sfruttando la propria esperienza unica nella progettazione e produzione di sistemi complessi, DCNS è oggi in grado di proporre due soluzioni chiavi in mano di OTEC complementari: una soluzione off-shore galleggiante in grado di fornire un’elevata potenza da collegare alla rete elettrica; un impianto OTEC terrestre destinato a zone isolate con esigenze di energia elettrica localizzate quali complessi alberghieri o piccole aziende.

Questo sistema terrestre offre numerosi vantaggi: può essere accoppiato con una soluzione SWAC (Seawater Air Conditioning) e potrebbe anche permettere la produzione di acqua dolce o acqua per allevamenti ittici.

Grande protagonista industriale, DCNS è in grado di garantire le prestazioni e la disponibilità dei propri impianti OTEC per aiutare i propri partner a sviluppare i loro progetti.

 

DCNS: Mare il Futuro

DCNS crede che il mare sia centrale per il futuro del nostro pianeta.

In qualità di leader mondiale in difesa navale e innovatore nel settore energetico, il Gruppo sta sviluppando tecnologie e soluzioni avanzate per garantire il futuro sostenibile e sviluppare il potenziale del pianeta.

La sua leadership è costruita su una comprovata capacità di soddisfare le esigenze dei clienti, combinando eccezionale know-how con le risorse industriali uniche.

DCNS progetta e costruisce sottomarini e combattenti di superficie, sviluppa sistemi associati e delle infrastrutture, oltre ad offrire una gamma completa di servizi a basi navali e cantieri.

Il Gruppo ha inoltre ampliato la sua attenzione in energia nucleare civile e le energie rinnovabili marine. Consapevole delle proprie responsabilità sociali d’impresa, DCNS è stato uno dei primi grandi gruppi di difesa a raggiungere la piena certificazione ISO 14001

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: dcns Emmanuel Brochard Ocean Thermal Energy Converter otec

Lascia una risposta

 
Pinterest